PDA

Visualizza la versione completa : Facciamo funzionare questa rete?


stai_tranquillo
12-10-2005, 11:51
http://netsukuku.freaknet.org/

Apparentemente (non ho ancora avuto modo di testarlo) sembra un ottimo progetto, un'eccellente idea. Unica pecca, è che per funzionare, data la scarsa portata del wifi normalmente in dotazione con laptop e/o schedine commerciali, ha bisogno di essere diffusissimo.
E' un progetto italiano, sembra organizzato molto bene, l'unica cosa che manca è un porting windows per invogliare anche gli aficionados della microsoft ad utilizzarlo..
Date un occhio allo schema che ne spiega il funzionamento: secondo me è geniale :)

Se ci organizzassimo, potremmo provare a fare un paio di ponti, magari tra chi come me vive a Roma, se becchiamo qualcuno nello stesso quartiere ce la dovremmo fare senza dover montare un amplificatore lineare sull'uscita della scheda wifi :D
Pensate che bello se prendesse piede, avremmo un intero network p2p wireless gratuito attraverso il quale fare praticamente tutto :zizi:

--- edit --

C'è anche la documentazione in italiano, per i più pigri

GNUbie
12-10-2005, 12:40
10 d3ll@ g3n73 ch3 §cr1v3 c0s1 n0n m1 f1d0...

stai_tranquillo
12-10-2005, 13:04
nemmeno io mi fido della gente che scrive così, ma non vedo dove sta scritto

trillullero
12-10-2005, 17:00
Molto interessante, vedo se riesco a fare un test e poi vi farò sapere.

stai_tranquillo
12-10-2005, 17:15
io stasera la tiro su con il portatile, ma se non ho nessuno a portata che abbia la stessa idea nello stesso momento mi sa che c'è poco da fare...

se rimedio un altro apio di PC provo a fare la rete casalingua :D

GNUbie
12-10-2005, 18:16
- Close the world, txEn eht nepO -

l'ultima volta che ho guardato io il sito, circa una settimana fa, era scritto come ti ho detto. difatti esclusi il progetto a priori.

stai_tranquillo
12-10-2005, 18:25
Originariamente inviato da GNUbie
l'ultima volta che ho guardato io il sito, circa una settimana fa, era scritto come ti ho detto. difatti esclusi il progetto a priori.

close the world, open the next

è semplicemente rigirata la stringa :D

ora, metti un secondo da parte il tuo odio per i "n0m1 skr1tt1 ko5ì", che fra l'altro condivido, e dai un'occhiata al progetto che è molto interessante.

bako
12-10-2005, 19:45
io non ho capito che fa..

Format
14-10-2005, 00:56
Originariamente inviato da stai_tranquillo
http://netsukuku.freaknet.org/

Apparentemente (non ho ancora avuto modo di testarlo) sembra un ottimo progetto, un'eccellente idea. Unica pecca, è che per funzionare, data la scarsa portata del wifi normalmente in dotazione con laptop e/o schedine commerciali, ha bisogno di essere diffusissimo.
E' un progetto italiano, sembra organizzato molto bene, l'unica cosa che manca è un porting windows per invogliare anche gli aficionados della microsoft ad utilizzarlo..
Date un occhio allo schema che ne spiega il funzionamento: secondo me è geniale :)

Se ci organizzassimo, potremmo provare a fare un paio di ponti, magari tra chi come me vive a Roma, se becchiamo qualcuno nello stesso quartiere ce la dovremmo fare senza dover montare un amplificatore lineare sull'uscita della scheda wifi :D
Pensate che bello se prendesse piede, avremmo un intero network p2p wireless gratuito attraverso il quale fare praticamente tutto :zizi:

--- edit --

C'è anche la documentazione in italiano, per i più pigri

Molto, molto interessante.... Ho dato una rapida occhiata al sito e mi pare che questa rete sia simile alla rete mesh che stanno implementando sempre a Roma quelli di ninux.org. In che quartiere vivi? Se siamo fortunati possiamo cercare di unirci al gruppo che sta sviluppando il progetto.
Domani darò una letta più approfondita ai documenti sul sito per capire come funziona il tutto.
Ciao

stai_tranquillo
14-10-2005, 10:27
Originariamente inviato da Format
Molto, molto interessante.... Ho dato una rapida occhiata al sito e mi pare che questa rete sia simile alla rete mesh che stanno implementando sempre a Roma quelli di ninux.org. In che quartiere vivi? Se siamo fortunati possiamo cercare di unirci al gruppo che sta sviluppando il progetto.
Domani darò una letta più approfondita ai documenti sul sito per capire come funziona il tutto.
Ciao

montesacro, tu?

Loading