PDA

Visualizza la versione completa : :oVVoVe: non sapevo di essere partenofobico


netghost
17-11-2005, 13:39
cioè che esistesse gente che avesse paura delle donzelle vergini :oVVoVe:
Partenofobia, paura delle donne vergini, fagofobia, timore
di essere divorati, acrofobia, angoscia dell'altezza

ROMA - Il cuore comincia a tamburellare improvvisamente nel petto, il respiro si spezza, le mani tremano, e tutto perché un ragnetto di un centimetro sta tessendo la sua tela in un angolo del soffitto due metri sopra la nostra testa. Ma la stessa reazione può verificarsi davanti a un aereo, una bella ragazza o nel mezzo di uno spazio aperto. Si tratta di reazioni fobiche, di quelle paure angosciose di carattere patologico, quei timori (la parola deriva dal greco phobos, timore) che assalgono irrazionalmente milioni di persone: negli Stati Uniti la percentuale dei fobici è di una persona su venti. E la letteratura medica conia ogni giorno nuovi neologismi sul tema come partenofobia, paura delle donne vergini, fagofobia, timore di essere divorati, acrofobia, angoscia dell'altezza. Ce n'è per tutti i gusti.

segue... (http://www.repubblica.it/2005/k/sezioni/scienza_e_tecnologia/fobieirr/fobieirr/fobieirr.html)

Certo che avere paura di una vergine tipo la Bindi è una cosa :stordita: , ma per il resto chi è così terrorizzabile da questa?
http://www.sicurezzalimentare.it/etichette/tessili/pag_28.jpg
:D

7keys
17-11-2005, 13:44
vabuo' ma è un male che smetterà di esistere per mancanza di materia prima.

lunaviola
17-11-2005, 13:44
io sono terrorizzata dagli insetti che volano non so come si chiama sta fobia ma a parte mosche, zanzare e moscerini, qualsiasi altro insetto volante mi paralizza... esco dalla stanza e sto fuori finchè l'essere ripugnante non è stato schiacciato/scacciato :oVVoVe:

troglos
17-11-2005, 13:45
pensavo fosse la fobia verso i napoletani :D

7keys
17-11-2005, 13:46
Originariamente inviato da troglos
pensavo fosse la fobia verso i napoletani :D
Quella si chiama ViaFobia :D

La possono capire solo i napoletani questa, non sono per niente accesibile vutreccì :incupito:

VaLvOnAuTa
17-11-2005, 13:50
Originariamente inviato da 7keys
Quella si chiama ViaFobia :D

La possono capire solo i napoletani questa, non sono per niente accesibile vutreccì :incupito: E' meglio che gli altri napoletani non la capiscano, sient a me :incupito:

Berenicebis
17-11-2005, 13:53
un neologismo 'acrofobia'?
ammazza che giornalista ignorante! :dottò:


Io ho sofferto per anni di paura delle statue a grandezza naturale o oltre (non scherzo :stordita: ) e anche ora non posso passare accanto ad una statua senza che mi si accapponi la pelle
potrei chiamarla eidolofobia? :D

7keys
17-11-2005, 13:53
Originariamente inviato da VaLvOnAuTa
E' meglio che gli altri napoletani non la capiscano, sient a me :incupito:
Secondo me è carina :madai!?:

7keys
17-11-2005, 13:54
Originariamente inviato da Berenicebis
un neologismo 'acrofobia'?
ammazza che giornalista ignorante! :dottò:


Io ho sofferto per anni di paura delle statue a grandezza naturale o oltre (non scherzo :stordita: ) e anche ora non posso passare accanto ad una statua senza che mi si accapponi la pelle
potrei chiamarla eidolofobia? :D

Non saresti mai potuta essere la mia donna quindi.
Sono di una bellezza statuaria :fighet:

troglos
17-11-2005, 13:54
Originariamente inviato da Berenicebis
Io ho sofferto per anni di paura delle statue a grandezza naturale o oltre (non scherzo :stordita: ) e anche ora non posso passare accanto ad una statua senza che mi si accapponi la pelle
potrei chiamarla eidolofobia? :D che strana sta roba :D

Loading