PDA

Visualizza la versione completa : Pbox


zaltar
13-11-2004, 12:10
Un articolo davvero interessante, specialmente considerando la provenienza dell'hardware:
http://punto-informatico.it/p.asp?i=50384.

robinmaster
13-11-2004, 12:31
Fantastico...troppo bello..farla è una cavolata...

Avevo gia letto l'articolo un po di tempo fa...adesso poi sta uscendo anche la versione 2 che dovrebbe essere interessante e + completa.

KornShell
13-11-2004, 13:52
mah.... migliaia di remailer anonimi in giro (per dirne una) .... rimango molto dubbioso sulla sua utilità.

Akiro
13-11-2004, 13:58
peccato non ci sia una console portatile con l'hardware allo stesso livello della xbox e lo stesso prezzo 8 )))

infatti se non avessi un pc e vorrei spender poco, mi sa che le caratteristiche tecniche dell'xbox non sono male per chi non ha grosse esigenze, e cioè il 70% dell'utenza home

poi sinceramente non ho ben capito a cosa servono tutti questi pacchetti nella distribuzione fatta dal progetto Winston Smith... certo per una maggiore sicurezza e per entrar anonimi in rete però solo l'utente un po' pratico di distribuzioni e pc può pensar di installare una cosa del genere, o cmq qualkuno armato di santa pazienza... di sicuro non mia sorella o i miei nipoti a cui basta poter usare word e veder qualke film

Ikitt
13-11-2004, 14:00
Originariamente inviato da KornShell
mah.... migliaia di remailer anonimi in giro (per dirne una) .... rimango molto dubbioso sulla sua utilità.

Beh, per la mia limitatissima esperienza sinora quelli che maggiormente richiedevano l'anonimato su internet erano gli stessi che si dedicavano a trolleggio, spam o altre e peggiori amenita'.
Ovviamente sarebbe alquanto assurdo trarre una conclusione generale da questa esperienza, ma queste coincidenze mi rendono scettico. :dottò:

KornShell
13-11-2004, 14:21
Originariamente inviato da Ikitt
Beh, per la mia limitatissima esperienza sinora quelli che maggiormente richiedevano l'anonimato su internet erano gli stessi che si dedicavano a trolleggio, spam o altre e peggiori amenita'.
Ovviamente sarebbe alquanto assurdo trarre una conclusione generale da questa esperienza, ma queste coincidenze mi rendono scettico. :dottò:

esatto, quoto in toto

esiste la possibilità di inviare messaggi al remailer, impedendo il ricevimento della posta indesiderata, ma diventerebbe un secondo lavoro ad un certo punto visto la quantità di spam che gira....

Personalmente (il che vuol dire IMHO) sono contrario a questa forma di anonimato in rete.

robinmaster
13-11-2004, 14:36
BHe io direi invece di non vedere tutto cosi negativo..io credp che sotto l'aspetto di rivincita contro quel pirl* di BILL che inizialmente ha detto che la sua xbox era inattaccabile...ci provo in gran gusto...

Per quanto rigurda i remail posso dire anche io di non essere pienamente d'accordo..

Ivece sotto l'aspetto della installazione non mi trovo d'accordo con voi in quanto installare la pbox è veramente una stupidaggine....

cmq sia pensare ad un progetto del genere e poi renderlo anche vivo è veramente fantastico....

zaltar
13-11-2004, 19:46
Ovviamente è uno strumento e come tutti gli strumenti non è buono o cattivo in sè, ma è buono o cattivo l'uso che se ne fa.

Personalmente penso che effettivamente possa essere sfruttato per fini discutibili, ciò nonostante questo dipende completamente dall'utente.

Se consideriamo, tuttavia, progetti come il Total Awareness System, mai smantellato benchè fosse stato promesso, si è costretti a rivalutare positivamente l'etica della Pbox.

Per chi non lo sapesse il generale a capo del Total Awareness System è uno dei massimi inquisiti del processo Iran-Contras... fate una ricerchina in rete...

Loading