PDA

Visualizza la versione completa : divergenze tra VOLONTA' e ISTINTO


max161
16-03-2005, 12:51
:rollo:
dopo alcune riflessioni (seghe mentali) sono arrivato alla conclusione che le azioni di un individuo sono mosse da 2 fattori:
1) volontà
2) istinto

in particolare quando essi divergono, cioè l'istinto va contro la volontà o viceversa, si presentano i problemi.
per cui si è costretti a seguire uno ed uno solo di essi.
a cosa vi affidate il + delle volte?

metallo
16-03-2005, 12:52
Io agisco volontariamente d'istinto.
E non è per prenderti in giro, sul serio.

carnauser
16-03-2005, 12:52
ragazzi abbiamo un filosofo tra noi

mothersmilk
16-03-2005, 12:53
Un mix... sempre...

darkkik
16-03-2005, 12:53
Cos'è???
E' come la differenza fra Ratio e Furor???

figaro
16-03-2005, 12:54
Bah, spesso non siamo neanche noi a dire l'ultima parola.

Anyway, bella bro! :unz:

mame01
16-03-2005, 12:54
Originariamente inviato da max161
:rollo:
dopo alcune riflessioni (seghe mentali) sono arrivato alla conclusione che le azioni di un individuo sono mosse da 2 fattori:
1) volontà
2) istinto

in particolare quando essi divergono, cioè l'istinto va contro la volontà o viceversa, si presentano i problemi.
per cui si è costretti a seguire uno ed uno solo di essi.
a cosa vi affidate il + delle volte?

tutti di diranno istinto
poi sarà il turno dei bastian contrari che ti diranno VOLONTA'

poi sarà il mio turno e ti dirò
mi affido al nulla

max161
16-03-2005, 12:54
Originariamente inviato da darkkik
Cos'è???
E' come la differenza fra Ratio e Furor???

esatto! mi hai rinfrescato la memoria dei miei studi passati...

Loading