PDA

Visualizza la versione completa : Mail Server E Dominio


trillullero
23-02-2005, 10:26
Facciamo finta che io installi postfix un qualsiasi mail server.
Per poter inviare le mail ( utente@miodominio.xxx) devo registrare un dominio?
Non è sufficiente configurare il server, bisogna essere registrati da qualche parte, come quando si crea un dominio per un sito giusto?
Avrete capito che non per niente chiaro come funziona questo passaggio, perfavore spiegatemi cosa si deve fare o indicatemi dove si trova una guida.
Grazie

l.golinelli
23-02-2005, 10:40
Il problema e' che molti server smtp controllano che il dominio di provenienza sia registrato per ovvi motivi, teoricamente potresti anche non registrarlo...
Per riceverle invece bisogna che hai un dominio :D

trillullero
23-02-2005, 15:55
Devo avere un dominio mail o il dominio di un sito?

Rommel
23-02-2005, 15:58
a proposito, poiché ho avuto questa curiosità ieri, approfitto del thread aperto.

vanno bene anche i domini come quelli di no-ip?

Br14n^
23-02-2005, 16:53
Allora schiariamo un pò le idee. Un domino nn è un sito. Un dominio è un dominio, ovvero un nome che punta ad un indirizzo ip. Serve affinchè la persona si ricordi più facilmente l'indirizzo di una macchina. Pensa a doverti ricordare l'ip ogni volta che vuoi interagire con una macchina sarebbe impossibile. Il dominio va registrato presso un registratario ed è a pagamento (dai 6 ai 20 euro l'anno dipende dal registratario e dall'estensione .it .org .biz ecc.). Ora una volta registrato il dominio tu decidi a quale ip farlo puntare. Se la macchina a cui punta ha un server web installato, interrogandola con un browser visualizzerai un sito. Se su quella macchina gira un server di posta, interrogandolo con un client invierai e riceverai posta. e così via per gli altri servizi (ssh ftp server irc ecc). Solitamente quando compri uno spazio web loro ti registrano il dominio e lo fanno puntare ad una loro macchina su cui gira un server web, e di cui ti dedicano una porzione del loro spazio. Ma la registrazione di un dominio nn è legata al servizio per cui è stato destinato.
Ora torniamo al problema della posta. Inviare e-mail nn è un problema, il mittente è solo una voce in testa alla mail. A riceverle si è un problema.
Ecco come funziona se io abbonato a tin.it mando una mail a utente@tuodominio.it il mio client che fa:
1) interroga il server di posta di tin.it e gli dice che ha una mail per tuodominio.it.
2) il server di posta di tin.it vede a che ip è puntato tuodominio.it, lo interroga e dice che ha una mail per utente.
3) il tuo server di posta riceve la mail e la salva in attesa che tu la vada a prelevare tramite imap o pop3.

In ultimo si, puoi usare un dominio presso un sito come no-ip o dyndns ecc. basta che lo fai puntare alla macchina su cui gira postfix.

Ultimo consiglio: Il server di posta serve sia a ricevere che ad inviare le e-mail. Spesso si configura postfix anche per mandare le mail. Questa cosa è da evitare. Ora ti spiego perchè. Spesso i server di posta per evitare spam hanno in ban tutti gli ip publici dei provider commerciali. Questo fa si che se il tuo server di posta invia una mail è possibile che il server di posta destinatario la rifiuti.
Soluzione:
Continui ad usare il server di posta smtp del tuo provider per inviare le e-mail oppure
usi postfix per mandarle, ma lo configuri come relay, facendogli inoltrare le e-mail in uscita al server di posta del tuo provider.
E' la stessa cosa la differenza è che o ci vai direttamente o passi prima per postfix, l'importante è che alla fine sia il server di posta del tuo provider ad inoltrare la mail.

Loading