PDA

Visualizza la versione completa : ma pensa te... ( Bis)


friazino
23-09-2005, 13:48
http://www.repubblica.it/interstitial/interstitial391913.html

ma pensa te, cosa si deve fare a Milano mentre gli integralisti o pseudo tali se la ridono. :nonono:

vificunero
23-09-2005, 13:50
Se si esercitano ci si lamenta... se non si esercitano ci si lamenta lo stesso... :sonno: italiani

friazino
23-09-2005, 14:06
non questione di lamentarsi o meno ma e solo per il motivo che si fanno queste nefandezze senza senso sapendo benissimo che alla prova dei fatti tutto sar un'alta cosa.
Il mio dire verte sul fatto che a causa di alcuni cazzoni e per la paura che incutono ci stiamo condizionando la vita.

miki.
23-09-2005, 14:14
Originariamente inviato da friazino
non questione di lamentarsi o meno ma e solo per il motivo che si fanno queste nefandezze senza senso sapendo benissimo che alla prova dei fatti tutto sar un'alta cosa.
Il mio dire verte sul fatto che a causa di alcuni cazzoni e per la paura che incutono ci stiamo condizionando la vita.

beh, fa sempre bene fare esercitazioni.

E cmq la vita la condizioneranno a te, il mio modo di vivere non cambiato per niente :fagiano:

taddeus
23-09-2005, 14:14
Originariamente inviato da miki.
.. il mio modo di vivere non cambiato per niente :fagiano:
idem

ma poi, pensavo, meglio una lapide con su scritto 'qua giace taddeus, campione di scorregge' o 'qua giace taddeus, vittima dei teroristi cativi'? :D

robalzi
23-09-2005, 14:17
Originariamente inviato da taddeus
idem

L'importante avere un buon rapporto con la tazza ogni mattina, poi il resto relativo. :D

wsim
23-09-2005, 14:20
Originariamente inviato da taddeus
idem

leon4rdo
23-09-2005, 14:20
Originariamente inviato da robalzi
L'importante avere un buon rapporto con la tazza ogni mattina, poi il resto relativo. :D

pensa se ti capita un fatto alla tazza tipo 'arma letale'

:D esercitaticivi

vificunero
23-09-2005, 14:35
Originariamente inviato da friazino
non questione di lamentarsi o meno ma e solo per il motivo che si fanno queste nefandezze senza senso sapendo benissimo che alla prova dei fatti tutto sar un'alta cosa.
Il mio dire verte sul fatto che a causa di alcuni cazzoni e per la paura che incutono ci stiamo condizionando la vita.

Guarda che non questione di cambiare la vita o farsi condizionare. E' questione di preparare uomini, mezzi, metodi della protezione civile e delle forze dell'ordine in caso di attentato. Che potrebbe esserci. Poi quando succede ci si lamenta perch non stato fatto nulla, perch non si presa in considerazione l'ipotesi attentato ecc.....

darkkik
23-09-2005, 14:41
Originariamente inviato da Al Qaeda
idem

Loading