PDA

Visualizza la versione completa : Dove, nonostante il cielo limpido


taddeus
18-11-2005, 20:27
...la temperatura si e' avvicinata allo zero.

TG5, parlando del freddo siberiano in arrivo e della notte scorsa:D

Ormai e' matematico, giornalisti e fisica non vanno d'accordo... e', infatti, l'esatto contrario :D

nillio
18-11-2005, 20:50
Originariamente inviato da taddeus
...la temperatura si e' avvicinata allo zero.

TG5, parlando del freddo siberiano in arrivo e della notte scorsa:D

Ormai e' matematico, giornalisti e fisica non vanno d'accordo... e', infatti, l'esatto contrario :D

Beh, se il cielo limpido, la versione notturna di una giornata di sole :D

san
18-11-2005, 20:58
andato di traverso anche a me il Cellentano Barilla.

-San-

gm
19-11-2005, 07:52
Originariamente inviato da taddeus
... e', infatti, l'esatto contrario :D
Fra l'altro non c' neanche bisogno di essere metereologi per saperlo :dh:

nillio
19-11-2005, 10:31
Originariamente inviato da gm
metereologi

:incupito:

gm
19-11-2005, 10:52
Originariamente inviato da nillio
:incupito:
:master:

Memole
19-11-2005, 10:53
Originariamente inviato da nillio
:incupito:

ops gm colto in fallo :D

gm
19-11-2005, 10:55
Originariamente inviato da Memole
ops gm colto in fallo :D
Ops, sorry :stordita:

@rgo1
19-11-2005, 11:09
beh caldissimo per non fa... :confused:

nillio
19-11-2005, 11:33
Originariamente inviato da @rgo1
beh caldissimo per non fa... :confused:
Ma vedi, il discorso di Taddeus verteva sul fatto che + il cielo limpido maggiore la 'fuga' di calore > l'abbassamento della temperatura, in quanto le nuvole fanno da tampone/isolante termico.

Mai sentito parlare di effetto serra? :fagiano:

Loading