PDA

Visualizza la versione completa : [per nulla serio] Rivelazioni


figaro
14-11-2005, 13:03
A volte ti accosti ai grandi misteri della vita in modo inconsueto e casuale, con quel disincato che appartiene alle grandi vittorie o alle clamorose sconfitte. L'altro giorno sul solito quotidiano, mi sono imabattuto nell'icona che ha fissato nella nella mente l'oggetto di questo mistero: Bruno Vespa.
Sì, lui, il sacerdote ondivago della televisione italiana. L'uomo che incarna l'ago della bilancia del piccolo schermo, che osserva, ossequia, lusinga gli ospiti nel confortevole salotto dello studio, cornice ideale per i toni adulatori e mezzani. Mi sono soffermato sulla sua foto che fa da sfondo alla reclame del suo ultimi libro, con quella posa da studioso che scandaglia nel profondo dell'animo i tumulti del proprio interlocutore. Che piglio, ragazzi, si vede proprio la stoffa del cronista scafato, quello della vecchia scuola. Poi ho letto il titolo del libro: "Le stagioni dell'odio: dalle leggi razziali a Prodi e Berlusconi". Di primo acchitto mi sono chiesto: ma quanti cacchio di libri scrive Bruno Vespa?!! E stai bono, fijo mio!!!

Sgnafurz
14-11-2005, 13:10
Originariamente inviato da figaro
Di primo acchitto mi sono chiesto: ma quanti cacchio di libri scrive Bruno Vespa?!!

rispetto alle cose intelligenti che ha da dire? decisamente troppi

Cholo
14-11-2005, 13:12
Come si può replicare ad un messaggio in cui viene usato il termine 'Ondivago' così alla leggera, senza utilizzare insulti e oscenità varie ?

figaro
14-11-2005, 13:14
Poi scrive sempre delle stesse cose. Ho visto la bibliografia sul sito. Gli ultimi tre, ad esempio:

"vincitori e vinti" - 2005
"Storia d'Italia da Mussolini a Berlusconi" - 2004
"Il cavaliere e il professore" - 2003

ZuperDani
14-11-2005, 13:16
Originariamente inviato da figaro
Poi scrive sempre delle stesse cose. Ho visto la bibliografia sul sito. Gli ultimi tre, ad esempio:

"vincitori e vinti" - 2005
"Storia d'Italia da Mussolini a Berlusconi" - 2004
"Il cavaliere e il professore" - 2003

Ti prego, non citarne altri, tra un po' sarà ora di pranzo.

Berenicebis
14-11-2005, 13:19
Se pensi poi che Porta a Porta va in onda praticamente tutti i giorni e che, come dicevano ieri in un programma alla tele, l'argomento e la scaletta del programma è messa su giorno per giorno in una corsa contro il tempo, se ne deduce che:
- Bruno Vespa non dorme e non mangia
o
- Bruno Vespa non scrive, ma si affida a un generatore casuale di frasi

cangia
14-11-2005, 13:26
la seconda che hai detto :zizi:

figaro
14-11-2005, 13:26
ZD: Nella prima guerra del golfo ha intervistato anche Saddam, mica cotiche.

Berenice: Brunone non lo smuove neppure un golpe. E' l'Omero de noantri, è lì che racconterà i rovesci di questa povera barchetta italiana.

ZuperDani
14-11-2005, 13:32
Il problema poi è che ogni volta che esce un suo libro poi va a promozionarlo in ogni dove.

Loading