PDA

Visualizza la versione completa : Aiuto route


rsdpzed
06-12-2004, 11:51
Ho postato anche su reti lan ma lo ripropongo qui perche alla fine si tratta di configurazioni su linux.

ho una rete di tre pc:

PC1 (WINXP) 192.168.0.1 Collegato ad internet con connessione condivisa
PC2 (w2k) 192.168.0.2 GW su pc1
PC3 (w2k) 192.168.0.3 GW su pc1

Ora io voglio mettere uu pc linux tra pc2/3 e PC1 in modo che il pclinux mi faccia da router (in seguito lo configurerò anche da firewall) e smisti verso pc1 le richieste di connessione da parte di pc2 e pc3.

A tal scopo ho montato sul pclinux due schede di rete ed ho modificato la lan in modo da avere due sottoreti:


PC1 (WINXP) 192.168.0.1 Collegato ad internet con connessione condivisa
PCLIN Eth0 192.168.0.10 Eth1 192.168.1.20
PC2 (w2k) 192.168.1.2 GW ?
PC3 (w2k) 192.168.1.3 GW ?

In questo modo la eth0 è collegata alla sottorete 192.168.0.0 e quindi al gateway internet mentre la eth1 collegata alla 192.168.1.0 dovrebbe essere il gateway per i pc2 e pc3 e smistare le richieste internet sulla eth0.

Come deve essere la tabella di route sulla macchina linux?
i gateway dei pc2 e pc3 devono naturalmente essere 192.168.1.20?


thx

Boromir
06-12-2004, 12:09
la tabella deve essere :
192.168.0.0 255.255.255.0 eth0 (verso la rete 192.168.0.0)
0.0.0.0 0.0.0.0 eth1 default gateway

deve essere abilitato il flag di forwarding.

rsdpzed
06-12-2004, 14:08
Thx innanzitutto 8)
Ho due domande:
1)(niubba) ho gli appunti di informatica libera sottomano (sono tradotti in italiano). Il flag di forwarding di cui parli e U?

2) Dalle route che mi hai detto evinco (nn so se sbaglio) che il traffico VERSO la sottorete 0 va smistato sulla etho mentre tutto il resto sulla eth1. Ma come si fa a dire che "tutto il traffico che arriva DALLA sottorete 1 deve essere rimandato sulla 0?

Scusa se ti faccio queste domando un po' teoriche ma vorrei capirla bene la cosa ;)


P.S.
Poi (penso in serata) ti faccio sapere se dalla sottorete 1 pingo verso internet.

gigyz
06-12-2004, 14:18
IMHO la tua configurazione non ha alcun senso, metti il pc linux collegato al web e fagli fare NAT e routing e quando ne avrai voglia anche firewalling e tutto ciò che vuoi.

9issara
06-12-2004, 14:27
hiihih è quello che avevo detto

risposta 1) #echo 1 > /proc/sys/net/ipv4/ip_forward
:D

rsdpzed
06-12-2004, 14:30
Originariamente inviato da gigyz
IMHO la tua configurazione non ha alcun senso, metti il pc linux collegato al web e fagli fare NAT e routing e quando ne avrai voglia anche firewalling e tutto ciò che vuoi.

si effettivamente hai ragione. Sinceramente a gg mi arriva il router che lo metto al posto del pc1 (quest'ultimo lo sposto sulla sottorete 1). In questo modo dovrebbe avere piu senso:

INTERNET - ROUTER -(192.168.0.0) - PCLINUX - (192.168.1.0) - PC1-2-3

senza cambiare la configurazione del pclinux (se il router lo imposto con ip 192.168.0.1)

Boromir
06-12-2004, 14:31
beh si ... cmq 0.0.0.0 = tutto il traffico che non hai già inoltrato !

rsdpzed
06-12-2004, 14:37
Originariamente inviato da 9issara
hiihih è quello che avevo detto

risposta 1) #echo 1 > /proc/sys/net/ipv4/ip_forward
:D

Thx per la risp.

lol ora siete in due sullo stesso 3d (vuol dire che avete veramente ragione :D )

apparte tutto sono propenso a critiche in quanto non sono molto addentrato, quest'ultima ipostesi come la trovate?

altor
06-12-2004, 14:55
Originariamente inviato da rsdpzed
INTERNET - ROUTER -(192.168.0.0) - PCLINUX - (192.168.1.0) - PC1-2-3



Non vorrei dire, ma dietro al router tutte le macchine diventano di fatto "pari tra loro" e non c'e' piu' bisogne di una sottorete fra PCLINUX e gli altri tre. Se il router è anche firewall finisce la storia... (per una rete domestica) O sono troppo semplicistico???

OVVIAMENTE, visti i pc presenti, ho in mente un router con 4 uscite ...

Ciao!

gigyz
06-12-2004, 16:50
visto che il routing lo farà il server linux perchè spendere di più per un router ? meglio un modem. In ogni caso anche avendo un router non ha senso usarlo come tale, perche NATtare due volte ?

Loading