PDA

Visualizza la versione completa : Far notare un difetto a un collega


avatar
14-06-2005, 11:48
Qualche tempo fa, a pranzo, mi sono accorto che un mio collega ha l'abitudine di mangiare con la bocca aperta producendo parecchio rumore.

Sta cosa mi talmente innervosito che ad un certo ho sbottato e gli ho detto che non mi va di sentirlo mangiare.

Per il modo in cui sono esploso gli ho chiesto scusa e la cosa e morta li.

Unica nota negativa che mi sono accorto, e lo immaginavo, che il giorno seguente a pranzo lo avrei sentito di nuovo. Ormai sono sintonizzato. E cos stato.

Quel che peggio e che ho cominciato a notare che un altro mio collega ha lo stesso difetto.

Stiamo facendo un lavoro assieme e ad un certo punto me li ritrovo alle mie spalle con una cicca in bocca.
Li avevo in stereo fonia alle mie spalle tuttedue. Stavo tamente impazzendo che, nonostante non mi scappava, ho fatto credere che mi era venuto un attacco di cagotto. Avrei fatto di tutto pur di allontanarmi da li il + in fretta possibile.

Oggi parlo con una mia collega di questo problema e lei mi dice che l'ha notato pure lei e nessuno dei due ha la + pallida idea di come fare risolvere, senza offende (cosa che peraltro credo sia impossibile).

Voi avete qualche idea, suggerimento?

Grazie

seifer is back
14-06-2005, 11:50
"stai mangiando a bocca aperta, ti si gonfia lo stomaco e poi stai male. succedeva anche a me quando ero al liceo/itc/professionale/alberghiro, e col tempo mi portava diversi problemi. stacci attento senn magari col tempo anche a te viene qualcosa."

taddeus
14-06-2005, 11:52
fai trovare loro una pagina dal manuale di bon ton della contessa serbelloni mazzanti viendalmare, sottolineando le righe relative alla masticazione :fagiano:

Angioletto
14-06-2005, 11:53
se mangiate col la bocca aperta entrano le mosche e le mangiucchiate assieme a tutto il resto!

mame01
14-06-2005, 12:06
Originariamente inviato da avatar
Qualche tempo fa, a pranzo, mi sono accorto che un mio collega ha l'abitudine di mangiare con la bocca aperta producendo parecchio rumore.

Sta cosa mi talmente innervosito che ad un certo ho sbottato e gli ho detto che non mi va di sentirlo mangiare.

Per il modo in cui sono esploso gli ho chiesto scusa e la cosa e morta li.

Unica nota negativa che mi sono accorto, e lo immaginavo, che il giorno seguente a pranzo lo avrei sentito di nuovo. Ormai sono sintonizzato. E cos stato.

Quel che peggio e che ho cominciato a notare che un altro mio collega ha lo stesso difetto.

Stiamo facendo un lavoro assieme e ad un certo punto me li ritrovo alle mie spalle con una cicca in bocca.
Li avevo in stereo fonia alle mie spalle tuttedue. Stavo tamente impazzendo che, nonostante non mi scappava, ho fatto credere che mi era venuto un attacco di cagotto. Avrei fatto di tutto pur di allontanarmi da li il + in fretta possibile.

Oggi parlo con una mia collega di questo problema e lei mi dice che l'ha notato pure lei e nessuno dei due ha la + pallida idea di come fare risolvere, senza offende (cosa che peraltro credo sia impossibile).

Voi avete qualche idea, suggerimento?

Grazie



:incupito:

Ap0nE
14-06-2005, 13:06
io ho dovuto dire a un mio collega che puzzava di sudore...
tutte le volte che veniva in ufficio lasciava una fragranza.... ora per profuma. Seriamo duri.... :incupito:

triky
14-06-2005, 13:18
da me ce n'era uno che si mangiava le caccole e mentre lo faceva produceva suoni "slimerosi"
era una cosa suqallida, per fortuna ora in pensione

p.s.: puzzava anche :dh:

Loading