PDA

Visualizza la versione completa : Nuova forma di pubblicità


PIUMENO
16-12-2005, 09:28
Ho usato gli antipixel per "creare" una nuova forma di pubblicità.

Ho messo su un circuito di antipixel, credo sia il primo in assoluto
x

Secondo voi come forma di pubblicità è valida?
come vi sembra questa idea?

(weppos - vietata l'autopromozione)

00_digital
16-12-2005, 11:57
sinceramente non ci vedo niente di innovativo...

Ferro9
16-12-2005, 12:23
Detto senza malvolenza, ma perchè tutta questa profusione di energie non viene destinata a creare qualcosa in grado di generare crescita economica (ovverosia giro d'affari, ovvero vil denaro...) invece di continuare ad instillare nelle menti dei più che internet serve solo a giocare ed a fare "cosette" gratis?

Creiamo magari un'associazione che raggruppi e certifichi il traffico di siti di qualità, che stili una classifica delle agenzia pubblicitarie e le giudichi senza troppi peli sulla lingua, che faccia pressioni per la tutela dei webmaster e degli editori online contro leggi sempre più restrittive e spesso stupide, oppure per cercare di abolire quell'odiosa ed oramai presente praticamente solo in Italia lobby dell'Ordine dei Giornalisti...

Bukowski
16-12-2005, 12:32
Originariamente inviato da Ferro9
Detto senza malvolenza, ma perchè tutta questa profusione di energie non viene destinata a creare qualcosa in grado di generare crescita economica (ovverosia giro d'affari, ovvero vil denaro...) invece di continuare ad instillare nelle menti dei più che internet serve solo a giocare ed a fare "cosette" gratis?

Creiamo magari un'associazione che raggruppi e certifichi il traffico di siti di qualità, che stili una classifica delle agenzia pubblicitarie e le giudichi senza troppi peli sulla lingua, che faccia pressioni per la tutela dei webmaster e degli editori online contro leggi sempre più restrittive e spesso stupide, oppure per cercare di abolire quell'odiosa ed oramai presente praticamente solo in Italia lobby dell'Ordine dei Giornalisti...

Sarebbe bello, ma non è una cosa che puoi fare nel tempo libero.
Chi ha tempo e soldi per creare un organo di questo tipo?

PIUMENO
16-12-2005, 12:34
Originariamente inviato da 00_digital
sinceramente non ci vedo niente di innovativo...

Ma infatti non c'è nulla di innovativo, e solo una cosa diversa dai soliti scambio banner.

PIUMENO
16-12-2005, 12:37
Originariamente inviato da Ferro9
Detto senza malvolenza, ma perchè tutta questa profusione di energie non viene destinata a creare qualcosa in grado di generare crescita economica (ovverosia giro d'affari, ovvero vil denaro...) invece di continuare ad instillare nelle menti dei più che internet serve solo a giocare ed a fare "cosette" gratis?

Creiamo magari un'associazione che raggruppi e certifichi il traffico di siti di qualità, che stili una classifica delle agenzia pubblicitarie e le giudichi senza troppi peli sulla lingua, che faccia pressioni per la tutela dei webmaster e degli editori online contro leggi sempre più restrittive e spesso stupide, oppure per cercare di abolire quell'odiosa ed oramai presente praticamente solo in Italia lobby dell'Ordine dei Giornalisti...

quoto Bukowski

il mio sito alla fine è sempre una cosa creata per puro divertimento nulla di più.
Per quello che dici, che secondo me è un'ottima idea, bisogna investire oltre al tempo un bel pò di denaro...

mistermandarino
16-12-2005, 12:49
ciao è simpaticississima anche se non una novità!

PIUMENO
16-12-2005, 12:55
Originariamente inviato da mistermandarino
ciao è simpaticississima anche se non una novità!

Ciao ti ringrazio :)

Ferro9
16-12-2005, 13:12
PIUMENO, il discorso che volevo fare era più generale: questo forum si chiama "Motori di ricerca e Web Marketing", e secondo me il termine "web marketing" identifica un concetto da applicare ad un'idea imprenditoriale del prodotto sito.

Ci sono persone che si dedicano a tempo pieno a realizzare e gestire magari una diecina di siti, passando dieci ore al giorno sulla tastiera per raggranellare uno stipendio da fame, spesso senza nessuna tutela previdenziale e al limite del lecito dal punto di vista fiscale.

Questo - purtroppo - è negativo per loro ma anche per chi ha deciso di investire non solo il proprio tempo, ma anche risorse economiche ed imprenditoriali per creare società che cercano di fare un business serio in questo settore.

Venendo al tuo sito, credo che bottoni come quello disseminati su siti amatoriali siano pressochè inutili: a mio parere, conta molto di più una segnalazione spontanea, una recensione, una cartella stampa o simile che non un bannerino disseminato a casaccio su siti magari in settori completamente diversi dal proprio.

Mi rendo conto che forse il mio è uno sfogo dovuto al fatto che, dopo oltre vent'anni di esperienza imprenditoriale, nelle occasioni mondane mi tocca vergognarmi quando mi chiedono "di cosa ti occupi adesso?", perchè dire "faccio l'editore online" nella maggior parte degli ambienti imprenditoriali equivale a dire "cazzeggio con i giochini", indipendentemente dai risultati economici raggiunti.

PIUMENO
16-12-2005, 13:22
Ti capisco perfettamente
e sono anche d'accordo con te.

Per il mio sito, l'ho creato solo per divertimento, non pretendo nulla..anzi..
Credevo fosse una cosa un pò diversa e l'ho creato, tutto qui :)

Loading