PDA

Visualizza la versione completa : Fiorello in "Volevo fare il ballerino"


smal
23-06-2005, 20:36
Fiorello si esibirà il 9 Luglio al Velodromo "Paolo Borsellino" di Palermo, con lo spettacolo dal titolo: "Volevo fare il ballerino".
Lo spettacolo è di particolare rilevo in quanto l'incasso sarà devoluto alla "Piera Cutino ONLUS". Quest'associazione alcamese ha come obiettivo la costruzione di un padiglione al policlinico "Cervello" di Palermo, con lo scopo di curare ed ospitare gli affetti da Talassemia.

Maggiori informazioni si possono trovare al sito dell'associazione:
http://www.pieracutino.it/default.asp

Cisco x™
23-06-2005, 20:37
yeah ! :madai!?:

Ja]{|e
23-06-2005, 20:39
How much?

edit:55 euro per la poltronissima, 44 euro per la poltrona I° settore, 33 euro per la poltrona II° settore e 27 euro per il posto unico (a sedere, non numerato)

smal
23-06-2005, 20:43
Per chi non lo sapesse ecco come arrivare al velodromo:



Come arrivare al Velodromo Paolo Borsellino di Palermo

In auto Da levante Uscita A20 (Messina Palermo), E90, prendere la rampa al segnale "A19 verso Palermo" e proseguire verso ovest. Imboccare Viale Della Regione Siciliana, Piazza Giulio Cesare, Via Roma. Seguire l'indicazione per il Velodromo. Da ponente A19 ( Palermo Catania), uscita Palermo. All'altezza del Ponte di Via Belgio, seguire l'indicazione per il Velodromo. In treno Dalla Stazione Ferroviaria di Palermo in Piazza Giulio Cesare, voltare a sinistra in Via Palmieri, a sinistra in Corso Dei Mille, ancora a sinistra in Via Abramo Lincoln e proseguire per Piazza Giulio Cesare. Procedere per Via Roma, tenere la sinistra per Piazza Don Luigi Sturzo, continuare per Via Giuseppe Puglisi Bartolino, poi per Piazza Francesco Nascé e per Via Isidoro Carini. Proseguire per Via Pasquale Calvi, per Via Carlo Alberto Dalla Chiesa e per Via Marchese Di Villabianca. In seguitoimboccare Via Marchese Di Roccaforte, voltare a destra in Piazza Don Bosco, a sinistra in Piazza Dei Leoni, tenere la destra per Viale Del Fante. Girare a sinistra in Piazza Niscemi, continuare per Viale Duca Degli Abruzzi, proseguire per Piazza Pallavicino, ancora a sinistra in Via Trapani Pescia e a sinistra in Viale Pv 46, poi a destra in Via Patti. Voltare a sinistra in Via San Nicola, a sinistra in Via Giuseppe Capparozzo, poi a sinistra in Via Ludovico Bianchini e infine a destra in Via Giuseppe Lanza Di Scalea. Mezzi pubblici Da Piazza Alcide De Gaspari Linea 628, fermata di fronte al Velodromo. Dalla Stazione Centrale di Palermo servirsi degli autobus di linea numeri linee 101, 107, fermata Piazza Alcide De Gasperi. Linea 628, fermata di fronte al Velodromo.


Tratto dal sito TicketOne.

smal
23-06-2005, 20:46
Originariamente inviato da Ja]{|e
How much?

edit:55 euro per la poltronissima, 44 euro per la poltrona I° settore, 33 euro per la poltrona II° settore e 27 euro per il posto unico (a sedere, non numerato)
Caspita non è passato manco un minuto, visto che non compare l'ora di ultima modifica, che già ti sei risposto!

jonnym78
23-06-2005, 20:56
smal, nonso quanto possa servire il rilievo in questo forum, della zona saremo 5-6 :bhò:

tienilo su con qualche up ogni tanto

smal
24-06-2005, 10:13
up. :smack:

smal
25-06-2005, 19:19
up

seifer is back
25-06-2005, 19:22
se l'ospedale ha bisogno di un padiglione e fiorello vuole devolvere i soldi dell'incasso per questa opera, perchè c'è bisogno di passare da una terza associazione?? :confused:

smal
27-06-2005, 14:17
Originariamente inviato da seifer is back
se l'ospedale ha bisogno di un padiglione e fiorello vuole devolvere i soldi dell'incasso per questa opera, perchè c'è bisogno di passare da una terza associazione?? :confused:
Chiariamo i tuoi dubbi.
Fiorello non vuole soltanto devolvere i soldi dell'incasso, ma è il principale testimonail dell'associazione, infatti nel suo ultimo spettacolo in tv una sera ha fatto una raccolta fondi per l'associazione. E questa non sarà l'unica serata di cui devolverà l'incasso, ma anche di un'altra serata sarà devoluto l'incasso.


Tratto dal sito della Piera Cutino ONLUS - Sezione Chi siamo
L’Associazione per la Ricerca Piera Cutino Onlus nasce nel 1998 al fine di promuovere, migliorare e sostenere l'assistenza sanitaria ai pazienti affetti da emoglobinopatie e di sensibilizzare l'opinione pubblica rispetto a queste patologie. Lo scopo della nostra attività è quello di abbattere il circolo vizioso fatto di silenzio e disattenzione che si crea attorno alla Talassemia, perché riteniamo che la ricerca scientifica debba indirizzarsi anche verso le malattie rare e meno conosciute. Le grandi industrie farmaceutiche e le compagnie di biotecnologia di rado investono su queste malattie, poiché, contrariamente a quanto accade con le malattie cardiovascolari e i tumori, sono poco diffuse e non comportano un ritorno economico. Le forme di Talassemia sono prevalentemente diffuse nei paesi poveri, dove il reperimento dei finanziamenti risulta più difficile, mentre in quelli ricchi esse colpiscono soprattutto le minoranze etniche. Per questo, le talassemie rientrano nel gruppo delle cosiddette malattie orfane.

Tratto dal sito della Piera Cutino ONLUS - Sezione Cosa facciamo
L’Associazione per la Ricerca Piera Cutino Onlus orienta la propria attività principalmente al sostegno della Ricerca Scientifica, che viene condotta dall'Unità di Ricerca Piera Cutino dell'Azienda Ospedaliera Vincenzo Cervello di Palermo. Essa sviluppa parallelamente un’attività di informazione e sensibilizzazione attraverso l'organizzazione di Convegni, Seminari e Incontri indirizzati sia alle scolaresche che al pubblico generico, al fine di offrire un’informazione sanitaria adeguata sulle modalità di prevenzione e sulle possibili terapie in via di sperimentazione.

Loading