PDA

Visualizza la versione completa : Sao ko kelle terre...


wsim
05-04-2005, 18:10
"Sao ko kelle terre, per kelle fini que ki contene, trenta anni le possette parte sancti Benedicti"


Scrivevano con le k anche nel 960, adesso capisco tutto.... :D

nazgul
05-04-2005, 18:11
Ormai non s'inventa pių nulla a questo mondo :D

taddeus
05-04-2005, 18:12
cmq nn c crd :D

sustia
05-04-2005, 18:31
E ci spacciano gli sms per qualcosa di innovativo? :oVVoVe:

marruz
05-04-2005, 18:43
Originariamente inviato da wsim
"Sao ko kelle terre, per kelle fini que ki contene, trenta anni le possette parte sancti Benedicti"


Scrivevano con le k anche nel 960, adesso capisco tutto.... :D



ma quella era gente alla ricerca di una forma linguistica con la quale esprimersi

alda
05-04-2005, 18:46
Originariamente inviato da marruz
ma quella era gente alla ricerca di una forma linguistica con la quale esprimersi

Perchč, secondo te quelli che scrivono cosė adesso l'hanno trovata? :madai!?:

marruz
05-04-2005, 18:50
Originariamente inviato da alda
Perchč, secondo te quelli che scrivono cosė adesso l'hanno trovata? :madai!?:


:D

House Cat
06-04-2005, 00:33
bellissmo questo passo!

E' la testimonianza di un contadino dell'Alto Medioevo circa i possedimenti di un'abazia... ed č il primo esempio di lingua italiana

:yuppi:

Zero G
06-04-2005, 02:05
Originariamente inviato da House Cat
ed č il primo esempio di lingua italiana

:yuppi:
Veramente credo si giochi il primato con "l'indovinello veronese" che a memoria deve essere pių o meno:

Se pareba boues
alba pratalia araba
e albo uersorio teneba
e negro semen seminaba


:yuppi:

Metallica
06-04-2005, 02:10
Originariamente inviato da taddeus
cmq nn c crd :D
kakki tuoi :D

Loading