PDA

Visualizza la versione completa : Mi rende molto perplesso


cichity74
20-06-2005, 01:45
:confused: link: --> http://punto-informatico.it/p.asp?i=53540

maiosyet_2
20-06-2005, 02:34
Tieni conto che gran parte di quel che ha detto nell'intervista http://www.forbes.com/intelligentinfrastructure/2005/06/16/linux-bsd-unix-cz_dl_0616theo.html
è purtroppo abbastanza vero :fagiano:

E' ormai un bel pezzo che l'obbiettivo di Linux non è certo quello di creare codice perfetto, ma è una conseguenza normale della sua espansione: OpenBSD per policy sue ha un decimo dei driver che ha linux, niente di proprietario e un mucchio di cazzi. Il supporto su Open dell'architettura wireless è stato un vero casino (e lo è tutt'ora).
Chiaro quindi che non avendo la necessità di supportare il prima possibile un bordello di periferiche nuove per star dietro al mercato quelli di OpenBSD possono fare le loro cose con calma: un rilascio ogni sei mesi, quel che non c'e' ora lo mettiamo dopo, e chissefrega...

Ad ogni modo quello ha le sue idee: sviluppa un sistema che fino a un anno fa era ridicolo: inadatto sui desktop (mancanza di driver, leeento, un casino da gestire e volutamente un casino inutile da installare) e inutile sui server (mancava il supporto smp, che e' stato allegramente preso da FreeBSD) - in pratica un sistema inutile.

Vabè, poi da qui a dire "Linux is for losers" ne passa... ma certa gente frustrata del settore ne spara tante, di cazzate...(Chi ha pensato a Rymond? :D )

Meskalamdug
20-06-2005, 06:55
Boh..io con sta spazzatura mi trovo bene,mi troverei male nell'uso desktop con un sistema lentissimo,senza drivers dvb,senza fs journaled :D

Meskalamdug
20-06-2005, 06:58
E senza accelerazione 3d :D

l.golinelli
20-06-2005, 11:09
Ci sono distro dedicate ai desktop che hanno qualche problema in +, distro per i server, con kernel vanilla e magari la verisone 2.4 che non hanno problemi e che sono ottimi s.o.

Io MDK non lo metterei su un server di produzione per esempio, come non metto il kernel 2.6 che ha tante cose in + del 2.4 ma a livello server secondo me serve poco...

Dopo aver usato Linux non trovo + un s.o. che mi piaccia di + sotto qualsiasi aspetto...

Neon87
20-06-2005, 11:14
ci sono anche altri commenti qui http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=848015

cmq anche se avesse ragione... con che coraggio ridicolizza il lavoro di un'infinita' di sviluppatori che credono in cio' che stanno facendo....

infine ... il fatto che il SUO kernel sia pulito stabile bello ecc ecc è sia per il fatto che sono in pochi a svilupparlo.. sia per il fatto che gli ultimi hardware non li supporta manco immerso nell'acqua di lourdes....

Meskalamdug
20-06-2005, 11:18
Io ho provato openbsd come sistema destkop,ed e' semplicemente inutile,già linux ha i suoi difettucci,ma openbsd e' pauroso.
Provate a far girare kde su openbsd,rispetto a linux a parità di hw zoppica,i filmati visualizzati con mplayer sono osceni,danno l'impressione di "appesantire" il sistema,e si nota ad occhio poca "fluidità".
Niente da ridire per quanto riguarda l'uso come server,anche perche' non me ne intendo :fagiano:

Ilmalcom
20-06-2005, 11:32
Giusto l'altro giorno Ikitt mi ha segnalato un link in cui si faceva riferimento proprio a questa intervista e, se ben ricordo, da bravo sviluppatore software (:D) anch'egli si trovava parzialmente d'accordo con le motivazioni dello sviluppatore di OpenBSD. Personalmente la mia carriera universitaria è appena iniziata, ma mi sento già di poter dire che senza un progetto accurato ed una roadmap ben congegnata (si scrive così? :confused: ) sia difficile produrre software di qualità. Credo che al momento i problemi per Linux non siano così tanti, ma forse in futuro potranno aumentare...

Mutato
20-06-2005, 11:47
Ho grande rispetto per Theo e per le sue idee, pero' questa volta mi sento offeso. Sono che la mia distribuzione, Debian, sta facendo uno sforzo per avvicinarsi a BSD, pero' questo clima non aiuta per niente.

Linux, BSD sono kernel, "presto" arrivera' GNU Hurd, non ci vedo niente di male al fatto che si specializzino per assolvere funzioni diverse.

Ma perche' prendersela con gli utenti e sviluppatori di Linux? Che poi sono gli utenti e sviluppatori di GNU/Linux, che e' una cosa ben diversa.

Ikitt
20-06-2005, 11:55
Originariamente inviato da Ilmalcom
Giusto l'altro giorno Ikitt mi ha segnalato un link in cui si faceva riferimento proprio a questa intervista e, se ben ricordo, da bravo sviluppatore software (:D) anch'egli si trovava parzialmente d'accordo con le motivazioni dello sviluppatore di OpenBSD.
Si, sulle idee si, ma solo su quelle, non sulle conclusioni o sulla forma :)

Il link era questo:
http://xfce-diary.blogspot.com/ (post del 18/06, "Linux for Losers") dove uno dei maggiori contributori di XFCE (nonche` autore di thunar), Benedikt Meurer, commentava l'uscita di Theo DeRaadt.
Con Meurer concordo su tutta la linea. Con DeRaadt molto, ma molto meno, come detto. Ma DeRaadt non e` nuovo a uscite "forti" ;)


Credo che al momento i problemi per Linux non siano così tanti, ma forse in futuro potranno aumentare...
In certi campi credo anch'io ci voglia un cambio di mentalita` piu` o meno netto (dal basso della mia inesperienza ovviamente).
I gruppi che lavorano meglio, mi pare, sono giustappunto quelli che seguono le regole; le seguono in modo piu` o meno personalizzato (com'e` giusto), ma le seguono.

Loading