PDA

Visualizza la versione completa : Come iniziare con Linux senza distruggere tutto...


hope for us
18-12-2004, 02:06
Ciao a tutti,
sono nuovo di questo forum e mi servivano 1 paio di consigli. Sono un utente windows che vorrebbe essere iniziato al(così dicono) fantastico mondo di Linux. Premetto che del pinguino ho solo conoscenze teoriche (shell, permessi, etc.) ma ora mi piacerebbe incominciare a smanettare sul serio. Ho sentito parlare dei Live Cd che non comportano installazione, per cui posso iniziare la mia bella sessione di lavoro con Linux senza preoccuparmi di far convivere tutto con l'altro S.O. e alla prossima accensione del PC decido poi io con che S.O. iniziare. Ciò dopo aver ovviamente detto al BIOS di fare il boot da cd. E fin qua spero di non aver detto cagate... Inoltre sento parlare di varie distro e dal quel poco che capisco è consigliata per utenti che si avvicinano per la prima volta a Linux una bella Mandrake, per poi orientarsi successivamente su una Debian o Slackware (dico giusto?). Queste comportano installazione per cui entrano in gioco partizioni di root, di home e di swap.
Alla fine, quello che chiedo è:
1)incomincio tranquillamente con i Live CD tipo Knoppix e poi mi oriento su di un'altra distribuzione (quale?)
2)In questo caso qualcuno, considerando che al momento ho l'hard disk interno partizionato in 2 unità C:(programmi) e D: (dati) più E: (Hard disk esterno) saprebbe fornirmi 1 qualche aiuto?
Chiedo scusa per la lunghezza del post, spero che in altri thread non fossero già trattati argomenti simili...

alkat
18-12-2004, 02:23
Originariamente inviato da hope for us
Ciao a tutti,
sono nuovo di questo forum e mi servivano 1 paio di consigli. Sono un utente windows che vorrebbe essere iniziato al(così dicono) fantastico mondo di Linux.

e chi ti ha detto una simile idiozia?
qui è tutto terrificante!


Premetto che del pinguino ho solo conoscenze teoriche (shell, permessi, etc.) ma ora mi piacerebbe incominciare a smanettare sul serio. Ho sentito parlare dei Live Cd che non comportano installazione, per cui posso iniziare la mia bella sessione di lavoro con Linux senza preoccuparmi di far convivere tutto con l'altro S.O. e alla prossima accensione del PC decido poi io con che S.O. iniziare.

più che altro, se non metti il cd di linux non hai molta scelta..


Ciò dopo aver ovviamente detto al BIOS di fare il boot da cd. E fin qua spero di non aver detto cagate...


andava tutto più o meno bene.



Inoltre sento parlare di varie distro e dal quel poco che capisco è consigliata per utenti che si avvicinano per la prima volta a Linux una bella Mandrake, per poi orientarsi successivamente su una Debian o Slackware (dico giusto?).

sicuramente mdk è un'ottima scelta e non necessariamente temporanea. io mi sono orientato su altre distro dopo un inizio con mandrake 9.1 e 9.2, ma alla fine è questione di gusti ed esigenze.

se inizi con un liveCD ti consiglio kanotix o mepis - le provi e se ti piacciono le puoi direttamente installare in una ventina di minuti. queste due sono basate su debian quindi non facili come mandrake, anche se mepis era già abbastanza facile alcuni mesi fa e immagino che sia migliorata ulteriormente con le ultime release. cmq entrambe da provare come live.



Queste comportano installazione per cui entrano in gioco partizioni di root, di home e di swap.

ma sei preparatissimo!


Alla fine, quello che chiedo è:
1)incomincio tranquillamente con i Live CD tipo Knoppix e poi mi oriento su di un'altra distribuzione (quale?)

quella che vuoi, non hai che l'imbarazzo della scelta:
www.distrowatch.cz
e poi ti sei già risposto da solo più su...


2)In questo caso qualcuno, considerando che al momento ho l'hard disk interno partizionato in 2 unità C:(programmi) e D: (dati) più E: (Hard disk esterno) saprebbe fornirmi 1 qualche aiuto?

sì, ma solo dopo che avrai letto la prossima risposta...


Chiedo scusa per la lunghezza del post, spero che in altri thread non fossero già trattati argomenti simili...

no, figurati, mai trattati... con una ricerca non si trova nulla sull'argomento:
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=749810&highlight=installare+mandrake
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=758885&highlight=installare+mandrake
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=751390&highlight=installare+mandrake

e probabilmente mille mila altre discussioni...

:ciauz:

hope for us
18-12-2004, 02:30
Ti ringrazio, sei stato gentilissimo...ora vado a letto e domattina inizio a trafficare :) . Alla prossima!

alkat
18-12-2004, 02:32
Originariamente inviato da hope for us
Ti ringrazio, sei stato gentilissimo...ora vado a letto e domattina inizio a trafficare :) . Alla prossima!

e allora ci si rivede qui per la prossima domanda... basta che non sia "come masterizzo un file .iso?"

scherzo, :ciauz:

.a.

Mutato
18-12-2004, 14:43
Le Live di danno la possibilita` di provare linux senza installarlo giusto? E allora, puoi provare diverse distribuzioni e scegliere quella da installare. Tra l'altro le live sono un modo veloce per capire le differenze tra una distribuzione e l'altra.

Un consiglio: se vuoi imparare linux hai bisogno di poter scrivere dei file. Allora, Linux non puo` scrivere sulle partizioni NTFS di Windows 2000 o XP, quindi fai una piccola partizione in FAT32 per scriverci sopra.

Loading