PDA

Visualizza la versione completa : Che faccio?Lo dico?


Zero G
19-12-2005, 09:42
La settimana scorsa, con uno scatto di reni, ho chiuso tutti i progetti ammucchiati sulla mia scrivania. Ero convinto che, vedendola vuota, il grande capo non c'avrebbe messo nulla a ri-riempirmi di pratiche da sistemare, invece nulla.
Mi trovo davanti ad un bivio: lo dico e mi prendo qualsiasi cosa di estremamente spiacevole voglia rifilarmi o cazzeggio fingendo di lavorare finché non se ne accorge da sola?
Avrei una mezza idea.... :yuppi:

--LO--
19-12-2005, 09:42
scherzi? più la vedono vuota più riempiono :D
non dire assolutamente nulla :stordita:

Zero G
19-12-2005, 09:46
Il problema è che oggi la mia postazione è "spalle alla porta" chiunque passi può vedere che vago sul forum...
alle dieci e mezza mi rintano in saletta ristoro e ci rimango almeno un ora.

longline
19-12-2005, 09:48
Usa il tempo libero a tuo vantaggio, se non lo fai ora che puoi, lo rimpiangerai.
Io l'ho fatto, non ho detto a nessuno di avere tempo libero: non è necessario che sia necessariamente cazzeggiare, io mi sono creato il mio nuovo lavoro!

catrin
19-12-2005, 09:51
avvantaggiati su quello che dovrai fare in futuro!
oppure metti un bel libro sotto la scrivania e leggi! :zizi: :sbav:

Uanne
19-12-2005, 09:58
Originariamente inviato da catrin
oppure metti un bel libro sotto la scrivania e leggi! :zizi: :sbav:
:rollo:

Fatti dare il nuovo lavoro, scolta me, e ogni tanto cazzeggia

Zero G
19-12-2005, 09:58
In effetti mi sto portando avanti con il lavoro/leggo un libro:
Il volumetto in questione tratta di handicap e della maniera in cui i genitori di diabili hanno affrontato il problema.
Oltre a essere moooooooolto triste mi instilla il terrore di trovarmi in una situazione simile.
@longline: :master: Ti sei creato il tuo nuovo lavoro nei ritagli di quello vecchio?

longline
19-12-2005, 10:02
Originariamente inviato da Zero G
@longline: :master: Ti sei creato il tuo nuovo lavoro nei ritagli di quello vecchio? Yes, sir. Ho studiato ASP, ho fatto esperimenti coi programmi di grafica, ecc... Tutte cose che non mi servivano per quello che facevo in quel momento.
Poi le cose imparate le ho anche usate in azienda ma quando mi sono licenziato sono stato in condizioni di aprirmi un'attività mia :D

catrin
19-12-2005, 10:33
Originariamente inviato da Zero G
In effetti mi sto portando avanti con il lavoro/leggo un libro:
Il volumetto in questione tratta di handicap e della maniera in cui i genitori di diabili hanno affrontato il problema.
Oltre a essere moooooooolto triste mi instilla il terrore di trovarmi in una situazione simile.


se piangi puoi dire che sei stressato per il troppo lavoro! :D


ps.come mai sta lettura?

stekimir
19-12-2005, 10:36
Originariamente inviato da catrin

oppure metti un bel libro sotto la scrivania e leggi! :zizi: :sbav:

ideona!!

Loading