PDA

Visualizza la versione completa : ubuntu - problema installazione


adrenokromo
16-01-2006, 19:28
Ciao a tutti..

Volevo entrare a far parte del mondo del pinguino ma già ancora prima di iniziare ho dei problemi..

Vi spiego che ho fatto:
Ho comperato un hd e relativo box per collegarlo usb

Non volendo utilizzare tutto lo spazio per il nuovo s.o. dopo avergli detto di bootare da cd ho creato le varie partizioni (seguendo le indicazioni "reccomended" che mi suggeriva lui)

Ora sembrava tutto ok.. boot loader funzionante ma mi dice

"tty job control turned off"

Che devo fare?

ps: la distro è Ubuntu

Gia grazie!

adrenokromo
16-01-2006, 19:35
Leggendo qua e la ho intuito che potrebbe essere un problema il fatto che abbia installato il tutto su un hd esterno..

Se mai potesse essere utile allego lo stato dei miei dischi

andy caps
16-01-2006, 22:30
si non si puo installare su usb
si puo installare mandriva ma necessita di opportune modifiche :bhò:

adrenokromo
16-01-2006, 23:19
Allora vedo che sei ancora qui e ti chiedo un paio di cose..

1) Quali delle partizioni in figura posso cancellare per far tornare il mio sistema come prima e poi provare a mettere su mandriva?

2)Sapresti indicarmi un post o un tutorial che mi spieghi bene quello che devo fare?

Gia grazie :zizi:

adrenokromo
16-01-2006, 23:31
un piccolo uppete così... giusto per..

andy caps
16-01-2006, 23:31
devi cancellare quella sconosciuta che comunque sarebbe stata troppo piccola per linux
linux ha bisogno di spazio perche installa anche tutti i programmi oltre al sistema ( da un minimo di 3.5gb ma meglio 5 in poi )

devi creare una partizione anche fat 32 sul disco fisso ridimenzionando la partizione windows (dopo avere liberato un po di spazio e deframmentato accuratamente

poi nell'installazione elimini gli indichi la partizione fat 32 creata e la fai formattare con filesystem reiserfs o ext3 come da opzioni

:bhò: guide se ne trovano tante

basta mettere su google
guida linux ne trova a decine piu o meno difficili

adrenokromo
16-01-2006, 23:33
anzi chiedo un consiglio..

Con 60 gb di hd interno e 250 di esterno mi conviene mettere linux su una partizione del c: così da poterci mettere la distro che voglio o è meglio che segua la strada che avevo cominciato?

adrenokromo
16-01-2006, 23:36
intanto grazie mille per la disponibilità!

Come vedi ho 2 partizioni sconosciute una su c e una sul hd esterno..Le cancello entrambe?

Ma linux allora non è in quella da 180gb?

andy caps
16-01-2006, 23:47
:bhò: si puo darsi
non è molto chiaro il partizionatore

devi installarla li comunqe
se installi ubuntu devi farla formattare con filesystem linux e assegnargli se lo chiede il punto di mount / dal menu a tendina quando lo chiede
dovresti anche creare una piccola partizione di swap in quella partizione

180 gb comunque sono esagerati per linux
semmai in quello spazio crea una partizione fat32 per scambiare i file con windows
su fat possono scrivere sia linux che windows

carla80
17-01-2006, 01:16
Si, infatti, sono davvero tantissimissimi.
Io ho installato ubuntu circa 3 giorni fa e ho usato 5 giga per /, 3 per la home e 1 per lo swap.
Per comprendere com'era partizionato il disco sono andata su ciascuna directory e ho segnato le loro dimensioni su un foglio. Tra l'altro, io avevo già una distro di linux, mandriva 2005 LE (che peraltro ti sconsiglio. Potresti provare con mandriva 2006, se proprio vuoi installare su hd esterno, ma ti consiglierei di rimanere con ubuntu) quindi mi visualizzava queste tre partizioni che ho formattato.
Ad ogni modo, le partizioni fat32 dovrebbero essere partizioni windows, quindi ti consiglio di andare a vedere cosa contengono, prima di formattarle. Purtroppo, dallo screenshot che hai fornito non si vede se sono piene o vuote.
Quando vai a fare le partizioni ricorda di crearle tutte e tre e di assegnare ciascuna di esse rispettivamente a swap, home e root. Basta cliccare sopra le partizioni e fissare il punto di mount dove root si indica con la sola /

Loading