PDA

Visualizza la versione completa : [Legge] Email del lavoro e privacy


GattoBastardo
01-08-2005, 14:17
Salve a tutti!

allora, la cosa e' piuttosto delicata: una mia amica, completa mente digiuna di informatica. nell' azienda dove lavora e' presa come apprendista e ha mansioni amministrative/centralinista. Le hanno assegnato un'email della ditta, con la quale scriveva anche ad amici (tra cui me).

il problema e' che la sua "capa" l'ha presa un po' di mira, ha stampato tutte le sue email e le ha portate dal capo.

ora, in assenza di specifiche direttive nel contratto di assunzione, come ci si regola riguardo tutela della privacy etc etc?

need4speed
01-08-2005, 14:18
Originariamente inviato da GattoBastardo
Salve a tutti!

allora, la cosa e' piuttosto delicata: una mia amica, completa mente digiuna di informatica. nell' azienda dove lavora e' presa come apprendista e ha mansioni amministrative/centralinista. Le hanno assegnato un'email della ditta, con la quale scriveva anche ad amici (tra cui me).

il problema e' che la sua "capa" l'ha presa un po' di mira, ha stampato tutte le sue email e le ha portate dal capo.

ora, in assenza di specifiche direttive nel contratto di assunzione, come ci si regola riguardo tutela della privacy etc etc?

se ci sono dei regolamenti interni che stabiliscono che l'email aziendale non deve essere usata per scopi personali sono chezzi

mame01
01-08-2005, 14:18
Originariamente inviato da GattoBastardo
Salve a tutti!

allora, la cosa e' piuttosto delicata: una mia amica, completa mente digiuna di informatica. nell' azienda dove lavora e' presa come apprendista e ha mansioni amministrative/centralinista. Le hanno assegnato un'email della ditta, con la quale scriveva anche ad amici (tra cui me).

il problema e' che la sua "capa" l'ha presa un po' di mira, ha stampato tutte le sue email e le ha portate dal capo.

ora, in assenza di specifiche direttive nel contratto di assunzione, come ci si regola riguardo tutela della privacy etc etc?

che la capa passa dei casini che manco s'aspetta

galz
01-08-2005, 14:19
Originariamente inviato da GattoBastardo
Salve a tutti!

ora, in assenza di specifiche direttive nel contratto di assunzione, come ci si regola riguardo tutela della privacy etc etc?
La mail è proprietà aziendale e può essere aperta visionata e controllata all'azienda. Lo decise una sentenza della corte di qualche anno fa..

need4speed
01-08-2005, 14:20
Originariamente inviato da mame01
che la capa passa dei casini che manco s'aspetta

no, la mail aziendale e' proprieta' dell'azienda e puo' essere monitorata per tutta una serie di motivi. se non ricordo male c'e' tanto di sentenza in proposito

the_hi†cher
01-08-2005, 14:20
io non so citarti la legge ma mi pare che il datore di lavoro può far più o meno quel che vuole della casella mail che ti assegna perchè dovrebbe riguardare solo ed esclusivamente affari di lavoro. non so se deve essere specificamente citato nel contratto ma è diverso che se mettessero le telecamere per esempio, nel cui caso dovrebbero accordarsi anche con le parti sindacali.

nello specifico tu che aspetti ad andarla a prendere in ufficio la tua amica e a sederti in braccio al suo capo tanto per dirne una a caso? :D

GattoBastardo
01-08-2005, 14:35
da quel che si legge in rete l'email e' equiparata alla posta cartacea, se non ci sono regole particolari specificate sul contratto. ovviamente il datore di lavoro puo' creare una policy a riguardo ed effettuare controlli per motivi di sicurezza aziendale, sempre in rispetto della privacy del dipendente.

ergo, pare che vantarsi di aver stampato tutte le email e di andare a farle leggere al capo totale sembra una violazione della privacy, non un controllo su un caso di spionaggio aziendale

:fagiano:

GattoBastardo
01-08-2005, 14:53
Allucinante, non si trova una posizione definitiva al riguardo, su internet. posto il fatto che la posta elettronica e' equiparata a quella normale, non si capisce se quella aziendale e' considerata come semplice strumento di lavoro oppure e' in qualche modo tutelata dal diritto alla privacy.

ma a sto punto mi chiedo, per assurdo, se mia mamma mi telefona in ufficio per dirmi che mio padre sta male, tecnicamente ho utilizzato uno strumento aziendale per scopi privati e sono passibile di licenziamento? :dottò:

longline
01-08-2005, 14:56
Secondo me, quello l'azienda può controllare le email di un dipendente, ma deve essere un'azione in qualche modo "autorizzata" dall'ufficio personale: non è che qualunque figura aziendale possa andare di sua spontanea volontà a guardare nella posta di tutte le persone gerarchicamente sotto di lui...

the_hi†cher
01-08-2005, 14:58
Originariamente inviato da GattoBastardo
ma a sto punto mi chiedo, per assurdo, se mia mamma mi telefona in ufficio per dirmi che mio padre sta male, tecnicamente ho utilizzato uno strumento aziendale per scopi privati e sono passibile di licenziamento? :dottò: vabbè mo' non esageriamo e poi mammà può chiamarti come e quanto vuole sei tu che non devi approfittare degli strumenti dell'uff per farti gli affari tuoi.
nel caso della mail di lavoro ci hanno il coltello dalla parte del manico loro, l'unica è incontrare casualmente la capa in un vicolo buio e sacconarla di mazzate finchè non si dimentica l'account dell'amica :D

Loading