PDA

Visualizza la versione completa : [Librofili] Il segno dei quattro


Zero G
03-08-2005, 10:05
Quest'anno per il mio compleanno volevo farmi un regalo particolare: Quand'ero ggggggiovane (penso si parli del 1985-1987) ricordo che in uno dei miei pellegrinaggi in libreria vidi un edizione particolare de "Il segno dei quattro" di A.C.Doyle.
Il libro era scritto con un carattere che simulava la scrittura in corsivo, anzichè rilegato in maniera normale aveva una rilegatura a spirale (Per farlo assomigliare al diario di Watson) e ogni volta che nel racconto veniva rinvenuta una prova, questa veniva allegata al testo(fisicamente! C'era una bustina che spuntava dalle pagine :oVVoVe: ).
Ricordo che al tempo costava 65000 lire. Una cifra folle per me. Penso che se adesso mi sparassero 200 euro lo prenderei senza nemmeno un fastidio, a costo di mangiare pane e cipolle per un mese.
Probabilmente a Castlerock, nel negozio del signor Gaunt ne hanno una copia che aspetta solo me :)
Ho cercato notizie su internette,anche su e-bay, ma non ho trovato nulla. Sono l'unico ad averlo visto? Allucinazioni?
Qualcuno sa darmi qualche indizio?

jsmoran
03-08-2005, 10:08
Non era "Il segno dei quattro", ma "Uno studio in rosso". Uscì nel 1986, per il centenario della prima pubblicazione su rivista della prima storia di Sherlock Holmes, appunto "Uno studio in rosso". Sì, mi ricordo che costava 60.000 lire, uno sproposito per me giovane studentello squattrinato.
Puoi provare a tenere d'occhio ebay, ci sono molti collezionisti di cimeli sherlockiani e forse ogni tanto qualcosa si becca.

aeterna
03-08-2005, 10:09
oh my god... il santo graal... lo voglio... :sbav:

Zero G
03-08-2005, 10:13
Originariamente inviato da jsmoran
Non era "Il segno dei quattro", ma "Uno studio in rosso". Uscì nel 1986, per il centenario della prima pubblicazione su rivista della prima storia di Sherlock Holmes, appunto "Uno studio in rosso". Sì, mi ricordo che costava 60.000 lire, uno sproposito per me giovane studentello squattrinato.
Puoi provare a tenere d'occhio ebay, ci sono molti collezionisti di cimeli sherlockiani e forse ogni tanto qualcosa si becca.

Grazie millemila! Cercavo la cosa sbagliata....
Almeno ho avuto conferma che esiste. La maggior parte dei librai e degli amici con cui ne ho parlato mi ha riservato un " :dottò: ".
Adesso provo a cercare la casa editrice (se esiste ancora). Mi sembra che fosse la Salani a pubblicare il caro vecchio Sherlock

wsim
03-08-2005, 11:35
:)
Ce l'ho, acquistato una decina d'anni fa da un remainder a circa 30.000 lire, se ben ricordo.
E' per l'appunto l'edizione diciamo così "estesa" di "Uno studio in rosso", con pagine del diario afgano di Watson, biglietti e buste varie, carte intestate di alberghi londinesi e persino una pastiglia di (preasunto) veleno!

Ovviamente non posso separarmene.

Zero G
03-08-2005, 12:07
Originariamente inviato da wsim
:)
Ce l'ho, acquistato una decina d'anni fa da un remainder a circa 30.000 lire, se ben ricordo.
E' per l'appunto l'edizione diciamo così "estesa" di "Uno studio in rosso", con pagine del diario afgano di Watson, biglietti e buste varie, carte intestate di alberghi londinesi e persino una pastiglia di (preasunto) veleno!

Ovviamente non posso separarmene.
Sapresti darmi alcune indicazioni per recuperarlo:
ISBN, anno preciso d'edizione, eventuali altri riferimenti....
Grazie.
Stavo cercando di ricordarmi il nome di una libreria di Firenze dove son stato questa primavera specializzata nel cacciare libri "strani"...
E si che mi ero tenuto il biglietto da visita... :(

wsim
03-08-2005, 16:16
Originariamente inviato da Zero G
Sapresti darmi alcune indicazioni per recuperarlo:
ISBN, anno preciso d'edizione, eventuali altri riferimenti....
Grazie.
Stavo cercando di ricordarmi il nome di una libreria di Firenze dove son stato questa primavera specializzata nel cacciare libri "strani"...
E si che mi ero tenuto il biglietto da visita... :(

Arnoldo Mondadori 1986

Edizione italiana della pubblicazione inglese "A study in scarlet" dell'editore Webb & Bower - Exeter 1983

Zero G
03-08-2005, 16:22
Originariamente inviato da wsim
Arnoldo Mondadori 1986

Edizione italiana della pubblicazione inglese "A study in scarlet" dell'editore Webb & Bower - Exeter 1983

Ti amo maschiamente. :fighet:

Zero G
09-08-2005, 12:58
E' mioooooooooooooo!
Ce l'ho! Ce l'ho!
Venerdì scorso era il mio compleanno (tanti auguri a me). La mia ragazza (subdolamente) mi ha attirato in un negozio della Mandarina Duck per farmi scegliere un portafoglio nuovo.
Mi ha fatto impiegare 1 ora d'orologio insinuandomi dubbi ("Ma sei sicuro di non volere quell'altro?" oppure "quello è proprio da ragazzini..."). Una volta ristretto il campo mi ha detto che "avrebbe regolato" lei la questione con la commessa del negozio.
L'ho aspettata fuori e mi si è parata davanti con la borsetta del negozio. Tutto a posto.
La sera cena assieme e consegna dei regali:
La borsa della Mandarina era PESANTISSIMA. La schifosa sorride e dice "Si vede che tutta l'imbottitura che mi ha fatto la tizia del negozio pesa.... :) "
Io: " :dottò: "
Scarto il pacchetto e ERA LUI!
Ho urlato come un pazzo per tutto il ristorante!
Mi ha detto che erano 3 anni che cercava di procurarselo, poi il mese scorso una botta di culo: ha trovato un tizio di Novara che ne vendeva una copia in buono stato (cretino!).
Finita l'euforia avevo una sola domanda:
"E il taccuino?"

:yuppi:

seifer is back
09-08-2005, 13:02
uno studio in rosso è stato il mio libro di doyle.. :cry:

però era uno semplice.. :fagiano:

se a qualcuno interessa ho una vecchia edizione de "il cane di baskerville" del 1965 :stordita:

Loading