PDA

Visualizza la versione completa : Violenza e simboli fascisti negli stadi: a senso unico. Per la Lazio un'abitudine


alcantara
27-04-2005, 09:41
A questa interrogazione è stato chiamato a rispondere il Ministro dell'interno. -
Per sapere - premesso che:
durante la partita Lazio-Livorno dell'11 aprile 2005 svoltasi presso lo Stadio Olimpico, nella curva nord che ospitava i tifosi laziali sono stati esposti per tutto l'incontro striscioni, bandiere e simboli inneggianti il fascismo e il nazismo;
tra questi striscioni campeggiavano un enorme «Roma è fascista», alcune svastiche, alcune croci celtiche nonché frasi gravemente oltraggiose della Resistenza;
diversamente, ai tifosi livornesi sono stati immediatamente tolti striscioni e bandiere, le sciarpe con i colori della Società e, persino, le felpe;
è stato loro addirittura sequestrato uno striscione in cui si chiedeva verità e giustizia per i morti del Moby Prince;
è evidente, secondo l'interrogante, che vi sia una responsabilità oggettiva della stessa Società Lazio nel consentire che, ad ogni partita una parte consistente della propria tifoseria occupi la curva con una pletora di simboli fascisti e nazisti -:
quali siano state le ragioni che hanno portato i responsabili dell'ordine pubblico allo stadio a tollerare le continue e ostentate manifestazioni di apologia al nazismo e al fascismo e ad adottare un atteggiamento così evidentemente parziale nei confronti delle due tifoserie;
quali siano le valutazioni del Ministro interrogato in merito ai controlli che le società di calcio operano nei confronti dei propri tifosi sotto il profilo della prevenzione di episodi come quello citato in premessa.

dell'On Marco Susini (D.S.)

wsim
27-04-2005, 09:50
E i tifosi della Juve allora?
http://www.repubblica.it/2005/d/sezioni/sport/calcio/serie_a/strijuve/strijuve/strijuve.html

gm
27-04-2005, 09:53
Noto comunque un'infiltrazione in tutte le tifoserie di personaggi di estrema destra.

Se non erro, anche i responsabili del lancio di petardi in Inter-Milan, erano di estrema destra

jsmoran
27-04-2005, 10:08
Napalm su tutte le curve che espongono simboli fascisti e nazisti. Semplice.

Genna
27-04-2005, 10:33
io vorrei capire perchè certa gente porta o fa politica nelle curve italiane..sia di destra che di sinistra la politica nn ci va!!!

RombodiSuono
27-04-2005, 10:38
Originariamente inviato da Genna
io vorrei capire perchè certa gente porta o fa politica nelle curve italiane..sia di destra che di sinistra la politica nn ci va!!!

CeMax-2000
27-04-2005, 13:07
Originariamente inviato da wsim
E i tifosi della Juve allora?
http://www.repubblica.it/2005/d/sezioni/sport/calcio/serie_a/strijuve/strijuve/strijuve.html

concordo pienamente e tanto per ribadire.......

http://www.tgcom.it/sport/articoli/articolo254411.shtml :incupito: :incupito: :incupito:

xegallo
27-04-2005, 13:16
invece nelle curve di sinistra è consigliabile andarci con moglie e bambini :fagiano:

bravolima
27-04-2005, 14:36
Originariamente inviato da xegallo
invece nelle curve di sinistra è consigliabile andarci con moglie e bambini :fagiano:

non saprei per le mogli ma quanto ai banbini sono daccordo...tra il primo e il secondo tempo vien sempre un certo languorino!
:D

DonFabio
27-04-2005, 14:37
Che poi, il saluto di Di Canio è sato demonizzato...quello di Lucarelli molto meno.
Estremismo lo sono entrambi...

Loading