PDA

Visualizza la versione completa : [OT] I software funzioneranno solo se compilati con .NET?


zaxis
13-12-2005, 16:56
Leggendo questa discussione (che magari poi riprendo a parte)


http://www.gameprog.it/?action=forum&forumaction=view&rid=12048&msgid=4#12215

mi e' andato l'occhio su questa frase qui:


I programmatori linux avranno il loro bel da fare per far funzionare gli eseguibili che non usano il .NET su Windows (da quello che ne so io sarà l'unico gruppo di linguaggi di programmazione che può essere usato sul nuovo Windows... non so dove siano arrivati con Mono e se MS avrà preso delle opportune contromisure). Non poter usare le OpenGL su Windows mi sembra il male minore.

Vi risulta 'sta cosa? Intendo la compilazione forzata con il .NET, non il casino delle OpenGL...

Io sto facendo i primi passi usando il Dev C++, perche' e' un ambiente molto piccolo e snello (lo tengo addirittura nella penna USB), e mi facilita la cross compilazione.

Non capisco, da un punto di vista teorico, come sia possibile limitare la compilazione di codice standard ad un solo compilatore.

Potreste spiegarmi se/come sia possibile??

Grazie a tutti,

Zax

PS:: Che cos'e Mono?

alka
13-12-2005, 17:49
Non era meglio rispondere direttamente su quel forum? :confused:

In questo modo, l'affermazione è del tutto decontestualizzata.

Secondo me, il panorama a cui ti riferisci è piuttosto lontano dall'essere realizzato, ammesso che ciò avvenga.

Per Mono, leggi il sito ufficiale (http://www.mono-project.com/).

Ciao! :ciauz:

zaxis
13-12-2005, 19:08
Originariamente inviato da alka
Non era meglio rispondere direttamente su quel forum? :confused:


Cerco di non iscrivermi in tutti i forum che trovo. Meglio pochi ma buoni :-)
Poi se lo leggi vedi che dopo la prima pagina hanno iniziato a flammare di brutto...ed è quasi impossibile inserirsi con una domanda "civile"


In questo modo, l'affermazione è del tutto decontestualizzata.

Secondo me, il panorama a cui ti riferisci è piuttosto lontano dall'essere realizzato, ammesso che ciò avvenga.

Per Mono, leggi il sito ufficiale (http://www.mono-project.com/).

Era decontestualizzata pure li'.
Infatti si parla per tutto il post, della manovra microsoft, che escluderebbe le openGL (almeno le piu' recenti estensioni) dalla prossima versione di Windows. In mezzo al putiferio che un tale cosa puo' aver scatenato nel thread, c'era quel programmatore (suppongo sia tale) che per dire che l'esclusione delle openGL era una cosa minima riguardo ad altri casini piu' grandi che che la microsoft stava per fare, ha buttato giu' sta cosa delle .net.
La frase e' tutta li', e non ci sono stati seguiti nella discussione (almeno mi pare).
Siccome mi sembrava davvero una cosa strana/assurda/grave pensavo che qui ne avevate sentito parlare...ma evidentemente si riferisce solo ad applicazioni client server...

Ciao,

Zax

zaxis
26-12-2005, 01:20
su comp.lang.c++ era iniziato come lo scherzo di un troll, ma sta prendendo un tono serio:



>However C++ usage shinks. Server-side development is mostly Java and .NET.
>> Client-side (Windows) is C++ so far, but will be replaced by other
>> technologies (in Windows Vista): .NET, XML graphics description language.
>> Btw, even though .NET supports C++, C# and VB.NET are much more popular
>> languages.
>> Kernel-level development is traditionally done in C.
>> What's left: cross-platform applications (Mozilla, etc.).
>> Btw, is Apache app-server written in C or C++?
>>
>> -Boris



Well that proves the troll's assertion that C++ is in face dying.... Is
it really so?

Most trading and financial systems are still developed with C++ as well
as other major, distributive, real-time applications. However, C++
execution powers will soon oblivate, for computer power is increasing
lavishly .... .

Where do you people think C++ will be useful in, let's say, 5 -10 years
from now?

And please, no answers such as: legacy code, academic institutions, the
most obfuscates code contest, etc.


Gia' va in giro la voce che Windows Vista fara' casini con le openGL, ma che adesso stiano pensando di sostituire il C++ mi pare esagerato.

Tuttavia io ho solo una vaga idea di cosa sia .NET (una raccolta di tools microsoft per lo sviluppo?) quindi giro a voi la questione.
C'e' qualcosa di vero in queste affermazioni? Mi sembrano cose assurde, ma si tratta solo di una mia impressione "a pelle", e vorrei sentire i vostri pareri da un punto di vista tecnico (per chi non lo avesse capito sono un super newbie).

Ciao!

alka
26-12-2005, 01:28
Perchè girare le elucubrazioni di un "troll" su questo forum? :)

Hai già aperto una discussione simile in passato: questa (http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=921899).

Peraltro, se fai una ricerca sul forum, troverai che l'argomento .NET - cos'è...come si usa...cosa rappresenta...quali sono i tool, ecc. ecc. - è stato trattato in lungo e in largo all'interno di discussioni che hanno raggiunto dimensioni ragguardevoli.

Ciao! :ciauz:

Loading