PDA

Visualizza la versione completa : Provocazione filosofica


GattoBastardo
11-05-2005, 15:45
Ma alla fine, la morale, a cosa serve?

a darci la base comportamentale per costruire quella gerarchia di rapporti e regole che chiamiamo societa' civile? se si, vista la suddetta societa', siamo davvero sicuri che la moralesia utile? o e' la prova che forse e' addirittura dannosa?

sarebbe possibile costruire una societa' senza morale, basata su giochi di potere o su benefici comuni?

secondo voi devo smettere di prendere il caffe' subito prima degli antistaminici? :zizi:

seifer is back
11-05-2005, 15:46
se volevi fare una provocazione, non lo dovevi scrivere nel titolo :madai!?:

GattoBastardo
11-05-2005, 15:47
Originariamente inviato da seifer is back
se volevi fare una provocazione, non lo dovevi scrivere nel titolo :madai!?:

uso la strategia zen del nascondersi in piena vista :zizi:

seifer is back
11-05-2005, 15:49
Originariamente inviato da GattoBastardo
uso la strategia zen del nascondersi in piena vista :zizi:

ombra danzante :oVVoVe:

bluesexplosion
11-05-2005, 15:50
eh? :fagiano:

GattoBastardo
11-05-2005, 15:53
Originariamente inviato da seifer is back
ombra danzante :oVVoVe:

adesso non divaghiamo :D


esempione di moralita' in conflitto:

poniamo il caso che, alla fine della seconda guerra mondiale, gli alleati abbiano scoperto che la medicina nazista, grazie agli esperimenti crudeli dei campi di concentramento, e' avanti anni rispetto quella tradizionale.

usereste quella conoscenza per il bene di chissa' quanti altri esseri umani o distruggereste tutto quello che e' frutto di quella pagina di orrori e vergogne?

seifer is back
11-05-2005, 15:55
la morale non esiste.
si prende per buono un determinato comportamento imposto, e lo si attua finchè non passa di moda, o sussistono cause per cui cambiarlo.

Angioletto
11-05-2005, 15:55
diciamo che la ricchezza non fa felice una persona....se questa ha fatto voto di castità.. :madai!?:

GattoBastardo
11-05-2005, 15:56
Originariamente inviato da seifer is back
la morale non esiste.
si prende per buono un determinato comportamento imposto, e lo si attua finchè non passa di moda, o sussistono cause per cui cambiarlo.

cause che normalmente coincidono col bieco profitto :D

sono piuttosto d'accordo con te :D

leon4rdo
11-05-2005, 15:57
Originariamente inviato da GattoBastardo
adesso non divaghiamo :D


esempione di moralita' in conflitto:

poniamo il caso che, alla fine della seconda guerra mondiale, gli alleati abbiano scoperto che la medicina nazista, grazie agli esperimenti crudeli dei campi di concentramento, e' avanti anni rispetto quella tradizionale.

usereste quella conoscenza per il bene di chissa' quanti altri esseri umani o distruggereste tutto quello che e' frutto di quella pagina di orrori e vergogne?


visto che è andata così, non sprecherei il sacrificio di migliaia di persone. Anche perchè mi sa che è GIA andata così...

Loading