PDA

Visualizza la versione completa : Reg. Lazio, Marrazzo: no more ticket


leon4rdo
05-01-2006, 18:14
http://www.regione.lazio.it/web/sala_stampa/news_dettaglio.php?id=477

Dal 1° Gennaio 2006 gli abitanti della Regione Lazio non pagano più il ticket sui medicinali, che era stato reintrodotto il 2 Febbraio 2002 da Storace.

Io me ne sono accorto dagli avvisi appesi fuori le farmacie, in quanto non ho visto i cartelloni 6x3 che forse qualcun altro avrebbe affisso.

Poi leggo meglio in giro e vedo che Si intitola «Un altro modo» il programma elettorale di Piero Marrazzo e della
sua coalizione che ... Il primo punto è l'abolizione dei ticket sui farmaci. ...

ciò è bene?

vificunero
05-01-2006, 18:45
bha non so, i ticket non sono sbagliati, con le dovute esenzioni ovviamente.

Sergiao
05-01-2006, 18:46
Originariamente inviato da leon4rdo
http://www.regione.lazio.it/web/sala_stampa/news_dettaglio.php?id=477

Dal 1° Gennaio 2006 gli abitanti della Regione Lazio non pagano più il ticket sui medicinali, che era stato reintrodotto il 2 Febbraio 2002 da Storace.

Io me ne sono accorto dagli avvisi appesi fuori le farmacie, in quanto non ho visto i cartelloni 6x3 che forse qualcun altro avrebbe affisso.

Poi leggo meglio in giro e vedo che Si intitola «Un altro modo» il programma elettorale di Piero Marrazzo e della
sua coalizione che ... Il primo punto è l'abolizione dei ticket sui farmaci. ...

ciò è bene? far pagare meno soprattutto su servizi di primaria necessità è molto bene, chiaramente bisogna far quadrare i conti nonostante questo. con l'onestà ci si dovrebbe stare nei conti...tranquillo...

theglasser
05-01-2006, 19:33
toglieranno il ticket ma aumenteranno le medicine....

Cisco x™
05-01-2006, 19:51
Marrazzo na cifra

Ikona
05-01-2006, 19:51
i ticket devono essere bassi, non devono non esserci. Questo perchè, anche il tk di 1 euro è deterrente all'aquisto indiscrimato di farmaci a carico dello stato e quindi nostro. In alternativa ci vuole uno strettissimi controllo sui medici di famiglia che prescrivono tutto quello che gli si chiede...

Nemecsek
05-01-2006, 20:10
Originariamente inviato da Ikona
i ticket devono essere bassi, non devono non esserci. Questo perchè, anche il tk di 1 euro è deterrente all'aquisto indiscrimato di farmaci a carico dello stato e quindi nostro. In alternativa ci vuole uno strettissimi controllo sui medici di famiglia che prescrivono tutto quello che gli si chiede...
http://www.interq.or.jp/tiger/abcabc/boomerang.jpg

che cosa non si fa per avere la poltrona...

andropoff
05-01-2006, 20:13
Originariamente inviato da Nemecsek

che cosa non si fa per avere la poltrona...

giustamente....

non guardiamo il buono delle cose, ma solo chi le fa.. :rollo:

alain
05-01-2006, 20:15
che è devono mettere via i soldi per pagare il mutuo della barca di d'alema?

agiaco
05-01-2006, 20:20
L'abolizione del ticket è una misura così sacrosanta che non varrebbe neanche la pena di commentarla, e speriamo che il prossimo governo la estenda su scala nazionale.

L'abuso va represso e andrebbe represso in ogni caso, intanto si potrebbero fare come all'estero confezioni di farmaci con piccole dosi.

Io anche senza volerlo butto ogni anno medicine scadute perchè dovevo prendere 3 pillole e la scatola era da 10.

Loading