PDA

Visualizza la versione completa : 8 per 1000


hfish
10-06-2005, 01:41
quali sono gli enti/associazioni/chiese/quant'altro a cui è possibile donare l'otto per mille??

hfish
10-06-2005, 01:55
piano, piano...
non vi accalcate... :dottò: :dottò: :dottò:

luigi.84
10-06-2005, 02:27
per quanto ne so io va alla chiesa cattolica :bhò:

BananaBoat
10-06-2005, 02:33
Puoi decidere tra varie confessioni (mi pare tutte cristiane) oppure puoi rifiutare. E qui viene la fregatura, e decidi di non destinarlo non va allo stato ma alla confessione che ha ottenuto il maggior numero di destinazioni. Quindi se per protesta non vuoi destinarlo a Ruini, un cardinale che si trova a maneggiare 1 miliardo di euro l'anno grazie a questa truffa, devi destinarlo a un'altra confessione, tipo quella evangelica valdese :bhò:

bakuryu
10-06-2005, 02:56
:dottò:

BananaBoat
10-06-2005, 02:59
Originariamente inviato da bakuryu
:dottò: :stordita:

bakuryu
10-06-2005, 03:00
Originariamente inviato da BananaBoat
:stordita: era riferito a hfish :dottò:

BananaBoat
10-06-2005, 03:03
Originariamente inviato da bakuryu
era riferito a hfish :dottò:
dovra' fare la dichiarazione dei redditi :bhò:
un ottimo link: http://www.uaar.it/documenti/laicita/12.html

alexmaz
10-06-2005, 04:15
c'è l'opzione stato che mi pare quella più sensata.

vificunero
10-06-2005, 09:55
Originariamente inviato da BananaBoat
Puoi decidere tra varie confessioni (mi pare tutte cristiane) oppure puoi rifiutare. E qui viene la fregatura, e decidi di non destinarlo non va allo stato ma alla confessione che ha ottenuto il maggior numero di destinazioni. Quindi se per protesta non vuoi destinarlo a Ruini, un cardinale che si trova a maneggiare 1 miliardo di euro l'anno grazie a questa truffa, devi destinarlo a un'altra confessione, tipo quella evangelica valdese :bhò:

Se non ricordo male non è così: se non segnali alcuna preferenza (e questo accade per la maggior parte dei contribuenti) il tuo 8 per mille è distribuito tra i soggetti che partecipano a questo grande gioco in base alle preferenza raccolte tra chi ha effettivamente spuntato una casella.
Non tutte le chiese partecipano a questa ripartizione .. ovviamente sappiamo quale chiesa vi partecipa.

Comunque un buon criterio per scegliere a chi destinare l'otto per mille può essere la trasparenza e quindi la pubblicazione di un resoconto che riassuma le spese sostenute con l'otto per mille.
Ci sono i valdesi, gli avventisti del settimo giorno, i luterani se non sbaglio, l'unione delle chiese ebraiche. Non ci sono mi pare i musulmani, forse per la mancanza di un'organizzazione a livello nazionale. :fagiano:

Loading