PDA

Visualizza la versione completa : Recuperare dati


Bobo
21-01-2006, 12:34
Ho PC Redhat con un HD che non "riparte più" e posso solo entrare in modalita CTLD+D per la manutenzione..
Posso leggere ancora alcuni dati e vorrei recuperarli.. trasferendoli per esempio su un altro PC come posso fare ?

Grazie!

las
21-01-2006, 14:05
dovrebbe bastare installare l'hd come secondario su un altra macchina in cui è già installata una versione funzionante di linux e montare l'hd con mnt poi copi tutto il salvabile.

Bobo
21-01-2006, 14:29
Dunque.. io prendo un nuovo pc e ci installo RedHat..
Quando ho installato tutto prendo un mio HD danneggiato e lo installo su questo nuovo pc, come secondo hd .. poi riavvio il tutto e...

Red Hat riconosce da sè che c'è un nuovo HD?

Se non lo riconosce come faccio a "montarlo"?

Scusami ma come avrai capito non sono una forza con "linux" !!!

las
21-01-2006, 14:55
Pensavo avessi già un altra macchina con su linux, se la devi fare ex-novo allora hai due possibilità una piu semplice ma anche più rischiosa e un altra più comlicata, iniziamo con la semplice collega direttamente i due HD sulla macchina e avvia l'installazione di RedHat ad un certo punto ti chiederà se vuoi partizionare manuakmente i dischi con diskdruid, scegli questa opzione e crea nel primo HD la partizioni di sistema, ti basta creare una partizione ext3 con mount point / una swap di circa 1024 MB e una ext con mount point /boot di circa 100 MB, poi assegna un mount point all'hard disk dove si trovano i dati qualcosa tipo /vecchiohd
Accertati che sia selezionato il flag conserva i dati della partizione e non quello formatta la partizione

a questo punto quando finisce l'installazione vai su /vecchiohd e li hai i tuoi dati.

la seconda ipotesi è quella più sicura, installi linux su un altra macchina, prendi l'hd dal quale devi recuperare i dati, lo colleghi come secondario all'avvio dovrebbe riconoscertelo e fare tutto da solo, nel caso non lo faccia apri una sh e crei una cartela nel nuovo hd

# mkdir /home/utente/vecchidati

Poi in questa cartella ci monti il vecchi hd

#mount hdb1 -t ext3 /home/utente/vecchidati

hdb1 dovrebbe essere l'hd se si tratta di un hd eide se è scasi o sata dovrebbe essere sdb1.

mykol
21-01-2006, 15:13
una soluzione praticabile può essere collegargli un altro hd, avviare il pc con una distro "live" come Knoppix (che si avvia e si esegue da CD senza toccare gli hd), partizionare e formattare il nuovo hd con Qparted e poi copiare i dati dall'hd vecchio a quello nuovo.

Bobo
21-01-2006, 15:17
grazie a tutti..
Se usassi Knoppix.. posso poi attivare sshd sul pc col disco danneggiato dal quale voglio recuperare i dati e poi collegarmi via rete da una altro pc e trasferire i dati?

Fabiuz
21-01-2006, 21:47
scusa, che Red Hat hai??
è una 9 oppure una ES? :ciauz: :ciauz:

mykol
22-01-2006, 00:46
con knoppix puoi fare tutto. ti devi solo ricordare di rendere scrivibile l'hd sul quale devi salvare i dati, perchè, per motivi di sicurezza, al booot, di default, monta gli HD solo in lettura.

Nel file knoppix-cheatcodes.txt od in KNOPPIX-FAQ-IT.txt sul CD di knoppix e sui repository dai quali si scarica, trovi il comando

Suggerimento:
Il comando della shell "mount -o remount,rw /mnt/<nomedellapartizione>"
permette di rendere scrivibili dei file system gia' montati.

Oppure lo puoi fare cliccando col tasto destro sull'icona del disco e togliendo la spunta alla casellina solo lettura presente (lo devi fare a disco smontato). Comunque leggiti con attenzione il contenuto dei due file.

Bobo
23-01-2006, 12:52
in risposta a Fabiuz : RH 9

Loading