PDA

Visualizza la versione completa : Cultura e spettacolo.


taddeus
14-10-2005, 08:30
Finanziaria, tagli del 40% ai finanziamenti per cultura e spettacolo.
Trovandomi perfettamente d'accordo (caso assai strano) con quanto dichiarato da Zeffirelli - perche' lo spettacolo deve essere pubblicamente finanziato? - la mia preoccupazione va principalmente verso i nostri beni culturali.

Rifacendomi ora al grido d'allarme lanciato da Abbado mi chiedo ove possa essere tracciata la demarcazione tra cultura e spettacolo.

Berenicebis
14-10-2005, 08:34
Un attimo... negli anni scorsi furono lautamente finanziati film di 'registi' della domenica come figli di e mogli di
ecco, di quei finanziamenti non sentiremo la mancanza :D

taddeus
14-10-2005, 08:36
Originariamente inviato da Berenicebis
Un attimo... negli anni scorsi furono lautamente finanziati film di 'registi' della domenica come figli di e mogli di
ecco, di quei finanziamenti non sentiremo la mancanza :D
appunto, Zeffirelli e' contrario ai finanziamenti proprio per quei motivi e per gli sprechi, se lo dice lui credo gli si possa credere, di cui il mondo dello spettacolo e' abbondantemente farcito.

Se non ricordo male ci fu anche una puntata di report dedicata alla gestione allegra dei quattrini regalati a quel mondo.

ZaMM
14-10-2005, 08:52
Originariamente inviato da taddeus
...Se non ricordo male ci fu anche una puntata di report dedicata alla gestione allegra dei quattrini regalati a quel mondo.
Sì, l'ho vista anche io.

RombodiSuono
14-10-2005, 09:00
Originariamente inviato da taddeus
appunto, Zeffirelli e' contrario ai finanziamenti proprio per quei motivi e per gli sprechi, se lo dice lui credo gli si possa credere, di cui il mondo dello spettacolo e' abbondantemente farcito.

Se non ricordo male ci fu anche una puntata di report dedicata alla gestione allegra dei quattrini regalati a quel mondo.

Ricordi benissimo.
C'era stato uno Sgarbi Show da paura, Urbani si era incacchiato come una bestia. :D

rents27
14-10-2005, 09:01
mi trovo d'accordo anch'io.. purtroppo a sprechi di tutti i tipi siamo abituati :(

ma una domanda un po ot.. stasera i cinema sono aperti? :D

taddeus
14-10-2005, 09:05
Originariamente inviato da rents27
...ma una domanda un po ot.. stasera i cinema sono aperti? :D
solo quelli che proiettano la prima di Benigni, mi risulta.

rents27
14-10-2005, 09:10
Originariamente inviato da taddeus
solo quelli che proiettano la prima di Benigni, mi risulta.

grazie tadd!! :D

vificunero
14-10-2005, 09:50
Ecco questa cosa che bisogna dare soldi al cinema non l'ho mai capita. Anche perchè diciamoci pure la verità: di capolavori italiani ultimamente non ne sono venuti fuori molti e mi farebbe andare un po' su tutti i gangheri sapere che magari un muccino o un boldi/desica hanno preso qualcosa (spero che i finanziamenti siano decisi sulla base di qualche criterio serio). Se non sbaglio anche cinecittà è ancora di proprietà pubblica.

mcolombara
14-10-2005, 09:51
chi fa spettacolo e con questo ci guadagna non deve essere finanziato con i soldi pubblici. Sarei "buono" anche io di fare l'imprenditore con i soldi degli altri.
I soldi pubblici devono rimanere alla "cosa pubblica", anche passando attraverso mani private. Non c'è nulla di male se con finanziamenti pubblici i privati (spettacolo/cultura/sport...) contribuiscono alla cosa pubblica (restaurazione edifici storici, sistemazione verde pubblico, ...).

Loading