PDA

Visualizza la versione completa : Afghanistan e Irak now redux


wsim
16-09-2005, 16:09
Dalla guerra del 2001 in Afghanistan (ufficilmente combattuta per sgominare i talebani e per il loro appoggio a Osama) son passati 4 anni.
Nel democratico Afghanistan del 2005 (nel quale le donne continuano a portare il burka) i talebani adesso potranno essere democraticamente eletti, e una decina dei loro ex-capi (amnistiati dal presidente Karzai), concorreranno al voto di domenica per l’elezione in parlamento. Pare anche con largo consenso popolare. Così i paladini della Virtù e nemici del Vizio, nonché tutelari delle sacre scritture della sharia, usciti dalla finestra, rientreranno lavati e ripuliti dalla porta principale.

Dalla guerra in Irak ufficialmente terminata nel 2003 (ma in realtà lungi dal terminare) iniziata per debellare “il pericolo delle armi di distruzione di massa e la protezione al terrorismo fornita dal regime di Saddam” (queste le motivazioni ufficiali) , il democratico Irak sta ricostruendo le strutture necessarie all’attuale governo per riuscire a governare il paese.
Così il democratico esercito e la democratica polizia del democratico Irak, istruiti a dovere dagli Occidentali che colà hanno portato la democrazia, sono ora capeggiati dagli ex-funzionari, ex-poliziotti ed ex-comandanti del regime di Saddam, mentre in parlamento siedono numerosi ex-funzionari civili del passato regime.
Anche loro lavati e ripuliti e rientrati con tutti gli onori dalla porta principale.
Al più hanno cambiato qualche stemmino sulla divisa.

Su queste amene storielle c’è chi ha fatto i miliardi, c’è chi si è fatto rieleggere a capo della più grande potenza mondiale, e ci sono molte migliaia di morti seppelliti (quelli fortunati) o disintegrati nelle lande desertiche di laggiù. Oltre a circa 1500 militari americani e alleati, in massima parte poveracci delle periferie urbane e delle praterie che avevano avuto la bella idea di andare a lavorare nell’esercito.

Son pensieri in libertà (amari) stimolati da quel redux nel titolo.

Il film lo fanno stasera, ma non mi sembrava il caso di ripetermi…

http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=699511&highlight=Apocalypse

seifer is back
16-09-2005, 16:14
in afhanistan ora hanno ritirato fuori le biciclette...

GattoBastardo
16-09-2005, 16:14
non c'e' tempo per guardare indietro, l'asse del male e' sempre pronto a colpire. prossima tappa del "Un Nuovo Mondo a Stelle e Striscie Show" in Iran e sui vostri teleschermi :D

marruz
17-09-2005, 12:02
c'entra il giusto...

ma anche lì si parla di guerra, di iraq, di disinformazione... e anche lì viene citato Apocalypse Now

l'unità sta distribuendo "weapons of mass deception", un documentario di danny Schechter

Loading