PDA

Visualizza la versione completa : La faccia come il deretano :D


Giulietta&R.
04-03-2005, 20:54
Presentazione di un opuscoletto distribuito in tutte le scuole del Lazio, elementari, medie e superiori sulla storia di Mazzini, raccontata a fumetti:

Riporto fedelmente, maiuscole e minuscole comprese:
...
Care Ragazze e Ragazzi,
il 22 giugno ricorre il bicentenario della nascita di Mazzini, uno dei Padri della Patria. Per questa ragione abbiamo voluto offrirvi, in forma piana e gradevole, il racconto della sua vita inquadrata nel Risorgimento.
Nei Doveri dell'Uomo, Mazzini dedicò fondamentali capitoli a Dio, all'Umanità, alla Patria, alla Famiglia: principi su cui torna a basarsi lo Statuto della Regione Lazio, recentemente approvato.
La nostra Regione, istituendo il 9 febbraio come giornata celebrativa dei valori nazionali, ha idealmente abbinato il ricordo della promulgazione della Repubblica Romana del 1849, che vide Mazzini protagonista con Garibaldi, Pisacane, Mameli ed altri eroi, alla data del 10 febbraio, che ci rammenta le foibe e l'esodo degli italiani dalla Venezia Giulia, dall'Istria, dalla Dalmazia per sottrarsi al genocidio di Tito e all'oppressione comunista.

(ecco, adesso arriva il bello)

Anche a questo proposito Giuseppe Mazzini, nei "Pensieri sulla democrazia in Europa", pubblicati nel 1847 persino un po' prima che uscisse il Manifesto dei comunisti, anticipò tutti ammonendo: "Tirannide. Essa vive nelle radici del Comunismo... L'uomo, nell'ordinamento dei comunisti, diventa una cifra... Diresti una esistenza di convento monastico senza la fede religiosa: il servaggio dell'evo medio senza speranza di riscatto".
Intuizione profetica , che ebbe esodo e foibe tra le conferme, su cui la Storia è chiamata a riflettere. E ad inchinarsi.

Firmato:
Francesco Storace, presidente della Regione Lazio

:maLOL:

Martin
04-03-2005, 20:55
Ora qualcuno ti dirà che tanto tutti i libri di storia sono comunisti...

Cisco x™
04-03-2005, 20:56
Originariamente inviato da Martin
Ora qualcuno ti dirà che tanto tutti i libri di storia sono comunisti...

se hanno la copertina rossa si :D

Giulietta&R.
04-03-2005, 20:57
Originariamente inviato da Martin
Ora qualcuno ti dirà che tanto tutti i libri di storia sono comunisti...

Sì, in effetti me l'aspetto :D
E che tutti i bolscevichi e gli jugoslavi sono brutti e cattivi :(

jsmoran
05-03-2005, 14:08
Tranne gli ustascia croati, che erano nostri alleati e quindi brave persone. :zizi:

Berenicebis
05-03-2005, 14:13
La cosa che VERAMENTE è scandalosa è che questo libercolo è stato stampato e distribuito a spese della regione, non del candidato Storace

ne parlano anche qui
http://www.liberazione.it/giornale/050226/LB12D6E0.asp

7keys
05-03-2005, 14:16
Ma avete 2 pc o fate a turno? :stordita:

skidx
05-03-2005, 14:17
il revisionismo sdoganato a livello istituzionale.
Ok per le sparate di Silvio sui dissidenti in vacanza, ma qui si parla di scuole, di materiale stampato.
Se ne sentiva il bisogno. :incupito:

Berenicebis
05-03-2005, 14:17
Originariamente inviato da 7keys
Ma avete 2 pc o fate a turno? :stordita:
1 pc
se ci sono io non c'è lei, e viceversa

babanetcom
05-03-2005, 14:17
l'hanno fatto anche nel mio comune (coi soldi del comune e non del sindaco, firmatario) e nella mia provincia... :jam:

ma non vi dico da che parte stavano/stanno, tanto non è rilevante

Loading