PDA

Visualizza la versione completa : Backup Mailserver


pigna
27-06-2005, 14:22
Ciao a tutti, sto installando un Server di posta con postfix, cyrus ed
ldap.

Vorrei un consiglio sul backup da effettuare su questa macchina.

Tutte le serve viene effettuato un backup centralizzato su un lto, visto
che i dati di posta sono montati su partizioni lvm avrei intenzione di
fare uno snapshot del disco, eseguire il backup e rimuovere lo snapshot.

Ora per effettuare uno snapshot ho bisogno di un'altro disco con spazio >=
al disco che devo salvare?

Poi mi piacerebbe anche creare uno script per effettuare la copia dei mail
nuovi su un HD esterno usb da far girare ogni tot minuti/ore.

Come formato sul Mail server utilizzo Maildir.

Secondo voi l'HD esterno e' moglio formattarlo in reiserfs o lo lascio
fat32?

Avete consigli ?

Grazie.

GiorgioM
28-06-2005, 22:14
magnati della posta...

ho il tuo stesso problema e sto cercando una soluzione enterprise che funzioni e che non mi faccia saltare se qualche cosa vada storto

per mirrorare la situazione dell'ldap sul server di backup si puo' usare slurpd (o c'e' anche una soluzione sempre openldap piu' giovane... non mi ricordo come si chiama) e quindi no problem

per backuppare la struttura con tutte le mail.. qui viene il problema che e' diverso a seconda delle esigenze. prova a vedere quale e' il tuo caso:

- backup istantaneo. ciccio cancella la posta dall'imap (server principale) e automaticamente anche dal backup viene ranzata. idem se ciccio riceve la mail, automaticamente e subito il disco di backup viene aggiornato
- backup notturno e mirrorato. ogni notte i due server si allineano
- backup notturno con scarto. ovvero se ciccio cancella una mail, la mail viene cancellata nel server principale, ma viene tenuta per (ad esempio) 15 giorni. passati 15 giorni anche sul backup viene eliminata la mail

per inciso... il 3 caso, il piu' spaccamaroni, e' il mio :dḥ:

tanto per iniziare una analisi veloce direi:
-nel primo caso si puo' usare l'always_bcc di postfix verso un utente caio che nel .forward ha uno scriptone perl (e via di MAIL::Audit) che si occupa di girare la mail al posto giusto nel server di backup
-nel secondo caso brutalmente userei rsync: all'ora X postfix viene buttato giu', rsync completo, e poi postfix viene fatto salire. nel tempo di downtime mail non se ne perdono. in genere i server aspettano 4 gg prima di dare un messaggio di undelivered-mail al mittente
-nel terzo caso opterei per dar. puo' tenere storicita' e altre menate... ma dovrei pensarci meglio


per il filesystem: visto che il formato delle caselle e' Maildir e quindi ad ogni mail corrisponde un file, userei reiserfs, visto che tra le caratteristiche ha buone performance con i file di piccole dimensioni

salustri

pigna
29-06-2005, 09:18
Ti ringrazio per la risposta. Io pensavo di effettuare un backup ogni ora con rsync per copiare le cartelle degli utenti su un'altro disco (ho pensato USB) in modo che in caso di crash irrecuperabile del server perdo solo l'ultima ora di posta ricevuta/inviata/ecc.

Poi ogni sera faccio partire un Backup completo che oltre ai mail salva anche le configurazioni, e tutti i programmi che mi servono (Dump di ldap, della configurazione delle mailbox di Cyrus, ecc. ecc. ecc.) sia sul disco di prima che su nastro.



-nel secondo caso brutalmente userei rsync: all'ora X postfix viene buttato giu', rsync completo, e poi postfix viene fatto salire. nel tempo di downtime mail non se ne perdono. in genere i server aspettano 4 gg prima di dare un messaggio di undelivered-mail al mittente


Questo lo volevo evitare, quando faccio il backup completo (di notte) pensavo di creare uno snapshot delle partizioni con i dati e fare il backup di quello, eliminando il downtime.Mentre per la sincronia delle cartelle degli utenti, utilizzando Maildir e salvando solo la posta, pensavo di farlo a caldo, senza stoppare servizi.

Lo scriptone di cui parli nel 1 caso l'hai gia' fatto? E' assai interessante. :)

Pultroppo la soluzione di una macchina di backup per il momento non e' possibile poiche' mi manca la macchina.

Se un domani mi verra' data la possibilita' sicuramente implementerei un mail server di backup con ldap mirrorato e sincronizzazione delle mail utilizzando software tipo imapsync (o qualcosa del genere) per allinearli.

Altri consigli?

pretoriano
29-06-2005, 11:30
Ciao, anche io sono interessato a questo problema.
Ho realizzato una soluzione simile con postfix, ldap e courier-imap e maildrop al posto di cyrus. Anche io avrei bisogno di realizzare un backup sia di ldap (con slurpd pensavo) che della cartella /home/vmail dove sono tutte le maildir degli utenti. Stavo pensando di usare nfs al posto di rsync (per le maildir) dopo aver stoppato postfix.

Nel mio caso il server ldap tiene su anche il dominio con samba3, la rubrica e l'ftp.

Per curiosità quante mail passano per il vostro server di produzione ogni ora e quanti utenti avete?

Ciao! :ciauz:

pigna
29-06-2005, 12:04
Originariamente inviato da pretoriano
Ciao, anche io sono interessato a questo problema.
Ho realizzato una soluzione simile con postfix, ldap e courier-imap e maildrop al posto di cyrus. Anche io avrei bisogno di realizzare un backup sia di ldap (con slurpd pensavo) che della cartella /home/vmail dove sono tutte le maildir degli utenti. Stavo pensando di usare nfs al posto di rsync (per le maildir) dopo aver stoppato postfix.

Nel mio caso il server ldap tiene su anche il dominio con samba3, la rubrica e l'ftp.

Per curiosità quante mail passano per il vostro server di produzione ogni ora e quanti utenti avete?

Ciao! :ciauz:

Pultroppo non so' dirti quante mail passano ogni ora perche' adesso abbiamo il mailserver in hosting e il fornitore non mi ha potuto dare questo dato. Gli utenti sono circa 150.

Loading