PDA

Visualizza la versione completa : legittima difesa


lookha
07-07-2005, 08:50
LEGITTIMA DIFESA — Si amplia, dunque, il perimetro della legittima difesa: «L’uso di un’arma o di altro mezzo idoneo è sempre legittimo» se viene indirizzato contro gli estranei che si introducono in un’abitazione o in un negozio minacciando l’incolumità dei presenti (anche a mani nude) e i beni propri o altrui. Così, con una legge di poche righe approvata al Senato in prima lettura con i voti della Cdl, viene ribaltato l’articolo 52 del codice penale che prevede la non punibilità di chi risponde a un’offesa con una difesa proporzionata. La proposta Maurizio Gubetti (FI) e di altri parlamentari apre uno scenario nel quale, presumibilmente, non solo i cittadini per bene ma anche i ladri correranno ad armarsi. Questo dato viene letto da Lucio Malan (FI) come «l’affermazione di un diritto di chi si trova a fronteggiare i delinquenti nel proprio domicilio». Massimo Brutti (Ds) parla invece di «norma criminogena» e il suo compagno di partito Guido Calvi attacca l’«invito all’uso privato delle armi che trasforma il Paese nel Far West». I Ds, poi, fanno notare l’effetto «geniale e tragico» della riforma: «La legge incita il cittadino a farsi giustizia da sé e nello stesso tempo lo spinge verso una probabile condanna». Chi spara per «difendere la propria e l’altrui incolumità» se la cava. Ma chi usa un’arma per tutelare i «beni propri o altrui» dovrà, in giudizio, dimostrare che il pericolo di aggressione era concreto, che non c’è stata desistenza da parte dello sconosciuto, che sia stato chiaro l’invito ad allontanarsi.


http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/07_Luglio/07/vilipendio.shtml

galz
07-07-2005, 08:52
:yuppi: :yuppi:

lookha
07-07-2005, 08:54
Originariamente inviato da galz
:yuppi: :yuppi:
:dottò: :incupito:

strunz
07-07-2005, 08:55
Non lo vedo del tutto sbagliato, ma nemmeno lo trovo un concetto furbo. Il vero problema e' la definizione di serio pericolo, non vorrei che se sparo ad uno a Milano vale la legittima difesa, se invece lo faccio a che so..firenze finisco in carcere.

skidx
07-07-2005, 08:56
oltre alle implicazioni pratiche assai tragiche, passa un principio aberrante...

galz
07-07-2005, 08:56
Originariamente inviato da lookha
:dottò: :incupito:
Ma è bellissimo, non ti piace?
Una legge a dir poco inutile: che ti permette di sparare preventivamente e poi devi dimostrare che eri in pericolo di vita.

Insomma, fai contenti i forcaioli che ci sono sempre e non cambi nulla :yuppi: :yuppi:

wsim
07-07-2005, 08:57
La stessa "maggioranza" che si è riempita le bocche di cifre sulla "diminuzione della criminalità" anche attraverso "l'adozione di misure di sicurezza quali l'istituzione del poliziotto di quartiere" adesso in pratica "delega" al cittadino l'uso di quelle misure di difesa che, strombazzate nella propaganda, si sono rivelate del tutto inesistenti nella realtà.

Ridicoli ed incoscienti, e nonostante ciò riceveranno applausi...

leon4rdo
07-07-2005, 09:02
Originariamente inviato da galz
:yuppi: :yuppi:

:D dato che le forze dell'ordine non ce la fanno (o non vogliono farcela) si pensa bene di delegare ciò al privato cittadino, che eserciterà la difesa anche del "presunto" furto della propria auto, magari in mezzo al traffico....

Devono assolutamente mettere dei paletti a questa nuova norma, evitare fin da subito possibili interpretazioni "ad cacchium" dei privati cittadini..o meglio non farla passare.
avere un arma con se e doverla usare ti mette in una condizione di non ritorno, dal quale uno dei due ne esce male ma proprio male.

taddeus
07-07-2005, 09:04
Mi piacerebbe capire chi si ritenga in grado di sparare senza aver la certezza di uccidere o menomare seriamente uno che entri in casa.
Se uccidessi un poveraccio entrato in casa mia per fame dovrei fare i conti con la coscienza, ogni giorno.

Una sana mazza da baseball sulle gambe sarebbe il miglior rimedio.

taddeus
07-07-2005, 09:06
Originariamente inviato da leon4rdo
....
avere un arma con se e doverla usare ti mette in una condizione di non ritorno, dal quale uno dei due ne esce male ma proprio male.
gia', e' una condizione di non ritorno... a meno che non si conceda solo la carica a sale o lardo (mica sarebbe una idea malvagia :fagiano: )

Loading