PDA

Visualizza la versione completa : Vieri se ne va


Federiconet
01-07-2005, 12:23
L'attaccante si separa dai nerazzurri, la destinazione più probabile è il Tottenham. Oggi ufficializzata la rescissione del contratto. L'ipotesi Spagna


MILANO, 1 luglio 2005 - Tra Christian Vieri e l’Inter è finita. Oggi, a ora di pranzo, è previsto l’annuncio ufficiale. Gli ultimi dettagli sono stati limati nella serata di ieri, dopo una lunga telefonata tra Sergio Berti (procuratore di Bobo) e Rinaldo Ghelfi (vicepresidente dell’Inter, e uomo delle finanze di casa Moratti). Tra ingaggio, arretrati e diritti di immagine, l’ormai ex «32 nerazzurro» porta a casa nove milioni di euro, tre in meno rispetto ai dodici che avrebbe incassato restando a Milano per un’altra stagione. Il futuro? Chi è vicino al ragazzo, giura lontano dall’Italia. Verrebbero dunque a cadere le candidature di Milan e Juventus, anche se un minimo di prudenza va usata in certe circostanze.
Diciamo che a oggi sono Spagna e Inghilterra a contendersi i gol di uno dei più grandi attaccanti italiani di sempre, che in realtà qualcosa ha già rivelato agli amici. Una delle sue passioni è da sempre Londra, e pare che più di un contatto sia già stato avviato con il Tottenham (nono in classifica nell’ultima Premier League), dove tra l’altro ritroverebbe Robbie Keane, suo compagno all’Inter nel 2000. Nella capitale inglese c’è anche il Chelsea, ma ancora non sarebbero arrivati segnali confortanti dal club di Abramovich. In Spagna — smentita l’ipotesi Real Madrid — sarebbero Valencia e Atletico Madrid le favorite: nella seconda squadra di Madrid, tra l’altro, Bobo giocò una stagione (1997-98), vincendo la classifica cannonieri con 24 gol in 24 partite di campionato; altri cinque li mise a segno in coppa Uefa.
Certo, appare strano che Bobo non prenda in considerazione l’ipotesi Milan, considerato il suo legame (sia dal punto di vista sentimentale che da quello degli affari) con la città di Milano. Sembra che il ragazzo ne faccia anche una questione di rispetto nei confronti delle gente interista che gli ha voluto bene. Il mercato, però, insegna che di fronte ai giusti argomenti tutto può succedere. E un’offerta milionaria sarebbe un ottimo argomento, anche se oggi via Turati è tutta concentrata su Gilardino. La Juve? Moggi e Vieri flirtano dal ’99: e l’anno scorso ci mancò davvero poco. In questo momento, invece, tutto sembra un po’ più difficile, perché in rosa Capello ha già Ibrahimovic, Del Piero, Trezeguet, Mutu e Zalayeta.
Con Trezeguet a Torino, è francamente impensabile che Bobo si presti al ruolo di quinta punta (o di terzo centravanti), al posto dell’uruguaiano. Diciamo che i tempi non sono maturi, e che la candidatura juventina prenderebbe corpo solo in caso di un lungo periodo di riflessione da parte del centravanti della Nazionale. Ma è proprio l’azzurro uno dei motivi che potrebbero convincere Vieri a scegliere una soluzione «tranquilla», lontano dall’Italia: una stagione senza particolari pressioni, per giocarsi fino in fondo una chance mondiale. Germania 2006, infatti, è l’ultima grande occasione internazionale per chi ha sempre segnato a raffica, raccogliendo però molto poco a livello personale. Pochissimo con la maglia dell’Inter: 122 reti tra campionato e coppe, solo una coppa Italia in bacheca, e nemmeno da protagonista.
Una miseria, in sei stagioni vissute sempre in prima linea, tra rarissime soddisfazioni e tantissime amarezze, come lo scudetto 2002 perso all’ultima giornata, e la semifinale di Champions contro il Milan, nel 2003, saltata per colpa di un infortunio. E pensare che fino a una settimana fa era convinto di partire per il ritiro nerazzurro: lo ripeteva in continuazione agli amici, che lo reclamavano in qualche località di mare per passare alcuni giorni di vacanza insieme. Le cose sono precipitate all’inizio di questa settimana, dopo un colloquio con Moratti: un rientro lampo dalla Sardegna, l’incontro con il patron e la nuova partenza in serata.
Lì Bobo ha capito quanto forte sia stato il gesto di non presentarsi alla finale di coppa Italia. Poche parole, tanto gelo, e la consapevolezza che era arrivato il momento di fare le valige, magari rinunciando anche a qualcosa (davvero molto poco) a livello contrattuale. La decisione di restare lontano da Milano nel giorno di una gioia tanto rara nell’era Moratti, era figlia della delusione per il trattamento ricevuto a livello di mercato: Bobo non aveva mandato giù il fatto di essere stato offerto a mezza Europa senza un suo parere. Oggi sarà invece lui a decidere il suo destino, e il popolo nerazzurro spera davvero che sia lontano dall’Italia. Farebbe infatti parecchia fatica a sopportare l’ennesima beffa, dopo i casi di Andrea Pirlo e Fabio Cannavaro, due «gentili regali» alle rivali di sempre, agli ostacoli più duri verso uno scudetto che manca dal 1989.

Brazonet
01-07-2005, 12:24
Tanto è finito come giocatore :ciauz:

darkiko
01-07-2005, 12:29
mah..

intanto però abbiamo preso WOME!! :yuppi: :yuppi:





























ma chicazz'è wome?? :cry: :cry: :dhò:

stekimir
01-07-2005, 12:29
Originariamente inviato da Brazonet
Tanto è finito come giocatore :ciauz:

mica tanto

albe182
01-07-2005, 12:30
e sticazzi? :biifu:

darkiko
01-07-2005, 12:31
Originariamente inviato da stekimir
mica tanto
a me ultimamente sembrava tornato un buon giocatore.. non il campione di qualche anno fa ma comunque un buon giocatore..




ma solo noi rescindiamo i contratti così o è una mia impressione?

trinityck
01-07-2005, 12:32
è la stagione pre-mondiale e lui vuole andare a giocare nel Totthenam? :dottò:

kylnas1
01-07-2005, 12:33
Originariamente inviato da darkiko
ma solo noi rescindiamo i contratti così o è una mia impressione?
13 milioni di euro netti all'anno mi sembravano un pò esagerati

Duca Conte TB
01-07-2005, 12:36
andrà alla juve e farà 28 gol :madai!?:

darkiko
01-07-2005, 12:36
Originariamente inviato da kylnas1
13 milioni di euro netti all'anno mi sembravano un pò esagerati
e quello anche a me..
ma magari intavolare uno scambio con qualcuno per qualche giovane interessante o qualche anzianotto utile come riserva..


..e invece se ne liberano proprio così.. :bhò:

Loading