PDA

Visualizza la versione completa : Stridenti polemiche sull'IRAP


wsim
16-06-2005, 10:04
Questa polemica sull’IRAP mi sembra evidenzi tutte le contraddizioni di un sistema che, giunto ormai al limite, non trova di meglio che rimpallare le accuse dall’uno all’altro protagonista.

Industriali e artigiani protestano e vorrebbero l’abolizione dell’imposta per rilanciare le imprese.
Dimenticano (e lo dimentica anche l’opinione pubblica, purtroppo) che l’IRAP, introdotta dal governo Prodi nel ’97, andò a sostituire una serie di imposte, tra cui l’ILOR, ben più onerose per le imprese italiane.
Nel solo primo anno di applicazione dell’IRAP, il Fisco denunciò un ammanco di entrate fiscali di ben 5.000 miliardi di lire di allora, dopo l’introduzione dell’imposta. Tutti soldi che le imprese avevano risparmiato, evidentemente, e che continuarono a risparmiare negli anni successivi.
Adesso, imputare all’IRAP parte della mancata competitività delle imprese che negli ultimi anni non hanno reagito minimamente alle mutate condizioni di mercato, dimenticandosi che non era più possibile continuare a produrre e vendere come all’epoca delle svalutazioni periodiche della liretta, è ridicolo.
Montezemolo e soci dovrebbero fare un po’ di sana autocritica.

D’altra parte, non è che il governo, in quanto a critiche, possa ritenersi esente.
Eletto con la promessa (regolarmente disattesa) di riduzione delle tasse, ADESSO si è accorto che non è possibile mantenere la promessa, causa deficit di cassa, dopo che anni di propaganda martellante hanno battuto su un tasto che i più avveduti già avevano dimostrato irrealizzabile.
Addirittura il taglio è slittato all’anno prossimo (anno elettorale, quindi figurarsi).
Non solo, il blocco del ravvedimento operoso obbligherà le imprese al versamento dell’acconto IRAP del 20 giugno, mentre le imprese si preparavano a pagarlo in ritardo (o a non pagarlo affatto), fidando sulla sentenza della corte europea che dovrebbe decretare l’illegalità dell’IRAP, e quindi metterle al riparo da un versamento non dovuto, o comunque procrastinabile.
Tremonti addirittura si vanta del provvedimento.
Considerata la sua carriera come ministro, e ciò che ha combinato, direi che ha poco di che vantarsi.

In generale direi che al solito stiamo dando un pessimo esempio.

http://www.repubblica.it/2005/f/sezioni/economia/contipubblici9/contipubblici9/contipubblici9.html

galz
16-06-2005, 10:06
Originariamente inviato da wsim

Dimenticano (e lo dimentica anche l’opinione pubblica, purtroppo) che l’IRAP, introdotta dal governo Prodi nel ’97, andò a sostituire una serie di imposte, tra cui l’ILOR, ben più onerose per le imprese italiane.
Notato anche tu, eh!! Uh quanto è ingiusta l'Irap, va tolta!! Uh che schifo!!!
E le tasse che c'erano prima? Passano in cavalleria? :dottò:

seifer is back
16-06-2005, 10:06
la memoria storica è quanto di più labile esista.

jsmoran
16-06-2005, 10:11
Originariamente inviato da galz
Notato anche tu, eh!! Uh quanto è ingiusta l'Irap, va tolta!! Uh che schifo!!!
E le tasse che c'erano prima? Passano in cavalleria? :dottò: Rimettiamo l'ILOR e tutte le altre tasse che c'erano prima! :unz:

Memoria storica? come diceva la Guzzanti, è già tanto che gli italiani si ricordino l'indirizzo di casa... :D

BananaBoat
16-06-2005, 10:13
Il bello e' che Berlusconi aveva puntato la campagna per le amministrative sul taglio dell'IRAP e adesso lo rinvia :biifu:

taddeus
16-06-2005, 10:15
Andando un po' OT...

qualcuno ha i dettagli sulla 'fusione tra microimprese' e decantati vantaggi?

wsim
16-06-2005, 10:15
Originariamente inviato da galz
E le tasse che c'erano prima?


Se ne sono dimenticati persino quegli imbecilli dell'opposizione, che quando erano al governo vararono il provvedimento.

Basterebbe una tabella da portare ai dibattiti per ribattere le scemenze che continuano a sparare il governo e gli industriali: così era PRIMA dell'IRAP; così DOPO.

Macchè, chi se ne ricorda.
Coglioni.

vificunero
16-06-2005, 10:19
Tra l'altro l'irap è anche una fonte importante di finanziamento per la sanità regionale. E se non sbaglio la singola regione può manovrare di un 1,5 punti :fagiano:

crycrycry
16-06-2005, 10:24
Originariamente inviato da wsim
Se ne sono dimenticati persino quegli imbecilli dell'opposizione, che quando erano al governo vararono il provvedimento.

Basterebbe una tabella da portare ai dibattiti per ribattere le scemenze che continuano a sparare il governo e gli industriali: così era PRIMA dell'IRAP; così DOPO.

Macchè, chi se ne ricorda.
Coglioni.


un tuo giudizio sull'operato di Tremonti?

wsim
16-06-2005, 10:34
Originariamente inviato da crycrycry
un tuo giudizio sull'operato di Tremonti?

Fare il commercialista a Sondrio era il suo mestiere. Doveva continuare.

Loading