PDA

Visualizza la versione completa : Contraccettivi ormonali


TeoB
05-11-2005, 21:33
Sono molto ignorante in materia, quindi chiedo scusa anticipate se scrivo castronerie.

Pillola, anello ormonale e compagnia bella, sono dei contraccettivi ormonali che agiscono, penso, con meccanismi simili per i quali mi pare che venga inibita la maturazione dell'ovulo. Ma perchè quando viene sospeso il trattamento c'è comunque una mestruazione?

Inoltre, visto che le donne hanno un numero definito di ovuli, bloccare la loro maturazione significa spostare in là la menopausa?

Scusate ancora se queste domande vi sembrano banali...

nillio
05-11-2005, 22:15
Sì, credo venga inibita l'ovulazione, dato che si simula una gravidanza, dal punto di vista ormonale.

C'è una specie di pseudociclo, ma non ne so molto :fagiano:

Quello che so è che magari si potesse ritardare la menopausa :D

E' dovuta a tutt'altro che all'esaurimento di materiale, fai tu che nelle ovaie di una neonata c'è già un numero di ovociti immaturi, non ricordo quanti, talmente esorbitante da bastarle teoricamente per 10 vite :D

TeoB
05-11-2005, 22:19
Originariamente inviato da nillio
E' dovuta a tutt'altro che all'esaurimento di materiale, fai tu che nelle ovaie di una neonata c'è già un numero di ovociti immaturi, non ricordo quanti, talmente esorbitante da bastarle teoricamente per 10 vite :D

Ah, la sapevo diversamente...meglio così cmq.

Grazie ;)

nillio
05-11-2005, 22:21
Guarda che le info sono in linea di massima: sono passati 5 lustri dai miei studi di fisiologia, e uso la spirale :D

TeoB
05-11-2005, 22:23
Originariamente inviato da nillio
Guarda che le info sono in linea di massima: sono passati 5 lustri dai miei studi di fisiologia, e uso la spirale :D

Dici che bastano 5 lustri per far cambiare drasticamente la fisiologia delle donne? :D

nillio
05-11-2005, 22:29
Originariamente inviato da TeoB
Dici che bastano 5 lustri per far cambiare drasticamente la fisiologia delle donne? :D

La fisiologia no, la memoria eccome :D

Non mi ricordo + una ceppa, chiuso il testo di anatomia non ci ho mai + pensato, usando altri sistemi contraccettivi (se vuoi ti spiego per filo e per segno come accorgerti quando hai ovulato, se sei una donna in età fertile :D )

TeoB
05-11-2005, 22:32
Originariamente inviato da nillio
(se vuoi ti spiego per filo e per segno come accorgerti quando hai ovulato, se sei una donna in età fertile :D )

No non lo sono, ma così per curiosità, racconta! Se ci sono parti sconce vai di PVT :stordita:

nillio
05-11-2005, 22:36
Originariamente inviato da TeoB
No non lo sono, ma così per curiosità, racconta! Se ci sono parti sconce vai di PVT :stordita:
Parti sconce no, ma è una roba lunga, e a te serve poco; del resto la tua morosa facilmente lo sa :D

babykiky
05-11-2005, 22:43
Originariamente inviato da TeoB
Sono molto ignorante in materia, quindi chiedo scusa anticipate se scrivo castronerie.

Pillola, anello ormonale e compagnia bella, sono dei contraccettivi ormonali che agiscono, penso, con meccanismi simili per i quali mi pare che venga inibita la maturazione dell'ovulo. Ma perchè quando viene sospeso il trattamento c'è comunque una mestruazione?

Inoltre, visto che le donne hanno un numero definito di ovuli, bloccare la loro maturazione significa spostare in là la menopausa?

Scusate ancora se queste domande vi sembrano banali...

la mestruazione non viene bloccata ma semplicemente credo che agiscano sulla potenziale fecondità dell'ovulo, che si forma lo stesso ma non è fecondabile :fagiano:
credo :fagiano:

TeoB
05-11-2005, 22:49
Ciao Kiky!

Ecco qua http://www.mycogyn.it/donna/contraccezione/cerotto.html


l principale meccanismo con cui i contraccettivi ormonali estroprogestinici impediscono il concepimento è la soppressione dell’ovulazione.

Ma non capisco è cosa sia quello pseudociclo che ti viene dopo le 3 settimane di trattamento. Se impedisce l'ovulazione vuol dire che non c'è nessun ovulo morto da espellere :fagiano:

Loading