PDA

Visualizza la versione completa : politica debian woody


Kandalf
01-02-2005, 17:34
nn capisco una cosa di woody...tiene i pacchetti stravecchi xchè più stabili, se una distro è alla ricerca di stabilità e sicurezza...perchè mette php 4.1 e le register global settate a on? oppure il kernel 2.4.18 al posto del 2.4.29?

mi piace troppo debian xchè la gestisci come vuoi...ma l'impostazione di woody sarge e sid la rivederei nettamente!

bakuryu
01-02-2005, 17:53
la politica di ubuntu per esempio è molto migliore..

Kandalf
01-02-2005, 17:59
Originariamente inviato da bakuryu
la politica di ubuntu per esempio è molto migliore..
:jam:

sto parlando di deb...cmq ubuntu a livello server nn so come si comporta

virusbye
01-02-2005, 18:01
Originariamente inviato da bakuryu
la politica di ubuntu per esempio è molto migliore..

Mah, son due politiche differenti.

Debian in genere tende a patchare i programmi anche in proprio, anche con patch retroattive (ad esempio se nel kernel 2.4.29 si trova un bug che affligge anche i kernel 2.4.18, debian patcha il suo kernel). Ovviamente quello del php può essere un esempio sfortunato (ed il fatto che sia disponibile una versione vecchia, non vuol dire che non sia stata patchata come quella nuova, mettodo a off il parametro che dici), ma in genere questo metodo si rivela ottimo per, appunto, la stabilità e l'affidabilità di un sistema.

:)

Laurentius
01-02-2005, 19:39
Originariamente inviato da Kandalf
nn capisco una cosa di woody...tiene i pacchetti stravecchi xchè più stabili, se una distro è alla ricerca di stabilità e sicurezza...perchè mette php 4.1 e le register global settate a on? oppure il kernel 2.4.18 al posto del 2.4.29?

mi piace troppo debian xchè la gestisci come vuoi...ma l'impostazione di woody sarge e sid la rivederei nettamente!
Mi pare che register_globals sia stato messo di default a off nella 4.2, quindi è giusto che nel 4.1 sia on.
Per il kernel, c'è uno degli ultimi (se non l'ultimo) che erano disponibile quando l'anno rilasciata (o meglio, congelata).
Ricorda che la woody è una distro "vecchia", che ha solo aggiornamenti di sicurezza.

Kandalf
01-02-2005, 20:25
Originariamente inviato da Laurentius
Mi pare che register_globals sia stato messo di default a off nella 4.2, quindi è giusto che nel 4.1 sia on.
Per il kernel, c'è uno degli ultimi (se non l'ultimo) che erano disponibile quando l'anno rilasciata (o meglio, congelata).
Ricorda che la woody è una distro "vecchia", che ha solo aggiornamenti di sicurezza.
ok ma facciamo un esempio pratico...se uno dovesse mettere debian su un serverino...cosa mette?
woody è congelata...kernel stravecchio
sarge...dopo l'installazione al boot dà minimo una 20ina di errori di moduli che prova a caricare decine di volte...l'installazione è alle rc2 ma a me sembra ferma

nn potrebbe esserci una via di mezzo...o magari una sid che abbia un'installazione decente, nn parlo di facilità, ma di errori che produce al boot

Ikitt
01-02-2005, 20:37
Originariamente inviato da Kandalf
ok ma facciamo un esempio pratico...se uno dovesse mettere debian su un serverino...cosa mette?
woody è congelata...kernel stravecchio[...]

Ci mette la stable, direi. Ancora Woody in questo caso.
Il kernel (e il software) e` vecchio MA contiene tutte le patch di sicurezza introdotte nel frattempo.

La situazione di debian comunque non entusiasma piu` di una persona :bhò:

alexmaz
01-02-2005, 20:44
a me quella che lascia dei dubbi è l'equazione software vecchio == software stabile :bhò:
Anche se mi lascia altrettanti dubbi che un software all'ultima versione sia stabile in un ambiente critico, soprattutto alla velocità a con cui escono le release di certi software, kernel compreso.

Insomma, sono confuso :rollo:

Ikitt
01-02-2005, 20:52
Originariamente inviato da alexmaz
a me quella che lascia dei dubbi è l'equazione software vecchio == software stabile :bhò:
Anche se mi lascia altrettanti dubbi che un software all'ultima versione sia stabile in un ambiente critico, soprattutto alla velocità a con cui escono le release di certi software, kernel compreso.

Insomma, sono confuso :rollo:

La questione e` complessa e non sono certamente io quello che riuscira` a dirimerla :fagiano:

Il fatto e` che nel software opensource i fix di sicurezza/stabilita` sono solitamente integrati nell'ultima versione disponibile, e questo non depone a favore dell'equazione suddetta.
D'altra parte, il team di una distribuzione (debian in questo caso) ha bisogno di un certo lasso di tempo per fare i test di stabilita`, l'auditing del codice etc. etc. Per questo motivo di solito si vede che il software classificato come "stabile", ovvero quello che ha passato con successo i suddetti test e che viene supportato -e anche garantito in una certa misura- dalla distro e` indietro, anche parecchio, rispetto alle release ufficiali.

Nel caso del kernel la questione e` particolarmente evidente col nuovo modello di sviluppo del 2.6.x, dove e` praticamente richiesto ai vari vendor di integrare le proprie patch e fare i propri test...

Tutto cio` detto, c'e` da dire che debian e` alquanto lenta e con una certa (alta) inerzia nel suo processo. A volte troppo. E` probabilmente questo il suo maggiore tallone d'achille, attualmente.

Kandalf
01-02-2005, 20:59
a me piacerebbe una debian come la gentoo...xo' avendo emerge binario e magari con un'install alla deb che prende tutti i pacchetti direttamente dal server unstable...potento in partenza scegliere il kernel 2.4 o 2.6 ma prendendo direttamente l'ultima versione disponibile...nn so se mi sono spiegato

Loading