PDA

Visualizza la versione completa : Riuscite ad essere obiettivi quanto ....


Elena78
29-04-2005, 17:00
Quando leggete argomenti di una persona che generalmente non tollerate riuscite ad essere obiettivi e dare il giusto valore a ciò che dice o finite col dar contro a tutto ciò che scrive, a priori, anche quando magari, se fosse stato scritto da altri, vi sareste potuti trovare d'accordo???

seifer is back
29-04-2005, 17:02
Originariamente inviato da Elena78
Quando leggete argomenti di una persona che generalmente non tollerate riuscite ad essere obiettivi e dare il giusto valore a ciò che dice o finite col dar contro a tutto ciò che scrive, a priori, anche quando magari, se fosse stato scritto da altri, vi sareste potuti trovare d'accordo???

la mia regola è dare contro a priori indipendentemente che sia una persona simpatica o antipatica.

Berenicebis
29-04-2005, 17:02
ehm... non saprei :stordita:

dokk
29-04-2005, 17:02
Io sono sempre obiettivo, e dico le cose giuste al momento giusto. :)












Uè bella figa, me la dai? :unz: :sbav:

Sgnafurz
29-04-2005, 17:02
io si

Uanne
29-04-2005, 17:03
quando non condivido i suoi discorsi più e più volte, alla fine non lo ascolto più :stordita:

jsmoran
29-04-2005, 17:05
Se una persona che non stimo scrive cose giuste, riconosco che gli argomenti sono giusti, però sospetto sempre che ci sia qualcosa sotto, o che la persona in quel momento non sia completamente sincera.
Una frase come "è giusto che ci sia la pace nel mondo" è sempre condivisibile, però se la dice Gandhi o la dice Hitler gli attribuisco un peso (e una sincerità di intenzioni) diverse.

sydda
29-04-2005, 17:07
Originariamente inviato da Elena78
Quando leggete argomenti di una persona che generalmente non tollerate riuscite ad essere obiettivi e dare il giusto valore a ciò che dice o finite col dar contro a tutto ciò che scrive, a priori, anche quando magari, se fosse stato scritto da altri, vi sareste potuti trovare d'accordo???


no, se sono totalmente contraria ad alcuni pensieri di una persona non riesco probabilmente ad essere molto obiettiva. Ma va cmq a momenti. Se in un momento che sono nervosa leggo delle cose che mi irritano, allora è difficile che riesca ad essere obiettiva.
Mi sono ritrovata invece in altri momenti in cui ero più tranquilla, a fermarmi un attimo prima e a valutare bene.

leggo.... sento... ora mi rendo conto che mi riferivo al forum. Probabilmente parlando a 4occhi reagisco in egual modo.

Carletto90
29-04-2005, 17:07
no.

Elena78
29-04-2005, 17:09
Originariamente inviato da sydda
no, se sono totalmente contraria ad alcuni pensieri di una persona non riesco probabilmente ad essere molto obiettiva. Ma va cmq a momenti. Se in un momento che sono nervosa leggo delle cose che mi irritano, allora è difficile che riesca ad essere obiettiva.
Mi sono ritrovata invece in altri momenti in cui ero più tranquilla, a fermarmi un attimo prima e a valutare bene.

leggo.... sento... ora mi rendo conto che mi riferivo al forum. Probabilmente parlando a 4occhi reagisco in egual modo.

Ma se stai leggendo cose che ti irritano vuol dire che non sei d'accordo.
Io intendo se leggi cose su cui potresti trovarti d'accordo ma, visto che ti accorgi che sono scritte dall'antipatico in questione, le rifiuti a priori e gli dai contro...

Loading