PDA

Visualizza la versione completa : Sito di satira


Sissi1973
01-03-2005, 17:43
La sinistra che grida al regime fa chiudere un sito di satira.

Evidentemente, solo contro Berlusconi è ammesso dire di tutto.

Vergogna.

Da http://www.lafabbricadelprogramma.com/

---------------

All'inizio non abbiamo creduto ai nostri occhi.
In una lettera inviata al provider negli USA, per mezzo di uno studio legale italiano, la società Governare srl , ovvero la società di consulenza che sostiene Romano Prodi e che cura il suo sito www.governareper.it, (quei sedicenti riformisti democratici che stanno decidendo online che Italia vorrebbero) ci hanno intimato di oscurare i nostri siti burla.
La loro lettera che pubblichiamo integralmente ci accusa di aver proposto "contenuti altamente diffamatori del Partito Politico Uniti per l'Ulivo e del suo leader l’ex Premier Italiano ed ex Presidente della Commissione Europea Prof.Romano Prodi".
Alla faccia della campagna elettorale dolcissima, gli amici del Professore si sono arrabbiati veramente per 3 vignette per cui si sono sentiti offesi e danneggiati, al punto di additarci come calunniatori!
Secondo loro i siti sono stati creati per "diffamare e danneggiare la campagna politica del Partito" e così democraticamente ci hanno scatenato contro l'ufficio legale, imponendoci di chiudere immediatamente la bocca.
La Governare srl, riunita per scrivere il Programma degli Uniti nell'Ulivo uniti nell'Unione, ha unito le forze e distratto risorse per trovare il tempo per definire "diffamatoria" una vignetta in cui per ridere abbiamo messo in bocca a Bush rivolto a Prodi l'affermazione di origine Marxista, nel senso dei mitici fratelli Marx, "non sei un perfetto idiota solo perchè nessuno è perfetto". BADATE BENE "NON SEI".
Pensavamo che il termine diffamare significasse portare accuse false e calunniose sulle qualità morali e sulle azioni di una persona, tanto per capirci quello che la sinistra con toni quelli sì davvero grevi e violenti fa quotidianamente da un decennio nei confronti del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Ma non credevamo possibile che ci potesse essere al mondo qualcuno che prendesse sul serio l'affermazione paradossale per cui Prodi "non fosse un perfetto idiota", tanto dal ritenerla calunniosa!!!
E invece eccoci qua! Ma non è finita!
Per dimostrare che siamo anche "razzisti che discriminano sessualmente" la lettera si concentra su un'altra vignetta in cui l'on.Nichi Vendola propone giulivamente di chiamare la Grande Alleanza Democratica, con il nome di G.A.Y. Grande Alleanza Yuhuuu!.
Non capiamo perchè GAY possa essere ritenuto un'offesa razzista e discriminante? Dov'è la novità? Che Vendola sia GAY è scritto orgogliosamente dappertutto e non mi pare che lui lo possa considerare un insulto.
Comunque ci corre di spiegare a questi profeti della tristezza, che la battuta era per prendere in giro la sinistra ancora alla ricerca di una sigla dopo l'insuccesso clamoroso della G.A.D. e non i GAY (anche se essere paragonati ad un tale fallimento può essere effettivamente giudicato offensivo!).
Non abbiamo ulteriori commenti da fare e pubblichiamo integralmente l'invito ad oscurarci per fare giudicare direttamente a chi avrà la pazienza di leggere questa paradossale vicenda, sempre che così facendo non ci si accusi di voler danneggiare o diffamare il Partito o il Professore.
Il metodo sembra un po' nostalgico di quando la libera espressione di pensiero ti garantiva una corroborante vacanza in Siberia, del resto si chiamano Governare per, ma non si sa ancora per che cosa.
Oggi fortunatamente si rischia solo 500 euro per un'aggressione verbale in Tribunale o alla peggio un treppiede sul cranio.
Del resto questa lettera è di per sè un'offesa all'intelligenza di chi la ha autorizzata.
Chissà cosa avranno pensato gli increduli gestori del dominio nella lontana Arizona (è il più conveniente che abbiamo trovato), vedendosi recapitare la cartacea missiva minatoria vergata dai legali internazionali di un ex Premier e di un'ex Presidente della Commissione Europea!

wsim
01-03-2005, 17:45
Originariamente inviato da Sissi1973
La sinistra che grida al regime fa chiudere un sito di satira.

Evidentemente, solo contro Berlusconi è ammesso dire di tutto.

Vergogna.



:)

morfeus
01-03-2005, 17:47
Originariamente inviato da Sissi1973

Vergogna.





[serio]


ma con quale coraggio?

leon4rdo
01-03-2005, 17:48
berlusconi scrivilo minuscolo.
hanno chiuso indymedia cacciato luttazzi biagi santoro guzzanti.
e questi sono i piu eclatanti
rinnovato il cdA rai come cazzo gli pareva
messo gasparri e la russa che manca a cogliere le patate..

basta senno perdo il nick.....

ma che m'incazzo a fare?

s|n3
01-03-2005, 17:51
1) lo studio legale di prodi intima un razzo. lo studio legale minaccia di adire a vie legali. poi al limite è la magistratura ad intimare.

2) "non sei un perfetto idiota perchè nessuno è perfetto" significa dare dell'idiota ad una persona e questo nessun politico di sinistra ha mai fatto nei confronti di berlusconi ne tantomeno i giornali ne tantomeno i programmi di satira.
lo pensano tutti...ma per rispetto non lo si dice.

3)mi pare che quando un tizio ha detto a silvio "buffone fatti processare" lui l'abbia portato in tribunale. non vedo perchè lui possa farlo e gli altri sentendosi dare dell'idiota (quel "NON SEI" sarà un ottimi cavillo legale magari...ma il senso è quello e aver coraggio delle propie affermazioni è il minimo che si possa chiedere a persone con un briciolo di dignità) non possono.

strunz
01-03-2005, 17:52
Povero, povero Ilvio...lui lavora per noi e tutti a dargli addosso :cry:

JunkyFunki
01-03-2005, 17:54
scusa sissi ma dove sta la novità??

non ti ricordi della richiesta miliardaria per riscarcimento danni fatta da d'alema contro forattini? :madai!?:

galz
01-03-2005, 17:54
Certo che però poteva far finta di nulla, eh...

s|n3
01-03-2005, 17:56
Originariamente inviato da galz
Certo che però poteva far finta di nulla, eh...

ma infatti francamente non penso che prodi sia minimamente a conoscenza di tutto ciò :fagiano:

jonnym78
01-03-2005, 17:57
sito di satira o sito di insulti? :fighet:

Loading