PDA

Visualizza la versione completa : Doccia fredda


Berenicebis
05-11-2005, 12:47
per alcuni, almeno lo spero :dottò:

Il World Health Report infatti ha rilevato che in Europa un giovane su quattro tra i 15 e i 29 anni muore a causa dell'alcol, il primo fattore di rischio di invalidità, mortalità prematura e malattia cronica in questa fascia d'età. Ma i dati forniti dall'Oms sono anche più precisi: attualmente l'alcol provoca direttamente o indirettamente non solo il 10% di tutte le malattie, il 10% dei tumori e il 63% delle cirrosi epatiche, ma anche il 41% degli omicidi, il 45% degli incidenti e il 9% delle invalidità e delle malattie croniche.
il testo intero qui (http://www.repubblica.it/2005/k/sezioni/scienza_e_tecnologia/oms/oms/oms.html)

si paga salata l'incoscienza

skidx
05-11-2005, 12:51
tanto finché non cambia la percezione dell'alcol a livello culturale, non cambia niente.

laMumm|a
05-11-2005, 12:52
deve cambiare l'intelligenza personale, non altro.

Berenicebis
05-11-2005, 12:52
Originariamente inviato da skidx
tanto finché non cambia la percezione dell'alcol a livello culturale, non cambia niente.
verissimo
tanto per cominciare, basta con quegli spot pieni di strafighi e strafighe
è assurdo che siano vietate le pubblicità alle sigarette (giustissimo), ma accettate tranquillamente quelle per i superalcolici

Sky
05-11-2005, 12:54
Originariamente inviato da laMumm|a
deve cambiare l'intelligenza personale, non altro.

Che a sua volta dipende dalla società in cui si vive

TeoB
05-11-2005, 12:54
Mah...non vedo perchè fare tutti questi casini per l'alcol. Giustissimo informare la gente che provoca questa serie di problemi, ma finchè non ci si mette alla guida sbronzi non vedo dove sia il problema per la comunità.

Ognuno è libero di crepare come e quando vuole.

laMumm|a
05-11-2005, 12:57
Originariamente inviato da Sky
Che a sua volta dipende dalla società in cui si vive


Credo di no, altrimenti non ci sarebbero comportamenti totalmente differenti tra ragazzi che vivono la stessa vita, negli stessi tempi.

skidx
05-11-2005, 12:58
Originariamente inviato da laMumm|a
deve cambiare l'intelligenza personale, non altro.
Quella a prescindere, ok, ma secondo me non è sufficiente.

Finché l'ubriacarsi regolarmente sarà percepito socialmente come una cosa divertente e "figa" di cui bullarsi, che ha come unica conseguenza un malditesta passeggero, il fenomeno non si risolverà.

Lo dico subito: non sono certo per la criminalizzazione di chi beve o per la proibizione dell'alcol, ma è sul fattore sociale che bisogna agire.

Vedendo una persona con 5 sigarette contemporaneamente in bocca più o meno tutti penserebbero "guarda quell'idiota", mentre vedendo uno sbronzo in un localino fighetto che ingurgita un bicchiere dopo l'altro mediamente si pensa "ah, che scoppiato, sta facendo un casino, divertente".

laMumm|a
05-11-2005, 12:59
Originariamente inviato da TeoB
ma finchè non ci si mette alla guida sbronzi

Infatti non è mai successo, vero?

Berenicebis
05-11-2005, 12:59
Originariamente inviato da laMumm|a
Credo di no, altrimenti non ci sarebbero comportamenti totalmente differenti tra ragazzi che vivono la stessa vita, negli stessi tempi.
non tutti reagiscono alla pressione sociale alla stessa maniera
la spinta, nei gruppi di giovani, è a bere
è un collante sociale, inutile negarlo

Loading