PDA

Visualizza la versione completa : Come gestire dei server da remoto con adsl e ip dinamico ???


nix1
23-05-2005, 14:57
Come da titolo, dalla mia lan dove sono nattato dovrei organizzarmi per gestire una serie di macchine su una lan con adsl e ip dinamico

Come posso organizzarmi, cosa mi occorre ???

miki.
23-05-2005, 15:18
che tu sia nattato, non importa, l'importante è che tu possa gestire il forwarding della lan, dei pc che devi gestire.
Praticamente, installi un programma com VNC (oppure usi il desktop remoto se è WinXP Pro o Win2003) e ad ogni pc, gli dici di stare in ascolto su una porta diversa (tipo uno 5900, un altro 5901 etc).
Poi essendo l'ip dinamico, di registri ad un servizio, tipo www.dyndns.org in questo modo avrai un indirizzo gino.dyndns.org che punta sempre al tuo IP (per fare l'aggiornamento leggiti la procedura sul sito).
A questo punto con VNC, basta che tu dal tuo computer, in qualsiasi parte tu sia, metta come indirizzo ip gino.dyndns.org:5900 (o il numero della porta che hai deciso te).

Spero che fosse questo, quello che chiedevi.

nix1
23-05-2005, 15:33
Già era proprio gino che mi mancavo inizierò da li, spero sia semplice,

non ho ancora letto la doc, ma curiosità come fa a riconoscere il mio PC quando cambia ip ???

laciredfre
24-05-2005, 16:59
Scusate se mi intrometto...
approfitto perche' la mia situazione e' analoga:
-------------
Obiettivo:
gestire da casa il client 'PIPPO' del mio ufficio.
-------------
Situazione:
conosco l'indirizzo ip fisso del router del mio ufficio:
345.345.345.345 (il vero e' stato omesso :D)
netmask 255.255.255.0

il router del mio ufficio' e' collegato al server (che mi fa il masquerade dei client)
tramite una prima scheda di rete con ip
192.168.0.5
255.255.255.0

poi ho una seconda scheda di rete sul server con ip
192.168.1.5
255.255.255.0
che mi va ad uno switch che collega
i vari client.

l'indirizzo ip del client pippo e' 192.168.1.222
-------------
cosa NON so fare:
settare la porta 11333 (ad esempio) per metterla in ascolto.
-------------
Domande:
ammesso che riesca a settare la porta 11333...
basta che da casa mia apro il browser e digito
http://345.345.345.345:11333 ed entro?
-------------
La mia ignoranza mi dice che:
non si riesca a
passare attraverso il server per entrare in 'pippo'
che ha indirizzo interno 192.168.1.222
oppure non centra nulla?...
lasciando la porta aperta che si trovi lui il percorso?.
----------

schemino riassuntivo:

1) casa --- internet --- router --- server --- switch --- clientPIPPO

2) come faccio a settare la porta 11333 per metterla in ascolto?

SuperSavio
24-05-2005, 17:00
lo stesso servizio lo offre www.no-ip.com ti registri ti scarichi il programma e te puoi fare un vari collegamenti al tuo ip con porte differenti ad esempio io uso la radio di winamp e anche il server apache locale allora per il collegamento alla radio basta fare http://supersavio:8000.no-ip.biz
per il server
http://supersavio.no-ip.info

La tua domanda era come fa il servizio a riconoscere il tuo ip se cambiaa??? facile come detto prima si basa su un software che chiede user e pass quelle stesse user e pass che usi per loggarti nel sito e fare tutte le configurazioni cioè in pocheparole
il programma sa che tu sei ad esempio GINO tramite user e pass che gli ha messo e automaticamente và a vedere l'ip e quando uno si collega su tuo "indirizzo" il sito per mezzo del programma sa già il tuo ip...
Spewro che hai capito ciao :D

smoking-man
25-05-2005, 14:27
mi sa che state mettendo troppa carne al fuoco

seclimar
29-05-2005, 11:16
Originariamente inviato da laciredfre
Scusate se mi intrometto...
approfitto perche' la mia situazione e' analoga:
-------------
Obiettivo:
gestire da casa il client 'PIPPO' del mio ufficio.
-------------
Situazione:
conosco l'indirizzo ip fisso del router del mio ufficio:
345.345.345.345 (il vero e' stato omesso :D)
netmask 255.255.255.0

il router del mio ufficio' e' collegato al server (che mi fa il masquerade dei client)
tramite una prima scheda di rete con ip
192.168.0.5
255.255.255.0

poi ho una seconda scheda di rete sul server con ip
192.168.1.5
255.255.255.0
che mi va ad uno switch che collega
i vari client.

l'indirizzo ip del client pippo e' 192.168.1.222
-------------
cosa NON so fare:
settare la porta 11333 (ad esempio) per metterla in ascolto.
-------------
Domande:
ammesso che riesca a settare la porta 11333...
basta che da casa mia apro il browser e digito
http://345.345.345.345:11333 ed entro?
-------------
La mia ignoranza mi dice che:
non si riesca a
passare attraverso il server per entrare in 'pippo'
che ha indirizzo interno 192.168.1.222
oppure non centra nulla?...
lasciando la porta aperta che si trovi lui il percorso?.
----------

schemino riassuntivo:

1) casa --- internet --- router --- server --- switch --- clientPIPPO

2) come faccio a settare la porta 11333 per metterla in ascolto?

hai complicato le cose tu..
hai un doppio NAT
uno fatto dal router..e l'altro fatto dal server...
conviene solo quello del router...

Loading