PDA

Visualizza la versione completa : [OT] Domotica: standard? linguaggi? altro...?


MicheleWT
05-01-2006, 12:23
Ciao a tutti, ho un dubbio da risolvere.

Esistono svariati sistemi per gestire la propria casa domotica.

Mi chiedevo: da dove si comincia?
Windows sicuramente....poi?

In che modo il pc può comunicare per accendere una lampadina?

che standard? che linguaggio? che altro?

mi piacerebbe approfondire la cosa ma proprio non so dove battere la testa :master:

MicheleWT
05-01-2006, 12:32
java dovrebbe essere nato con questa idea no?

mi farebbe proprio piacere sapere che si potrebbe sviluppare tutto in java con buone prestazioni :D

MicheleWT
05-01-2006, 12:43
no vabbè era un esempio stupido. :D

porte parallele? sempre di java stai parlando?

pensa di avere una casa configurata al 100% con tapparelle, riscaldamento, luce, musica e chi + ne ha + ne metta.

queste periferiche da quanto ho capito comunicano a una centrale....che gli manda dei codici per accendersi o spengersi (modifica lo stato).

come posso dire alla centrale di alla lavatrice di andare sullo stato 1?

XWolverineX
05-01-2006, 12:52
Qualunque sia il linguaggio, hai bisogno di un kit da usare con i tuoi programmi per poter comunicare. Questo software dovrebbe dartelo chi ti vende la roba.
In questo modo potrai, ad esempio, far funzionare una lavatrice


#include <lavatrix.h>
Lavatrix Lavatrice; //Istanzi una classe Lavatrix
Lavatrice.Connect("100"); //Ti connetti alla lavatrice tramite la porta 100
Lavatrice.Lava(SECCO); //Fai un lavaggio a secco
Lavatrice.ShutDown(); //La spegni.

Ecco piu' o meno una cosa del genere.
il lavatrix.h ti verrà fornito in un cd da chi ti ha venduto la lavatrice...

MicheleWT
05-01-2006, 13:03
grande un primo passo è stato fatto! :unz:

ma quindi devo prendere "periferiche" (elettrodomestici ecc) compatibili? cioè se uno mi fornisce il kit per la lavatrice in java e un altro in c++? me lo devo riscrivere da solo?

testi consigliati e risorse online? in internet devo dire che ho trovato veramente poco :(

XWolverineX
05-01-2006, 13:07
Testi consigliati e risorse = nessuno.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici
[list=a]
Devi prendere solo quelli che effettivamente svolgono questa funzione
Cerca di prendere elettrodomestici che usano lo stesso linguaggio
[/list=a]

Non preoccuparti piu' di tanto perchè nella maggior parte dei casi forniscono un kit completo e con le librerie necessarie per vari linguaggi (C++,Java,Delphi e Visual Basic di solito) quindi non ti sarà difficile raggruppare qualcosa in C++.
Fatto questo io creerei una GUI (in WxWidgets) con cui, con una serie di pulsanti potrai "usare" la tua casa, anche se inizialmnte ti consiglio di fare solo cazzatelle in DOS.
Tienimi informato che l'argomento è molto interessante.

MicheleWT
05-01-2006, 13:14
beh l'argomento è una figata. . .è il futuro dell'abitazione! :D

quindi in genere offrono librerie per diversi linguaggi?

se mi buttassi su java che è quello che conosco meglio? e poi è + portabile....se unno in casa ha un pc winzoz linux ecc... funzionerebbe cmq!

oppure dici di andare sul classico c++?

purtroppo in italia la cosa è abbastanza a livello pionieristico :(

però ormai i tempi sono maturi, ti tengpo informato ;)

XWolverineX
05-01-2006, 13:24
Personalmente il java non l'ho mai provato, io uso il C++ (ma non credere che lo conosca tanto bene)

Io, da C++ista, invidio di Java la sua portabilità (non piu' di tanto, un programma in C++ può essere portabile), ma principalmente la sua enorme libreria standard. Ci sono package per fare di tutto. Quella del C++ anche è ottima, ma devo dire la verità, non mi piace per niente.

MicheleWT
05-01-2006, 13:26
vabbè ora ci studio sopra e poi decido se portare avanti java o c++. però java credo sia meglio....non a caso è nato proprio per domotica e tv via cavo, poi i tempi non erano maturi e si è evoluto in quello che si conosce ora....ma la sua predisposizione per certe cose dovrebbe essere rimasta tale no?

ora mi metto sotto a studiare....vediamo che ti tiro fuori dal cilindro :fighet:

Fox82
05-01-2006, 14:37
Scusate, credo che parlare di linguaggi non sia corretto. Immagino (seguendo la logica, non so niente a riguardo) che la comunicazione tra due singoli nodi della rete domestica sia indipendente dal linguaggio con cui lo specifico firmware delle macchine sarà implementato.

Come dire: un browser ed un web server non comunicano tramite C++ o Java ma tramite HTTP.

Quindi credo che l'argomento di discussione appropriato siano i protocolli che metteranno in comunicazione questi linguaggi, che dovranno essere abbastanza generici per supportare le diverse azioni dei diversi elettrodomestici. E soprattutto, speriamo che il protocollo sia unico (standard) e aperto, come HTTP insomma, per evitare che ad ogni acquisto si debba verificare se l'elettrodomestico parli nel linguaggio X, Y o Z

Gli elettrodomestici dovranno esportare un'interfaccia con tutte le azioni che implementa, specificando eventualmente precondizioni, postcondizioni e invarianti

Poi ovviamente per ogni linguaggio ci sarà una libreria per lavorare con gli elettrodomestici tramite quel protocollo

My two cents
:ciauz:

Loading