PDA

Visualizza la versione completa : Dominio soffiato sul filo di lana


l'evangelista
05-04-2005, 15:05
il 1 aprile ho ordinato al provider uno spazio con dominio associato
oggi il dominio attivo ma per un altro sito
interrogo il whois .com e scopro che stato registrato il 31 marzo :fantozzi: :oVVoVe:

a voi mai capitato? potrebbe esserci (senza far nome di provider, un discorso generale) qualcuno che approfitta delle query ai vari whois dei siti e li registra appena qualcuno chiede se sono disponibili?

MaRc0
05-04-2005, 15:10
questo dubbio sorto anche a me,per altri domini(ma non faccio nomi)

l'evangelista
05-04-2005, 15:15
Originariamente inviato da MaRc0
questo dubbio sorto anche a me,per altri domini(ma non faccio nomi) si fai bene a non farli, mi rendo conto che l'argomento del 3d delicato e non vorrei venissero addirittura fuori nomi di provider.
Quindi confermi i miei dubbi? potrebbero esserci delle "soffiate"?

eraclito
05-04-2005, 15:45
Originariamente inviato da l'evangelista
si fai bene a non farli, mi rendo conto che l'argomento del 3d delicato e non vorrei venissero addirittura fuori nomi di provider.
Quindi confermi i miei dubbi? potrebbero esserci delle "soffiate"?

e non penso nemmeno sia una cosa illegale, a tutti permesso monitorare l'attivit del proprio sito e farne l'uso (anche commerciale) che pi gli aggrada

l'evangelista
05-04-2005, 15:52
Originariamente inviato da eraclito
e non penso nemmeno sia una cosa illegale, a tutti permesso monitorare l'attivit del proprio sito e farne l'uso (anche commerciale) che pi gli aggrada vallo a spiegare al cliente che si gia fatto 1000 biglietti da visita :cry:

Room237
05-04-2005, 16:06
Originariamente inviato da l'evangelista
vallo a spiegare al cliente che si gia fatto 1000 biglietti da visita :cry: b prima non poteva aspettare di prendere il dominio???
io ho scoperto che il mio dominio, un anno prima che lo comprassi io, era di una azienda americana... :unz:

MaRc0
05-04-2005, 16:49
Originariamente inviato da eraclito
e non penso nemmeno sia una cosa illegale, a tutti permesso monitorare l'attivit del proprio sito e farne l'uso (anche commerciale) che pi gli aggrada

Ma se fornisci un servizio da professionista,dovresti garantire una cosa del genere,ora forse legale e non ha toccato l'opinione pubblica,ma lo trovo molto scorretto :jam:

l'evangelista
05-04-2005, 22:35
se tutto avvenuto in buona fede (pura coincidenza che la persona x abbia comprato il dominio prima della persona y) non ci sono problemi, solo una scena che nei migliori Fantozzi sarebbe stata impensabile :(

dal provider mi hanno dato voci negative, tipo "ma si figuri che ci sia una 'spia' all'interno di altri provider che li avverte quando qualcuno interroga il whois", e "se un punto .com altro che ricorso, ormai perso e basta" :stordita:

Loading