PDA

Visualizza la versione completa : Quanti di voi ci riuscirebbero?


x-dd
03-07-2005, 03:55
Ecco ora tutti direte che sono solo un povero disadattato :prrr:

Allora vado alla festa di un mio caro amico, lui da un bel po' frequenta un altro gruppo, invita un po' di gente anche del vecchio tra i quali io, purtroppo dei vecchi amici sono potuto andare solo io.
Stabilimento balneare, musica latino americana a palla (io non so ballare quella roba), 50 persone che si conoscono tra loro, io invece che conosco solo il festeggiato.
Come si può pensare di intraprendere un qualsiasi rapporto in una situazione del genere?
Insomma lui impegnato a fare gli onori di casa con tutti gli invitati, ogni tanto mi avvicina e mi presenta a qualcheduno/a ma sti tizi è claro che dopo due secondi sono a parlare dei fatti loro, come potevo introdurmi in un ambiente del genere con quella stramaledetta musica di merda a palla?
Lui si è incazato che dopo un'ora di quella sofferenza me ne sono andato via, mi dispiace perchè è il mio migliore amico ma proprio non ho potuto fare altro.
Non mi andava di farmi vedere da questi tizi che me ne stavo li solo soletto, che cazzo di opinione potevano farsi?
Secondo voi dovevo rimanere?

carlowoo85
03-07-2005, 04:25
in effetti, o ti davi all'alcool gratis o te ne andavi...

claudiocrack
03-07-2005, 04:31
odio quelle situazioni...
li nn resta che bere un' po giusto x essere alegri e farsi amici o nemici tutti quanti...
da duri è piu facile socializzare almeno per me...
certi miei amici riescono a entrare nei discorsi di sconosiuti e farsi tutti amici senza bere un cazzo...nn so come facciano

sparwari
03-07-2005, 05:57
no fascion no party :D

Davide
03-07-2005, 10:08
Originariamente inviato da claudiocrack
certi miei amici riescono a entrare nei discorsi di sconosiuti e farsi tutti amici senza bere un cazzo...nn so come facciano

:dottò:

pierchi
03-07-2005, 10:10
non sarei mai resistito... solo, a passare il tempo, mentre tutti gli altri non mi cagano neppure di striscio :dhò:

whitefox
03-07-2005, 10:35
Bhe, di sicuro non dovevi, però saresti potuto rimanere. Mi é capitata una situazione identica, ma ho chiacchierato e fatto amicizia, basta solo diventare all'occasione un pochino più estroversi ed aperti.

Gli uomini sono come i pistacchi, se sono chiusi nessuno li vuole http://forum.html.it/forum/faccine/098.gif

deste
03-07-2005, 10:45
Originariamente inviato da whitefox

Gli uomini sono come i pistacchi, se sono chiusi nessuno li vuole http://forum.html.it/forum/faccine/098.gif

:zizi:

maximum
03-07-2005, 10:46
Ti giustifico in parte.
E' vero che quando ci si trova in queste situazioni, si finisce per essere in parte escluso dai discorsi che s'intraprendono, ma si potrebbe altresì sfruttare le conversazioni e gli argomenti che ne scaturiscono, per prendere spunto e inserirsi nel discorso in maniera tale da essere partecipi.

Non è facile, ma a volte tentare non nuoce. :ciauz:

laMumm|a
03-07-2005, 10:47
a 30 anni direi che si possa sopravvivere ad una festa del genere. Dopotutto gli sconosciuti sono lì apposta per essere conosciuti.

Loading