PDA

Visualizza la versione completa : icona per connessione ADSL


Kimo
03-12-2004, 18:57
Non confondetevi col titolo...sul momento non mi veniva nient'altro in testa, ma quello che in realt volevo sapere... se esiste un modo per semplificare le operazioni di connessione e disconnessione da internet.
Mi spiego meglio..:
attualmente per connettermi uso i comandi in consolle..

#pon dsl-provider ---->(per connettermi)
#poff ---------------->(per disconnettermi)

possibile creare magari un'icona nel pannello in modo da cliccarci e fare il tutto...senza dover tutte le volte aprire la consolle e poi...bla bla...!?

grazie!

Kimo
05-12-2004, 16:13
Capisco che magari qualche volta ho polemizzato su qualche questione che qui in questo forum sembra non essere di vs. gradimento....ma qualche risposta me la merito ..o no?

Guglie
05-12-2004, 16:23
immagino che quei comandi li dai da root, quindi devi configurare sudo affinch anche un utente normale possa lanciarli

poi associ alla tua icona uno scriptino del genere:

#!/bin/sh
`comando`
:ciauz:

vortex87
05-12-2004, 16:27
Io su xfce ho un'icona per connettermi e una per disconnettermi, mettendo come comando quello che uso per connettermi e disconnetermi

Se non accetta il parametro al comando, puoi creare un file tipo questo:


#!/bin/bash

pon dsl-provider


dargli i permessi di esecuzione (chmod +x file) ed usarlo come comando per la connessione

Kimo
05-12-2004, 16:53
Ok grazie !...ma lo scriptino...in quale directory lo salvo?
Ed inoltre come si configura sudo?...ha un frontend GUI?

Guglie
05-12-2004, 17:05
lo scriptino salvalo dove vuoi, in genere io li metto in /usr/bin/, (come ha detto vortex ricordati il chmod)

per sudo (ma usalo appunto solo se il comando necessita di root) quarda qui:
http://www.google.ch/search?hl=it&q=sudo&btnG=Cerca&meta=lr%3Dlang_it

Kimo
05-12-2004, 19:05
Probabilmente sono io che faccio qualcosa di sbagliato!

allora ho fatto come avete detto:

1- ho creato in /usr/bin un file chiamato pon-dsl-provider
e gli ho dato il permesso di esecuzione con chmod a+x pon-dsl-provider

2- poi ho editato con visudo il file /etc/sudoers in questo modo:
------------------------------------------------------------
# /etc/sudoers
#
# This file MUST be edited with the 'visudo' command as root.
#
# See the man page for details on how to write a sudoers file.
#

# Host alias specification

# User alias specification

# Cmnd alias specification

# User privilege specification
root ALL=(ALL) ALL
kimo PON=(ALL) ROOT ----------------> questa l'ho aggiunta io!
PROVIDER = NOPASSWD: pon dsl-provider---> questa l'ho aggiunta io!
PROVIDER = NOPASSWD: poff---------------> questa l'ho aggiunta io!
------------------------------------------------------------

Quindi ho creato un'icona associandogli il comando descritto nello script...ovvero al label 'comando':

'/usr/bin/pon-dsl-provider'

...ma non funziona!!

:dh: ...dove sbaglio?

vortex87
06-12-2004, 13:58
Cosa c' nel file? :stordita:

andy caps
06-12-2004, 14:50
fai un file di testo e scivici

#!/bin/bash
pon dsl-provider

salvalo con un nome qualsiasi esempio

con

mettilo in /etc/init.d da root e dagli i permessi di esecuzione

poi da consolle dai

update-rc.d con defaults

in questo modo ti parte l'adsl al boot
altrimenti prova a crarti poi un gruppo
con

ed aggiungici l'utente
poi anche se ti fai una voce nel menu di start con il comando
/etc/init.d/con start

dovrebbe funzionare :bh:

Kimo
06-12-2004, 15:43
Originariamente inviato da vortex87
Cosa c' nel file? :stordita:
Quello che ho riportato sopra..! Il file originale lo stesso, fatta eccezione per le righe che ho introdotto io. Ho seguito una guida sul config di sudo...e questo quello che ho capito. Se qualcuno vuol essere pi gentile da dirmi dove ho sbagliato sono tutt'orecchi e naturalmente glie ne sarei grato. Qui sembra che tutti o quasi sappiate configurare sudo...ma nessuno dice o corregge quello che ho fatto io. Mi spiace dirvelo e non sono solito mettermi a fare dei piagnistei...ma riguardo a spiegazioni,in questo forum anche quando rispondete, siete un tantino sibillini.
Grazie...

Loading