PDA

Visualizza la versione completa : Eutanasia per il Papa


lookha
31-03-2005, 11:46
Un titolo scandaloso lo so. Non me ne vogliano i benpensanti e i falso-moralisti.
So che il Papa ha già detto e stra detto che “sarà Dio che deciderà”, che l’eutanasia è inammissibile e bla bla bla.
Conosco la posizione della Chiesa sul tema.

Peró dopo averlo visto ieri in tele, la sensazione de “questa sofferenza pubblica è inammissibile” oltre ad alimentare l’idea del Papa-spettacolo al quale siamo involontariamente sottomessi, mi ha fatto pensare anche ad un’altra domanda.
Simile a quella del Caso Schiavo.
Quando bisogna imporre alla medicina un limite nella sua missione di “salvar vite”?
Quando è il momento di dire “adesso basta”?
Chi decide?
Nel caso del Papa, per esempio.
Sarà ricoverato, magari cadrà in coma assistito, vegetativo. E puó darsi che finisca come Terri alimentata con una macchina per 15 anni.
Sarebbe ammissibile sta cosa?
O bisognerebbe interrompere adesso (o quando?) le cure medicinali al pontefice?

lookha
31-03-2005, 11:49
Voglio dire, è facile dire “che decida Dio”.
Ma come fa Dio a decidere se la medicina ci mette del suo e ritarda la morte a non finire? Chi sta decidendo alla fine? Dio o gli uomini?
Se Dio l'avessero lasciato fare probabilmente il Papa sarebbe già morto da un pezzo...

seifer is back
31-03-2005, 11:49
lo dovrebbe decidere il diretto interessato secondo me...
nel suo caso, non sapremo mai quali siano le sue reali intenzioni.. si va per supposizioni, e/o dubbi..

io sono convinto che fosse per lui sarebbe ai caraibi da qualke anno, ma ci sono forti poteri che per il momento lo vogliono lì..

altri sono convinti che sia lui a decidere pienamente della sua vita..

ognuno resti pure delle sue convinzioni, e lasci all'altro la libertà di pensarla come vuole..

chi non lo fa non sa rispettare il prossimo..

JackBabylon
31-03-2005, 11:50
Se fosse davvero un Dio a decidere non credo che la medicina possa rallentarlo.

taddeus
31-03-2005, 11:50
Originariamente inviato da lookha
Voglio dire, è facile dire “che decida Dio”.
Ma come fa Dio a decidere se la medicina ci mette del suo e ritarda la morte a non finire? Chi sta decidendo alla fine? Dio o gli uomini?
Se Dio l'avessero lasciato fare probabilmente il Papa sarebbe già morto da un pezzo...
appunto, questo mi pare sia un concetto fondamentale, tanto piu' quando la 'vita' sia resa possibile dal solo supporto meccanico.
E' un palese contrasto con 'decida Dio'.

lookha
31-03-2005, 11:50
Originariamente inviato da seifer is back
lo dovrebbe decidere il diretto interessato secondo me...
nel suo caso, non sapremo mai quali siano le sue reali intenzioni.. si va per supposizioni, e/o dubbi..

io sono convinto che fosse per lui sarebbe ai caraibi da qualke anno, ma ci sono forti poteri che per il momento lo vogliono lì..

altri sono convinti che sia lui a decidere pienamente della sua vita..

ognuno resti pure delle sue convinzioni, e lasci all'altro la libertà di pensarla come vuole..

chi non lo fa non sa rispettare il prossimo..
Si ma tu decidi quando sei sano, quando sei nel pieno delle facoltà mentali.
Mica quando sei in coma.
Quando sei coma non ti possono chiedere “hei, vuoi che continuiamo a alimentarti con una cannuccia o ti lasciamo morire?”

lookha
31-03-2005, 11:52
Originariamente inviato da taddeus
appunto, questo mi pare sia un concetto fondamentale, tanto piu' quando la 'vita' sia resa possibile dal solo supporto meccanico.
E' un palese contrasto con 'decida Dio'.
Esatto. Ma allora cosa si fa?
Quando è il momento di dire “la medicina smetta di fare il suo dovere”, “smettiamo di curarlo”.
Quando? E soprattutto, perchè in quel momento e nn prima? (o dopo)

morphy79
31-03-2005, 11:53
Originariamente inviato da JackBabylon
Se fosse davvero un Dio a decidere non credo che la medicina possa rallentarlo.

stesso pensiero... :)

aeterna
31-03-2005, 11:55
Originariamente inviato da taddeus
appunto, questo mi pare sia un concetto fondamentale, tanto piu' quando la 'vita' sia resa possibile dal solo supporto meccanico.
E' un palese contrasto con 'decida Dio'.


:rollo:

palese contrasto?

dovere dei medici è curare.
poi macchine o non macchine dio fa quel che vuole.

lookha
31-03-2005, 11:55
Originariamente inviato da JackBabylon
Se fosse davvero un Dio a decidere non credo che la medicina possa rallentarlo.
Non capisco. Vuoi dire che Dio considera anche gli sforzi della medicina e quindi, se il Papa muore dopo 15 anni di incubazione (mettiamo caso) e in coma vegetativo assistito dalla medicina, questo è il disegno di Dio?
E la clonazione allora? Perchè non cloniamo il Papa?
É anche questo il disegno di Dio?
Non sono invece queste decisioni degli uomini?

Loading