PDA

Visualizza la versione completa : Linux su portatile


trusthat
23-11-2005, 14:45
Ciao ragazzi, ho un portatile asus a6vc con su winxp he
vorrei avicinarmi a linux, però non so da dove partire.
Ho l'hdd partizionato in due quindi su una potrei metterci tranquillamente linux giusto?
l'unica cosa è che i due sistemi devono convivere... Chi è tanto gentile...da darmi qualche dritta sull'installazione e sulla distribuzione da utilizzare?

grazie mille

eraclito
23-11-2005, 14:54
Originariamente inviato da trusthat
Ciao ragazzi, ho un portatile asus a6vc con su winxp he
vorrei avicinarmi a linux, però non so da dove partire.
Ho l'hdd partizionato in due quindi su una potrei metterci tranquillamente linux giusto?
l'unica cosa è che i due sistemi devono convivere... Chi è tanto gentile...da darmi qualche dritta sull'installazione e sulla distribuzione da utilizzare?

grazie mille


ciao sul forum trovi tante informazioni prova a usare la ricerca per ogni specifico problema .

Comunque:

- i due sistemi possono tranquillamente coesistere, se hai gia installato win, linux su occuperà di installarti grub che si occuperà di farti scegliere quale sistema utilizzare

- distro per iniziare, dipende dai gusti, le + gettonate sono mandriva, suse, fedora e ubuntu.
puoi anche provarne + di una (andando a cancellare quella vecchia) e vedere cosa prefersisci (o csa si adatta meglio al tuo pc)

- in fase di installazione dovrai creare una partizione di swap (memoria virtuale) di circa 250 mb (si dice il doppio della ram, ma come descktop dopo i 250 ha poco senso...)
Devi poi creare una partizione / (radice o root) per il sistema vero e proprio (entrambe sulla partizione che ora hai libera)

per approfondimenti una il "cerca"

eraclito
:ciauz:

trusthat
23-11-2005, 15:02
ok vedo di utilizzare il cerca :D
comunque sia le distribuzioni posso scaricarle gratuitamente?

un ultima cosa.. le partizioni le faccio con partition magic?

geppo80
23-11-2005, 15:31
si le "distro" le puoi scaricare online usando bittorent oppure andando sui siti dei relativi produttori.

se ti resta più comodo partiziona con partition magic, poi nell'installazione di linux potrai selezionare le partizioni da usare:

1) swap 250 mb
2) root (/) 4 giga sono + ke sufficienti per installare una qualsiasi distro in "full option"
3) home (/home) è dove risiederanno gli utenti; creando questa partizioni puoi evitare di perdere dati ogni volta :)

consiglio: se non hai proprio idea di cosa sia linux, scarica una knoppix live, bruciala (:D) su un cd e falla partire all'avvio del pc (metti il cd nel pc e al boot fai partire il cd). Vedrai una distro perfettamente funzionante senza dover installare nulla.

enjoy your linux!

meganoide
23-11-2005, 15:46
Originariamente inviato da eraclito

- in fase di installazione dovrai creare una partizione di swap (memoria virtuale) di circa 250 mb (si dice il doppio della ram, ma come descktop dopo i 250 ha poco senso...)
Devi poi creare una partizione / (radice o root) per il sistema vero e proprio (entrambe sulla partizione che ora hai libera)


ma se si parla del doppio della ram installata, in caso di 1GB di ram la partizione non dovrebbe essere di 2GB?

trusthat
23-11-2005, 16:24
io ho 512 di ram...
comunque linux non l'ho mai utilizzato...opterò per knoppix :D
dopo vediamo come va... :D

trusthat
23-11-2005, 16:31
In alternativa con cosa potrei partizionare?

Originariamente inviato da geppo80
si le "distro" le puoi scaricare online usando bittorent oppure andando sui siti dei relativi produttori.

se ti resta più comodo partiziona con partition magic, poi nell'installazione di linux potrai selezionare le partizioni da usare:

1) swap 250 mb
2) root (/) 4 giga sono + ke sufficienti per installare una qualsiasi distro in "full option"
3) home (/home) è dove risiederanno gli utenti; creando questa partizioni puoi evitare di perdere dati ogni volta :)

consiglio: se non hai proprio idea di cosa sia linux, scarica una knoppix live, bruciala (:D) su un cd e falla partire all'avvio del pc (metti il cd nel pc e al boot fai partire il cd). Vedrai una distro perfettamente funzionante senza dover installare nulla.

enjoy your linux!

eraclito
23-11-2005, 16:34
Originariamente inviato da trusthat
In alternativa con cosa potrei partizionare?

se hai già una partizione separata,
non ti serve nulla, durante la fase di installazione la distro stessa ti permetterà di ripartizionare il tuo disco

trusthat
23-11-2005, 16:49
quindi:

io ho due partizioni:
C:\ dove ho windows xp
D:\ dove ho tutti i file che non voglio perdere in caso di formattazione


durante l'installazione del "distro" posso scegliere D:\ senza perdere i dati al suo interno? la partizione d è di 40 gb

eraclito
23-11-2005, 16:54
Originariamente inviato da trusthat
quindi:

io ho due partizioni:
C:\ dove ho windows xp
D:\ dove ho tutti i file che non voglio perdere in caso di formattazione


durante l'installazione del "distro" posso scegliere D:\ senza perdere i dati al suo interno? la partizione d è di 40 gb

no, rischi di perderli.

conviene che sposti i dati su c.
istallando linux crei:
256 mb swap
7 gb /
il resto fat32 (che è leggibile anche da linux) come disco dati
quando hai finito e vedi che tutto funge sposti i dati da c a d (che sarà la partizione fat32)

le altre due partizioni nonvengono considerate da win

Loading