PDA

Visualizza la versione completa : [debian] aggiornare pacchetti senza rete diretta


string
19-01-2005, 21:09
mi spiego...ho la possibilita' di utilizzare internet quando e come voglio...ma non risiede nella stessa macchina in cui ho installato debian..quindi ho bisogno di scaricare gli aggiornamenti, portarli su debian e poi installarli...

per esempio...devo aggiornare gnome all'ultima versione...come faccio a scaricare tutti i pacchetti di cui ho/ha bisogno, e poi installarli? grazie :fagiano: :ciauz:

alkat
20-01-2005, 11:51
la butto lì, come idea.

se dai
apt-cache show gnome
ti indica tutti i pacchetti da cui dipende gnome e quindi potresti scaricare anche tutti quelli - il problema è che per ogni pacchetto devi fare tutto sto lavoro e ci metteresti più o meno sei mesi...

credo possa funzionare per pacchetti con un numero ridotto di dipendenze...

ho dato per scontato, forse stupidamente, che tu abbia debian anche su un altro pc...



.a.

side-server
20-01-2005, 12:36
apt-get -d dist-upgrade

l'opzione -d scarica senza installare i pacchetti

:ciauz:

string
20-01-2005, 13:14
ringrazio entrambi...purtroppo non ho la possibilta' di usare apt perche la rete che ho a disposizione la ho solamente con windows...per cui avevo cominciato il procedimento suggeritomi da alkat...purtroppo, appunto, ho visto il ciclo infinito di dipendenze...e mi ero chiesto se c'era un pacchetto "globale"... comunque grazie :ciauz:

mykol
20-01-2005, 14:29
starò per dire una cavolata, ma non è possibile, avviando da Knoppix (le ultime versioni usano apt-get per installare alcuni programmi in RAM-DISK), fargli salvare i pacchetti in una directory sul disco e poi da lì trasferirli nella directory in cui apt li metterebbe normalmente dando

# apt-get -d dist-upgrade

sul PC con debian ?.

Non so se sia possibile, ma sicuramente permetterebbe di risolvere molti problemi ...

La parola a chi ne sa più di me ...

alkat
20-01-2005, 14:31
più o meno è quello a cui pensavo io (e ci sto pensando da un po' visto che vorrei fare una cosa simile su un computer collegato ad internet con un 56k) ma rimane il problema delle dipendenze: c'è da diventare matti ad inseguire tutte le dipendenze per pacchetti come gnome o kde.


speriamo che arrivi qualche mago con una buona soluzione...


.a.

string
20-01-2005, 14:50
Originariamente inviato da alkat
più o meno è quello a cui pensavo io (e ci sto pensando da un po' visto che vorrei fare una cosa simile su un computer collegato ad internet con un 56k) ma rimane il problema delle dipendenze: c'è da diventare matti ad inseguire tutte le dipendenze per pacchetti come gnome o kde.


speriamo che arrivi qualche mago con una buona soluzione...


.a.

gia'...spero di venirne fuori...

andy caps
20-01-2005, 14:58
6.4.11 Archivio locale dei pacchetti

Per creare un archivio locale dei pacchetti che sia compatibile con APT e dselect, bisogna creare Packages ed i file dei pacchetti devono essere organizzati in un particolare albero directory.

Si può creare un deposito locale deb simile ad un archivio ufficiale Debian in questo modo:

# aptitude install dpkg-dev
# cd /usr/local
# install -d pool # i pacchetti sono fisicamente localizzati qui
# install -d dists/unstable/main/binary-i386
# ls -1 pool | sed 's/_.*$/ priority section/' | uniq > override
# editor override # adjust priority e section
# dpkg-scanpackages pool override /usr/local/ \
> dists/unstable/main/binary-i386/Packages
# cat > dists/unstable/main/Release << EOF
Archive: unstable
Version: 3.0
Component: main
Origin: Local
Label: Local
Architecture: i386
EOF
# echo "deb file:/usr/local unstable main" \
>> /etc/apt/sources.list

In alternativa, un altro metodo per creare un archivio locale deb, molto alla bruta:

# aptitude install dpkg-dev
# mkdir /usr/local/debian
# mv /dove/è/pacchetto.deb /usr/local/debian
# dpkg-scanpackages /usr/local/debian /dev/null | \
gzip - > /usr/local/debian/Packages.gz
# echo "deb file:/usr/local/debian ./" >> /etc/apt/sources.list

Questi archivi possono essere raggiunti da remoto tramite HTTP od FTP, modificeo le voci in /etc/apt/sources.list di conseguenza.

dovresti pero avere un altra debian e dopo ogni aggiornamento copiarti i pacchetti in quella offline
http://www.debian.org/doc/manuals/reference/ch-package.it.html#s-apt-trouble

mykol
20-01-2005, 19:16
scusa, andy ma come fai a tenere le due distro sincronizzate per quanto riguarda le dipendenze ?

Cioè, c'è un comando che, dato sul pc non colegato ad internet, "fotografa" la sua situazione come pacchetti installati, e portato sul PC con internet, venga letto e serva come base per scaricare i pacchetti necessari ?

Ed è fattibile da Knoppix (od altre Deb-derivate) avviate come live cd ?

Credo che sarebbe una cosa molto interessante da studiare. Esiste ancora molta gente che abita dove non arriva l'ADSL.

Ho un prob analogo per un mio amico per aggiornargli la MDK 10.1, ma aprirò un thread apposito.

Oggi non ne ho voglia, ho due denti ed un bel pò di euro in meno e non sono nelle condizioni migliori.

andy caps
20-01-2005, 19:32
:oVVoVe: hai avuto un incidente o hai litigato con il dentista mykol ?


se ha anche una connessione analogica è semplice con mandrake basta aggiornare con un urpmi.update -a magar mettendo le repository compresse ( un mb circa )

poi dalla distro con l'adsl se dai ad esempio un
urpmi -f --auto-select scarica i pacchetti li installa e li conserva in /var/cache/urmi/rpms

mettendoli nella dir dell'altro pc poi se dai un urpmi --auto-select trovandoli li non li riscarica e li installa semplicemente

chiaramente le distro devono avere lo stesso software installato o perlomeno quella con l'adsl qualcosa in piu a se non trova un pacchetto si puo non aggiornarlo

Loading