PDA

Visualizza la versione completa : L'ultima notte di Charles davanti alle stelle


BubuKing
07-08-2005, 15:25
dedicato a H.C. Bukowski

Si respira a fatica, qui all'aperto.
Se poi hai la tubercolosi.
Il cielo sembra l'abito di una puttana, pieno di brillantini. Una puttana grassa come tutto l'universo, ma elegante. Dannatamente elegante.
Una stella cadente mi passa davanti sculettando. Mi dice: "Forza, esprimi un desiderio".
Col cazzo che mi freghi un'altra volta, stella cadente.
Addio.

rebelia
07-08-2005, 15:27
clap clap clap

Ja]{|e
07-08-2005, 16:29
non ho capito ma per te :sbav: lo stesso

Pr1nc3_VR
07-08-2005, 16:48
affascinante il titolo.
scritto tu il pezzo/poesia/dedica?

BubuKing
07-08-2005, 18:09
Originariamente inviato da Pr1nc3_VR
affascinante il titolo.
scritto tu il pezzo/poesia/dedica?

Sì, scritto io.
Mi è venuto in mente ieri sera, che dopo tanti anni, ho dormito sotto il cielo.

Pr1nc3_VR
07-08-2005, 19:09
Originariamente inviato da BubuKing
Mi è venuto in mente ieri sera, che dopo tanti anni, ho dormito sotto il cielo.

Marò.. :cry: :cry:
Mi sto accorgendo ogni giorno di più che la vecchiaia avanza.. quanti anni saranno che non dormo, in estate, fuori? Spiaggia/campi ( :stordita: )/qualsiasi cavolo di cosa..
:(






devo rimediare..
che dite, mega raduno in notturna? :yuppi:

laMumm|a
07-08-2005, 19:39
Oppure dopo tanti anni che il cielo ha avuto l'onore di farti da coperta.

Loading