PDA

Visualizza la versione completa : Muore d'infarto per la bocciatura


Room237
16-06-2005, 18:58
Marsala, muore dopo la bocciatura
"Era sano, qualcuno pagherà"

MARSALA (Trapani) - Ucciso da una bocciatura a quindici anni. Davanti ai quadri del liceo è crollato a terra, fulminato da un infarto. La mamma minaccia: "I responsabili della morte di mio figlio pagheranno. Mio figli era sano: è stato il dolore della bocciatura ad ucciderlo".

Il dramma stamane davanti al liceo scientifico Pietro Ruggieri di Marsala. Daniele frequentava la seconda D; temeva di terminare l'anno con qualche "debito" ma la bocciatura proprio non se l'aspettava. Con un professore ha iniziato a bisticciare fuorisamente: "Non l'avevo mai visto così - ha detto l'insegnante alla madre del ragazzo - ha avuto come una crisi di nervi. Poi è crollato e ha perso conoscenza".

La mamma di Daniele fa l'insegnante elementare: "I professori lo giudicavano immaturo soltanto perché era vivace ed avevano deciso di fargli ripetere l'anno già dal primo quadrimestre. Non si sono mai curati dei progressi che aveva fatto. Daniele non ha retto al dolore della bocciatura ed è morto".

Domani mattina l'autospia aiuterà a chiarire molti dubbi. La Procura ha aperto un'indagine ma i genitori sono convinti che il nesso tra la morte del figlio e l'esito degli scrutini sia fin troppo chiaro: "Anche il cardiologo dell'ospedale mi ha detto che è stata l'emozione a fargli fermare il cuore".

http://www.repubblica.it/2005/f/sezioni/cronaca/liceo/liceo/liceo.html


Però la mamma è scema! Come fai dare la colpa ai professori se il ragazzo ha avuto un infarto?

miki.
16-06-2005, 19:00
alla grazia. Secondo me sano non era

carnauser
16-06-2005, 19:00
Originariamente inviato da Room237
Marsala, muore dopo la bocciatura
"Era sano, qualcuno pagherà"


E' ora di finirla con ste boiate cosmiche. Le bocciature non sono delle punizioni!! E che palle prenderle così!! Come se fosse obbligo degli insegnanti promuovere...

Poi ci ritroviamo gente che esce da uno scientifico e non sa neppure fare la somma di frazioni...

porcelain
16-06-2005, 19:01
quello per me c'aveva un sacco di problemi

Ilmalcom
16-06-2005, 19:01
Originariamente inviato da carnauser
E' ora di finirla con ste boiate cosmiche. Le bocciature non sono delle punizioni!! E che palle prenderle così!! Come se fosse obbligo degli insegnanti promuovere...

Poi ci ritroviamo gente che esce da uno scientifico e non sa neppure fare la somma di frazioni...
Grande, condivido appieno

kiva_f
16-06-2005, 19:02
eh si, proprio un ragazzo sano :madai!?:

alexmaz
16-06-2005, 19:02
Io quando in quarta ginnasio fui bocciato mi sono fatto una risata perchè ai tempi c'erano ancora gli esami a settembre e temevo di dover passare l'estate a studiare :stordita:

Questo ragazzo avrà avuto qualche problema cardiaco che non era emerso prima oppure aveva dei seri problemi psicologici, suvvia.

bluesexplosion
16-06-2005, 19:02
Originariamente inviato da Room237
Marsala, muore dopo la bocciatura
"Era sano, qualcuno pagherà"

MARSALA (Trapani) - Ucciso da una bocciatura a quindici anni. Davanti ai quadri del liceo è crollato a terra, fulminato da un infarto. La mamma minaccia: "I responsabili della morte di mio figlio pagheranno. Mio figli era sano: è stato il dolore della bocciatura ad ucciderlo".

Il dramma stamane davanti al liceo scientifico Pietro Ruggieri di Marsala. Daniele frequentava la seconda D; temeva di terminare l'anno con qualche "debito" ma la bocciatura proprio non se l'aspettava. Con un professore ha iniziato a bisticciare fuorisamente: "Non l'avevo mai visto così - ha detto l'insegnante alla madre del ragazzo - ha avuto come una crisi di nervi. Poi è crollato e ha perso conoscenza".

La mamma di Daniele fa l'insegnante elementare: "I professori lo giudicavano immaturo soltanto perché era vivace ed avevano deciso di fargli ripetere l'anno già dal primo quadrimestre. Non si sono mai curati dei progressi che aveva fatto. Daniele non ha retto al dolore della bocciatura ed è morto".

Domani mattina l'autospia aiuterà a chiarire molti dubbi. La Procura ha aperto un'indagine ma i genitori sono convinti che il nesso tra la morte del figlio e l'esito degli scrutini sia fin troppo chiaro: "Anche il cardiologo dell'ospedale mi ha detto che è stata l'emozione a fargli fermare il cuore".

http://www.repubblica.it/2005/f/sezioni/cronaca/liceo/liceo/liceo.html


Però la mamma è scema! Come fai dare la colpa ai professori se il ragazzo ha avuto un infarto?

più che altro non è che il dottorie gli ha ordinato di essere un perfetto demente asQuola... saran razzi suoi

sms
16-06-2005, 19:04
. per il ragazzo
che vada a cagare per la mamma :D

dvds
16-06-2005, 19:04
aspettare l'esito dell'autopsia? :fagiano:

edit: comunque... se già è stato uno shock e poi si è messo a litigare con un docente... :bhò: :(

Loading