PDA

Visualizza la versione completa : [?] Aiuto per software gestionale


pegaso22
13-12-2004, 20:26
Ciao a tutti,
dopo parecchio tempo torno nel forum programmazione dopo essermi ultimamente concentrato su html, asp e flash.
Ciò vuol dire che dopo 6/7 mesi nei quali ho utilizzato altri linguaggi sono un pò arrugginito sul mio caro Delphi.

La domanda che vi faccio diciamo che è un pò generica e riguarda i software gestionali(clienti, magazzino, fatturazione, cassa, ecc...)

Allora, proprio per quanto riguarda la cassa vorrei capire come funzionano in un normale negozio di alimentari.
Praticamente vorrei sapere cosa tutto gestisce la cassa.

Ho parlato proprio poco fà con una persona alla quale servirebbe un software del genere e mi ha detto che il computer di trova a 40 metri dalla cassa; mi chiedevo quindi se la cassa deve gestire il programma o viceversa?!?!

Praticamente i prodotti vengono passati sopra un classico lettore di codici a barre da tavolo; poi però per dare l'ok alla vendita e di conseguenza far scalare il magazzino, come devo fare?
Devo premere un pulsante sulla cassa o sul computer?
Ho sempre avuto come idea che la seconda di queste ultime 2 ipotesi fosse qualla più azzeccata ma vista la richiesta mi son sentito un pò spiazzato.

Tempo fa un ex collega realizzò un programma che gestiva tutto ciò che deve essere gestito anche nel mio caso compresa la cassa, soltanto che computer e cassa erano uno di fianco all'altro e le vendite si concludevano premendo un tasto sul PC.

In poche parole cosa tutto può essere gestito dalla cassa?
Tenete in considerazione che il programma dovrà fare fatture, preventivi, ddt ricevute fiscali ecc...

Spero di non essermi dilungato troppo e sopratutto che qualcuno di voi abbia la pazienda di darmi una risposta.

Vi ringrazio anticipatamente.
Ciao.

123delphi321
14-12-2004, 08:51
ciao,

Praticamente i prodotti vengono passati sopra un classico lettore di codici a barre da tavolo; poi però per dare l'ok alla vendita e di conseguenza far scalare il magazzino, come devo fare?
Devo premere un pulsante sulla cassa o sul computer?
Ho sempre avuto come idea che la seconda di queste ultime 2 ipotesi fosse qualla più azzeccata ma vista la richiesta mi son sentito un pò spiazzato

io una volta ho fatto un programma siminle, utilizzanzo pero', solo il lettore di codici a barra.

credo che la risposta al tuo problema sia comunque la stessa....
il computer nn lo devi proprio toccare, ma devi fare in modo che la tua procedura legga, confermi e scali dal magazzino automaticamente cio' che viene venduto alla cassa.

alla cassa dovrebbe essere allegato un manuale con le specifiche tecniche da cui potrai capire in che modo ti vengono trasferiti i dati; tu farai una procedura che accoglie questi dati e li conferma nel database.

e poi, sarebbe assurdo.... pensa ad un supermercato con 50 casse..., sarebbe pazzesco mettere 1 pc ad ogni cassa, cosi come una persona che conferma la vendita che avviene ad ogni cassa.

:)

ciao

ps. se puoi... aspetta anke qulche altra risposta.

AlbertoPicca
14-12-2004, 09:23
Ciao,
premetto che non una grande esperienza per quanto riguarda il sistema informatico di un supermercato, comunque penso di poter esprimere qualche considerazione in merito.

Prima di tutto ti sei posto questa domanda : "Il software che andrò a creare dovrà adattarsi alla potenza di calcolo dell'unico PC presente o dovrò consigliare l'acquisto di un computer più potente?"

E' importare valutare la dimensione del supermercato, poiché in base al numero di registratori di cassa potrai immaginare quanto sarà il flusso di dati e quindi utilizzare un database che risulti perfetto per questo caso.

Occorre sapere in che modo vengono trasferiti i dati dai registratori di cassa al computer centrale e successivamente elaborare le informazioni ricevute.

Identificherei ogni scontrino come una procedura atomica, definita da un momento di inizio e di fine certi, quindi adottare le transazioni per rendere sicuri i dati.

Qualora vi sia la richista di una fattura allora sarà il computer centrale che si occuperà della stampa del documento.

Per non intasare troppo il computer, farei in modo che il calcolo delle rimanenze in magazzino venga effettuato solo a fine giornata.


Per ottenere una soluzione ottimale penso che ce ne sia ancora da discutere, anche perché questo argomento é di interesse generale.

Saluti
:ciauz:

pegaso22
14-12-2004, 09:40
Ciao ragazzi,
come sempre posso contare su di voi, grazie mille.

Forse con la parola supermercato ho un pò esagerato, si tratta di un piccolo market con una sola cassa, però il concetto di base è lo stesso.
Da ciò che ho capito è quindi la cassa a dover portare avanti il tutto, così immaginavo anche dalla richiesta del cliente.
Non avendo più tanta dimestichezza con delphi e zero dimestichezza con le casse mi sento di dire che sarà un bel lavoraccio... ho però dalla mia 6 mesi per portare a termine il discorso(mi son preso un bel margine).

Toranando al concreto, un'altra cosa fondamentale da sapere è se con la cassa è possibile effettuare delle prove, se non fosse così sarebbe per me e per tutti coloro che stanno iniziando un lavoro di questo tipo, un bel casotto.

La domanda che sto per fare è un pò balora però se potete e sapete qualcosa rispondetemi:
quale marca di cassa è consigliata per poter lavorare con dei codici che vengono consegnati da chi la costruisce?
Tempo fa, il sempre il mio ex collega, chiedette in un negozio questi codici e in contropopartita volevano soltanto 150€ :oVVoVe: sono stati un pò pazzi credo!!

Visto che devo farmi fare i preventivi anche per la cassa, che domande mi consigliate di fare al rivenditore?
Che tipo di codici devo chiedere?

Spero comunque, apparte queste mie ultime domande, che il discorso vada avanti perchè sopratutto qua in programmazione siamo in tanti a trovarci nella stessa identica situazione considerando che un gestionale oramai lo utilizza anche "LA MAMMA" per gestire il ripostiglio!!

Aspetto vostre risposte.
Grazie a tutti anticipatamente.

alka
14-12-2004, 09:54
Originariamente inviato da pegaso22
dopo parecchio tempo torno nel forum programmazione dopo essermi ultimamente concentrato su html, asp e flash.
Ciò vuol dire che dopo 6/7 mesi nei quali ho utilizzato altri linguaggi sono un pò arrugginito sul mio caro Delphi.

Male, molto male... sto scherzando. :)


Originariamente inviato da pegaso22
Allora, proprio per quanto riguarda la cassa vorrei capire come funzionano in un normale negozio di alimentari.
Praticamente vorrei sapere cosa tutto gestisce la cassa.
Ho parlato proprio poco fà con una persona alla quale servirebbe un software del genere e mi ha detto che il computer di trova a 40 metri dalla cassa; mi chiedevo quindi se la cassa deve gestire il programma o viceversa?!?!

Si tratta di soluzioni integrate: ci sono produttori che creano basi di dati opportunamente strutturate in cui risiedono tutti i dati degli articoli e in cui vengono registrati i movimenti di magazzino.

Senz'altro, si adotta un approccio client/server per consentire a terminali remoti, casse, PC e altri dispositivi di colloquiare con l'elaboratore centrale e compiere operazioni in tutta sicurezza.


Originariamente inviato da pegaso22
Praticamente i prodotti vengono passati sopra un classico lettore di codici a barre da tavolo; poi però per dare l'ok alla vendita e di conseguenza far scalare il magazzino, come devo fare?

Accidenti, che domanda! :)
E' come se io dicessi: ho quattro ruote, un telaio, un motore...vorrei realizzare un'automobile, come devo fare?
Nonostante sia possibile spiegarlo a grandi linee, non è possibile scendere nel dettaglio di un'attività che poi è il cuore della progettazione di un simile software. :)

Indicativamente, se il codice a barre è in comunicazione con l'elaboratore centrale, è sufficiente avviare una transazione, decrementare la quantità dell'articolo corrispondente al codice letto e, se tutto va a buon fine, confermare la transazione e rendere definitive le operazioni effettuate.


Originariamente inviato da pegaso22
Devo premere un pulsante sulla cassa o sul computer?
Ho sempre avuto come idea che la seconda di queste ultime 2 ipotesi fosse qualla più azzeccata ma vista la richiesta mi son sentito un pò spiazzato.

Tutto dipende dai dispositivi che intendi realizzare per implementare l'infrastruttura hardware del tuo sistema; esistono lettori di codici a barre programmabili, casse in grado di colloquiare attraverso la porta seriale e migliaia di altre soluzioni variegate e differenti, sia in termini di caratteristiche che di prezzo.


Originariamente inviato da pegaso22
Tempo fa un ex collega realizzò un programma che gestiva tutto ciò che deve essere gestito anche nel mio caso compresa la cassa, soltanto che computer e cassa erano uno di fianco all'altro e le vendite si concludevano premendo un tasto sul PC.

Ciascuna soluzione software deve essere adeguata ai tempi: è impensabile oggi realizzare un sistema di gestione del magazzino usando...registri cartacei. :)

Sfrutta le conoscenze acquisite e le possibilità tecnologiche a tua disposizione.


Originariamente inviato da pegaso22
In poche parole cosa tutto può essere gestito dalla cassa?
Tenete in considerazione che il programma dovrà fare fatture, preventivi, ddt ricevute fiscali ecc...

Oltre a non essere necessario, non credo che sia pure logicamente corretto che la cassa si munisca di un elaboratore costoso ed evoluto se le operazioni che deve effettuare - in quanto cassa - riguardano solamente una sfera ristretta dell'intera gestione del magazzino, quale la vendita di prodotti (e quindi lo "scarico").


Originariamente inviato da pegaso22
Spero di non essermi dilungato troppo e sopratutto che qualcuno di voi abbia la pazienda di darmi una risposta.

Per la pazienza, non ci sono problemi...ma le tue domande sono troppo assolutistiche e vaghe per quanto mi riguarda. :bhò:

Progettare una simile infrastruttura in questo spazio (che possa ritenersi completa ed esaustiva) richiederebbe molto molto tempo e in fondo non sarebbe giusto, soprattutto perchè mi occupo dello sviluppo software in settori analoghi al tuo. :D

Spero comunque di aver fornito indicazioni utili...

Ciao! :ciauz:

AlbertoPicca
14-12-2004, 09:59
Originariamente inviato da pegaso22
Ciao ragazzi,
come sempre posso contare su di voi, grazie mille.

Prego


Originariamente inviato da pegaso22
Forse con la parola supermercato ho un pò esagerato, si tratta di un piccolo market con una sola cassa, però il concetto di base è lo stesso.

Il concetto di base é lo stesso ma la tecnica di implementazione e le risorse utilizzare cambiano.
Come dicevo prima, provando a pensare alla base di dati che conterra tutte le informazioni non sceglierai sicuramente Oracle(adatto per grandi lavori), ma magari opterai per Firefox o MySQL (uso non troppo avanzato).


Originariamente inviato da pegaso22
Non avendo più tanta dimestichezza con delphi e zero dimestichezza con le casse mi sento di dire che sarà un bel lavoraccio... ho però dalla mia 6 mesi per portare a termine il discorso(mi son preso un bel margine).

Hai fatto bene...


Originariamente inviato da pegaso22
Toranando al concreto, un'altra cosa fondamentale da sapere è se con la cassa è possibile effettuare delle prove, se non fosse così sarebbe per me e per tutti coloro che stanno iniziando un lavoro di questo tipo, un bel casotto.

Spero per te che sia possibile fare delle prove.
Da quanto ho capito faresti acquistare al cliente un registratore di cassa nuovo, quindi vuol dire che puoi tenertelo in ufficio e testarlo fino in fondo, mentre il tuo cliente continuerà ad usare il solito.


Originariamente inviato da pegaso22
La domanda che sto per fare è un pò balora però se potete e sapete qualcosa rispondetemi:
quale marca di cassa è consigliata per poter lavorare con dei codici che vengono consegnati da chi la costruisce?

Una marca non riesco a consigliartela, ma non capisco cosa intendi per "codici"?
Forse volevi dire se esiste l'SDK per Delphi e fornito direttamente dalla casa produttrice del registratore di cassa.

:ciauz:

pegaso22
14-12-2004, 10:17
ALKA

Per la pazienza, non ci sono problemi...ma le tue domande sono troppo assolutistiche e vaghe per quanto mi riguarda.


Ok, ho voluto prendere il tutto molto alla larga per avere una visione più generica del discorso così da potermi attrezzare in questo tempo per capire meglio come muovermi.
Per questo, visto che anche tu produci software per questo settore, sarai in grado di delineare i passaggi (sempre tenendo in cosiderazione il mio problema, cioè una cassa e un pc) che ci vogliono per far si che il clietne possa utilizzare il lettore, fare gli scontrini e scalare il tutto dal db così come si fa nei grandi supermercati.
Tempo fa mi avevi dato una mano per l'utilizzo di interbase, è ancora ottimo per discorsi di questo tipo? Tieni presente che come software a disposizione ho Delphi 6!!



Una marca non riesco a consigliartela, ma non capisco cosa intendi per "codici"?
Forse volevi dire se esiste l'SDK per Delphi e fornito direttamente dalla casa produttrice del registratore di cassa.


Si, intendevo proprio quello, dei codici per far comunicare la cassa e Delphi... altrimenti non saprei da dove partire.

alka
14-12-2004, 10:30
Originariamente inviato da pegaso22
Ok, ho voluto prendere il tutto molto alla larga per avere una visione più generica del discorso così da potermi attrezzare in questo tempo per capire meglio come muovermi.

Sì, ho compreso il tuo intento, però se la prendi molto alla larga, rischi di non avere indicazioni precise e di non restringere mai l'obiettivo.


Originariamente inviato da pegaso22
Per questo, visto che anche tu produci software per questo settore, sarai in grado di delineare i passaggi (sempre tenendo in cosiderazione il mio problema, cioè una cassa e un pc) che ci vogliono per far si che il clietne possa utilizzare il lettore, fare gli scontrini e scalare il tutto dal db così come si fa nei grandi supermercati.

Quello che posso suggerirti, prima di dare dei tempi, è questo: valuta attentamente le necessità del cliente in termini di cosa va gestito e come deve essere gestito.

Riguardo i dispositivi hardware, consultati con il cliente per capire se devono essere riutilizzate risorse già in possesso del cliente, come casse, elaboratori e così via; in caso contrario, puoi muoverti con maggiore libertà nella scelta futura di casse, lettori, PC da usare.

Come ti dicevo, molte casse colloquiano attraverso la porta seriale; il protocollo di comunicazione è generalmente fornito col dispositivo. Attraverso tale comunicazione, puoi sempre eseguire operazioni remote dalla cassa al PC incaricato di quella parte di gestione del sistema, sfruttando qualsiasi componente Delphi ti permetta l'accesso alla seriale.

Lo stesso dicasi per i lettori di codice a barre; alcuni hanno un vero e proprio sistema operativo, come WindowsCE, con cui puoi inviare attraverso reti wireless dati ad un altro PC (o eseguire direttamente operazioni sul DB, perchè no?). In alternativa, i lettori economici sono collegati a PC e funzionano in emulazione di tastiera, pertanto è come digitare il codice del prodotto a mano: l'articolo viene individuato e rimosso dalla tabella del magazzino (ma questo è un altro ambito).

Analizzando la disposizione del negozio e stimando quali componenti tra quelli citati sono necessari, ti basta cercare fornitori su Internet, annotare i prezzi, verificare la disponibilità di software (SDK) che magari ti venga in aiuto, contattando anche direttamente i fornitori e, alla fine, stilare un prezzo per la fornitura hardware cui aggiungerai ovviamente il costo del software.


Originariamente inviato da pegaso22
Tempo fa mi avevi dato una mano per l'utilizzo di interbase, è ancora ottimo per discorsi di questo tipo? Tieni presente che come software a disposizione ho Delphi 6!!

Credo di sì. Non vedo problemi nell'uso di InterBase e/o FireBird (non Firefox :zizi:).

Se hai bisogno di un corso per rinfrescarti la memoria su Delphi e InterBase, sono a disposizione. :D

Spero comunque di aver centrato alcune delle tue esigenze...

Ciao! :ciauz:

AlbertoPicca
14-12-2004, 10:41
Originariamente inviato da alka

Credo di sì. Non vedo problemi nell'uso di InterBase e/o FireBird (non Firefox :zizi:).

Mhh, cosa dire...ho sbagliato nome! :dottò:

pegaso22
14-12-2004, 15:42
Ok, per quanto riguarda i componenti hardware il discorso è molto semplice, il cliente mi ha incaricato di cercare Pc, cassa e lettore perchè deve comprare tutto nuovo.

Le sue esigenze sono quelle di un normale supermercato con l'unica differenza che deve utilizzare soltanto una cassa.

Per il resto il software deve:
oltre a gestire il magazzino, fare fatture, ddt, preventivi e poco altro.

Da ciò che ho capito discutendo con voi i preventivi, le fatture e i ddt dovranno essere gestiti direttamente dal computer mentre la cassa e il lettore saranno i principali artefici della vendita diretta con scontrino e del relativo scarico da magazzino.

In 2 parole faccio un riepilogo di come io vedo la situazione in senso logico:

1)Gestione vendita diretta:
a) i prodotti vengono passati sul lettore di codici a barre;
b) il PC e la cassa assimilano tutti i valori;
c) la cassa cliccando un pulsante fa venir fuori lo scontrino e di conseguenza fa scalare i prodotti dal db sul computer;

2)Gestione fatture, ddt, preventivi ecc...
a) il gestore dell'attività si avvicina al computer e tramite il software e dei moduli creati appositamente prepara una fatture o un ddt o un preventivo con, ovviamente quando serve, il relativo scarico dal magazzino.


Questo è ciò che ho in mente ma ho il timore di aver qualcosa di poco chiaro.
Che ne dite?


Un altro piccola questione che volevo chiedervi è se la distanza fra cassa e Pc che ne mio caso è di 40mt può creare disturbi nel passaggio dei dati.

Fatemi sapere.
Grazie mille!

Loading