PDA

Visualizza la versione completa : aiuto a un neofita per scelta


zannas
23-04-2005, 09:49
Ciao a tutti, sono un neofita e volevo imparare qualche linguaggio di programmazione, dovrebbe, gestire e creare immagini ma anche effettuare calcoli abbastanza complessi, poi se estensibile al web meglio ancora...insomma un linguaggio che faccia un pò di tutto un pò. Cosa mi consigliate? ho sentito parlare di perl, phyton, java, visual basic, ecc...ma non sò da dove incominciare. Altra cosa importante, on line ci deve essere almeno un manuale completo con tutte le funzioni, oggetti ecc in italiano es il manuale di php. Grazie in anticipo ciuz :prrr:

bobc
24-04-2005, 15:30
prova a imparare xml, (io starei cercando qualche manuale in rete poichè sono ancora alle prime armi). Dovresti avere qualche concetto base di html...

zannas
02-05-2005, 19:44
l'XML se non erro è una base di dati niente a che vedere con quello che voglio fare io... Che mi dite? Java? C C++? VB? Help...

netarrow
02-05-2005, 19:58
Originariamente inviato da zannas
l'XML se non erro è una base di dati niente a che vedere con quello che voglio fare io... Che mi dite? Java? C C++? VB? Help...

Visual Basic sicuramente no, fa male alla salute per chi inizia(a meno che non prendi il .NET).

Gli altri puoi sceglierli a seconda delle tue esigenze, Java è su google il linguaggio con più risorse, è estendibile sul web sia sul lato server sia sul lato client, puoi fare anche programmi standalone ovvero che girano su un pc ma necessitano di una JVM, quindi non crei con java .exe ma file intermedi che verranno interpretati. Ciò comporta una notevole portabilità del file compilato ma scarse prestazioni, ma coi processori che girano oggi per programmi di piccole/medie dimensioni le differenze sono minimali.

Col C++ dipendi al 70% dal sistema operativo per fare cose di un certo livello, per essere estendibile al web devi usare cose come cgi.

Poi hai elencato phyton che è del genere di Java, semicompilato, però è molto, molto implicito, ciò porta molta semplicità e produttività nel programmare ma per iniziare ti nasconde troppe cose, il C++ troppo poche, quasi niente, Java sta a metà inoltre è quasi full OOP quindi ti abitua fin da subito alla tecnica di programmazione che va di moda oggi e andrà di moda per ancora molte generazioni.

Se per manuale con tutti gli oggetti, metodi e TUTTO java ha questo http://java.sun.com/j2se/1.4.2/docs/api/

C++ ne ha uno per l'ANSI http://java.sun.com/j2se/1.4.2/docs/api/ ma poi dipende, per fare programmi complessi ci vuole il supporto del sistema operativo quindi tanti modi per risolvere un solo problema a seconda del sistema, della versione, delle librerie di terzi ecc....

Altri linguaggi che possono fare al caso tuo sono quelli del .NET

:ciauz:

zannas
02-05-2005, 20:52
cosa vuol dire .NET? e con java posso fare applicazioni che ad esempio inserisco dei dati che vengono calcolati e poi confrontati con un DB e poi oltre ai risultati creare anche immagini? La guida è in ITA?

netarrow
03-05-2005, 19:27
Originariamente inviato da zannas
cosa vuol dire .NET? e con java posso fare applicazioni che ad esempio inserisco dei dati che vengono calcolati e poi confrontati con un DB e poi oltre ai risultati creare anche immagini? La guida è in ITA?

.NET è un framework che dal 2006 sarà inserito di default in longhorn, ovvero tutti i programmi per windows dovranno essere in .NET, diciamo che Java è un linguaggio più piattaforma(portabile) .NET sono tanti linguaggi e in teoria solo windows come piattaforma però ci sono dei porting.


Coi Java puoi fare un programma anche con interfaccia grafica se vuoi che prende in input dati si connette a un database e li confronta, poi puoi anche creare, manipolare salvare leggere ecc... Immagini.


Quella non è una guida che ti ho linkato, ma una documentazione, diciamo che se non leggi prima un buon libro serve a poco.


Se vuoi su Java un libro gratuito e in italiano ti consiglio di guardare su www.mokabyte.it c'è un testo per jsdk(versione essenzialmente per standalone e lato-client) e j2ee(versione per lato-server e web-service in generale), il primo è stato usato come testo di riferimento per l'università di Milano. Per poter scaricare c'è bisogno solo di registrarsi al sito, gratuitamente. I capitoli sono in formato pdf da scaricare.

:ciauz:

zannas
10-05-2005, 19:47
cacchio.. ho dato un'occhiata alle API.. ma sono infinite!!!! sarà sinonimo di JAVA == DIFFICILISSIMO??

XVincentX
10-05-2005, 20:07
Io ti consiglio di imparare il C/C++
Se impari C/C++, hai il controllo del pc.
Fai quello che vuoi.

netarrow
10-05-2005, 22:36
Originariamente inviato da zannas
cacchio.. ho dato un'occhiata alle API.. ma sono infinite!!!! sarà sinonimo di JAVA == DIFFICILISSIMO??

vuol dire Java ti semplifica la vita in tantissime cose, è un vantaggio avere una core standard molto vasta, questo perchè risolverai tansissimi problemi allo stesso modo su più piattaforme/os, Java non è difficile una volta che da un libro impari ad usare le classi fondamentali quelle più avanzate e quelle di terzi si useranno alla stessa maniera.



Io ti consiglio di imparare il C/C++
Se impari C/C++, hai il controllo del pc.
Fai quello che vuoi.


Anche con VB in windows, anche con C# in .NET, anche con delphi.

Proprie opinioni senza fondarle con tesi e precisazioni valide difficilmente saranno accolte.

naturalmente farai quello che vuoi, ma con C++ e basta sarà ben poco che potrai fare, infatti per ottenere validi risultati potenti, belli esteticamente(non la classica console), che usano thread interagiscono a basso livello con processi usi le system call e fai fare al sistema operativo quello che vuoi ecc..., oltre che sapere molto bene il C++ ANSI(col quele fai poco) dopo dovrai impararti lo standard di quel sistema, del compilatore che usi ecc....

:ciauz:

zannas
12-05-2005, 17:28
ok vediamo cosa riesco a combinare... OPTO per il Java... mi sono scaricato il libro da moka(ecc...) ;-)

Loading