PDA

Visualizza la versione completa : sistema operativo embedded con linux


nano75
04-07-2005, 15:37
Avrei alcune domande da porvi:

- Se si crea un sistema operativo embedded con linux e lo si usa su macchine di tipo commerciale, per esempio ricevitori satellitari, il software proprietario bisogna distribuirlo con licenza gpl ?

- devo dichiarare che il SO è linux anche se non lo faccio pagare al cliente ?

- devo distribuire i sorgenti del SO embedded creato ?

Grazie ! :ciauz:

Ikitt
04-07-2005, 16:38
Originariamente inviato da nano75
Avrei alcune domande da porvi:

Premettendo che non sono un legale...


- Se si crea un sistema operativo embedded con linux e lo si usa su macchine di tipo commerciale, per esempio ricevitori satellitari, il software proprietario bisogna distribuirlo con licenza gpl ?
Se si modifica e/o redistribuisce software GPL, il lavoro derivato deve adottare la stessa licenza dell'originale.
Quindi, si, devi ridistribuirlo con la GPL



- devo dichiarare che il SO è linux anche se non lo faccio pagare al cliente ?

Direi di si. Perche` non dovresti dichiararlo?



- devo distribuire i sorgenti del SO embedded creato ?

Per obblighi di licenza, devi rendere disponibili i sorgenti a chi distribuisci i binari, chiedendo al limite un contributo "ragionevole" per le spese di distribuzione.

nano75
06-07-2005, 18:11
non mi trovo con te :

perchè allora esistono delle distribuzioni di linux embedded a pagamento come rtlinux ?

p.s.: stessa storia per red hat embedded

esiste anche una versione free ma .... come hanno trasformato una versione open source in una commerciale ?

... ecco questo è quello che mi chiedo.

virusbye
06-07-2005, 18:27
Originariamente inviato da nano75
non mi trovo con te :

perchè allora esistono delle distribuzioni di linux embedded a pagamento come rtlinux ?

p.s.: stessa storia per red hat embedded

esiste anche una versione free ma .... come hanno trasformato una versione open source in una commerciale ?

... ecco questo è quello che mi chiedo.

la GPL non ti vieta di vendere un programma, ti obbliga a darne i sorgenti e a rilasciare sotto GPL se prendi come base un prodotto GPL.

Il discorso del "contributo ragionevole" è riferito al fatto che te devi fornire i sorgenti ad un "contributo ragionevole" (generalmente gratis perchè sono nel programma che te vendi), non il programma intero, quello puoi farlo pagare quanto vuoi! :D

nano75
06-07-2005, 21:41
... mettiamo il caso che crei un S.O. embedded con linux.

Ci carico su un applicativo mio, quindi non derivato da alcun open source.

In più modifico un software open source e lo carico sul sitema embedded.

A questo punto al cliente cosa sono obbligato a rilasciare ?

:dhò:

gigyz
06-07-2005, 22:11
i sorgent del O.S. e dell'applicativo modificato

alex86
07-07-2005, 02:54
sotto gpl..

nano75
09-07-2005, 19:07
al cliente fornisco una macchina con il SO linux embedded e poi un cd in cui do il sorgente del so e il sorgente della app GPL modificata.

Giusto?

Mutato
09-07-2005, 21:37
Se non fosse vero quello che dice non esisterebbe la GPL, che a questo punto mi chiedo se ti sei preso la briga di leggere, visto che e` piuttosto chiara.

Se vuoi distribuire software vincolato da GPL devi attenerti alla GPL, che dice chiaramente che devi distribuire i sorgenti. I sorgenti li puoi distribuire nel supporto dei binari, su un altro supporto, o semplicemente renderli disponibili per il download. ATTENZIONE: sei vincolato a rendere disponibili i sorgenti del software che modifichi (ovviamente modifiche incluse) e/o del software che sviluppi, se questo include software GPL. Fai riferimento al testo della GPL per capire bene cosa significa "include GPL".

Se sviluppi software da zero puoi decide di rilasciarlo sotto la licenza che piu` ti piace.

osvi
09-07-2005, 22:55
ma tipo..

montavista modifica il kernel linux per periferiche integrate
ha modificato il 2.4.17, 2.4.20 e 2.6.qualcosa

gratuitamente ti da solo il 2.4.17, per gli altri, ti attachi se non paghi

Loading